Pirati dei Caraibi: l'Easter Egg di Topolino nascosto in una mappa (riesci a trovarlo?)

Riuscite a scovare l'Easter Egg di Topolino nascosto ella mappa di Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo?

Disney Il logo ufficiale di Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo

Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo è il film del 2007 diretto da Gore Verbinski, terzo capitolo della celebre serie Disney dedicata alle avventure dei pirati capitanti da Jack Sparrow (interpretato dall'istrionico Johnny Depp).

Ora, sembra proprio che una mappa presente nel film conterrebbe un curioso Easter Egg di Topolino. Sul profilo Twitter ufficiale di Walt Disney Studios (via Cinemablend) è stato infatti rivelato che un vero e proprio disegno della testa di Mickey Mouse è presente nella mappa di Sao Feng vista ne Ai confini del mondo. 

A caccia di Easter Egg? Siete nel posto giusto. Abbiamo deciso di mostrarvi alcuni dei nostri preferiti. A partire da Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo. Riesci a trovare Topolino nascosto nella mappa?

Topolino è infatti visibile nel lato inferiore destro della mappa (più precisamente di fronte alla tigre), sebbene sul grande schermo - o anche sulla TV di casa - sia pressoché impossibile scovarlo a una rapida occhiata.

Si trova proprio lì, ma è davvero difficile vederlo in quella foto, qui è un po' più semplice scovarlo.

Nel film, la mappa in questione è collegata a doppio filo al pirata più temuto di Singapore, il Capitano Sao Feng (interpretato da Chow Yun-Fat). Questa permette infatti al filibustiere di trovare lo scrigno del malvagio Davy Jones, tanto che solo nella seconda parte del film l'intrepido Jack Sparrow riuscirà a metterci sopra le mani (partendo subito dopo alla ricerca della mitologica Fonte della Giovinezza).

L'omaggio è stato aggiunto dal conceptual artist James Ward Byrkit, il quale ha deciso di includere Topolino nel franchise dei Pirati dei Caraibi (sebbene pare non sia la prima volta che il personaggio viene omaggiato all'interno della saga). La cosa, tuttavia, sorprende solo in parte, visto e considerato anche la stessa saga di film nasce proprio dall'attrazione tematica presente nei parchi di divertimenti Disney.

Negli anni '60, da un'idea nata dalla mente dello stesso Walt Disney, l'attrazione ha iniziato ad accompagnare i visitatori lungo un percorso acquatico tra classiche scene di vita piratesca e avventure nei sette mari (riprodotte piuttosto fedelmente grazie all'utilizzo di sofisticati animatronic). 

Ricordiamo infine che da tempo si parla di un ritorno sulle scene della saga di Pirati dei Caraibi, grazie al sesto capitolo ufficiale della serie. Lee Arenberg, interprete del pirata Pintel, lo scorso 13 aprile ha dichiarato che Disney starebbe lavorando al nuovo film, sebbene non è ancora chiaro il cast di interpreti che prenderà parte alla pellicola (incluso il protagonista storico, Johnny Depp).

Voi siete riusciti a scovare l'Easter Egg di Topolino nascosto in Pirati dei Caraibi: Ai confini del mondo?

Leggi anche

      Cerca