Dov'è stato girato Jurassic Park? Ecco le location del film del 1993

Universal / Amblin Entertainment Le auto entrano nel Jurassic Park e la location è molto suggestiva

Le Hawaii regalano scorci mozzafiato nella pellicola sui dinosauri diretta da Spielberg.

Jurassic Park è stato girato in posti davvero magici, dove la natura regna sovrana e beneficia dell'assenza dell'uomo. I fan della saga avranno sognato almeno una volta nella vita di fare un giro nel parco, a bordo di una Ford Explorer tra i recinti dei numerosi dinosauri ospitati. Sebbene il modo più verosimile per sperimentare un tour sia quello proposto dagli Universal Studios, gli appassionati hanno sempre la possibilità di visitare le location in cui si sono svolte le riprese.

Certo non potranno imbattersi in un Brachiosauro, a differenza di Alan ed Ellie in una delle scene iconiche del film, ma perlomeno non correranno il rischio di essere divorati da un branco di affamati Velociraptor. Per chi non lo sapesse, le riprese di Jurassic Park si sono svolte nelle isole hawaiane di Kauai e Oahu: ecco dunque i luoghi che hanno fatto da sfondo alle sequenze più rappresentative della celebre pellicola di Steven Spielberg.

Jurassic Kahili Ranch

Chiunque visiti il Jurassic Kahili Ranch non troverà alcun dinosauro, ma verrà trasportato in un mondo fantastico che tutti i fan della saga potrebbero voler vedere con i propri occhi. Si tratta della pittoresca location di Jurassic Park usata quando, all'inizio del film, i protagonisti incontrano per la prima volta un Brachiosauro. Alan ed Ellie, accompagnati da John Hammond, rimangono sbigottiti davanti all'enorme creatura che si solleva sulle due zampe posteriori per mangiare le foglie più alte di alcuni alberi. Il Jurassic Kahili Ranch ha fatto anche da sfondo ad alcune sequenze di altre pellicole della saga di Jurassic Park e Jurassic World, ed è situato sull'isola di Kauai a circa 16 km a est di Princeville.

Cascata di Manawaiopuna

Le cascate di Manawaiopuna sull'isola di Kauai sono comunemente chiamate "Cascate di Jurassic Park". Il motivo è semplice: si tratta del posto in cui atterra l'elicottero su cui viaggiano il professor Grant e compagnia per raggiungere il parco giurassico. Le cascate fanno parte di una proprietà privata, ma prenotando un tour con una delle compagnie di elicotteri disponibili, come Island Helicopters, i visitatori avranno accesso diretto al sito per rivivere la scena. Basta un paio di cuffiette alle orecchie, la meravigliosa colonna sonora riprodotta al massimo del volume e il gioco è fatto!

Monte Waialeale

Ancora oggi, due alti pali si stagliano ai piedi del Monte Waialeale, dove sono state costruite le porte del Jurassic Park. I produttori li hanno lasciati sull'isola di Kauai per commemorare le riprese e da allora sono diventati una grande attrazione turistica. La zona fa da sfondo anche ad altre sequenze del film della saga, ma è accessibile perlopiù agli escursionisti che hanno intenzione di avventurarsi fuori percorso.

Kualoa Ranch

La sequenza con i Gallimimus intorno alla metà del film è girata nel Kualoa Ranch, una location riproposta anche in Jurassic World. Il sito è stato utilizzato anche per altre produzioni di spicco quali Lost, Kong: Skull Island e Jumanji - Benvenuti nella giungla. Nella prima pellicola della saga ideata da Spielberg, il professor Grant, insieme a Tim e Lex, per nascondersi dal Tirannosauro sopraggiunto nella distesa erbosa si rifugia dietro un tronco, ancora presente sul posto. Si tratta di un luogo ideale per godersi lo splendido paesaggio: sembra quasi di stare fuori dal mondo!

Olokele Valley

La Olokele Valley nell'isola di Kauai, situata vicino Waimea, è la location della scena in cui il professor Grant, Lex e Tim devono arrampicarsi sulla recinzione elettrificata mentre Ellie sta per ripristinare la corrente. Il piccolo nipotino di Hammond riceve un bello scossone, ma fortunatamente non gli è letale e poco dopo rinviene. Sebbene oggi non si trovino le recinzioni torreggianti che hanno tenuto con il fiato sospeso milioni di spettatori in quella scena, si possono comunque ammirare i panorami mozzafiato delle Hawaii che senz'altro renderanno la permanenza sull'isola più gradevole.

Limahuli Garden

Quando Hammond mostra come vengono sfamati i dinosauri nel parco giurassico, un bovino viene trasportato dentro il recinto dei Velociraptor. La scena in cui i lucertoloni carnivori lo divorano non si vede, ma è possibile ammirare il paddock altamente sicuro presente sull'isola. Si trova nel Limahuli Garden: recandosi nel meraviglioso giardino a oggi non si incontrerà alcun raptor, ma si potrà osservare tanta flora e fauna in via di estinzione.

Na Pali Coast

Andare sulla Na Pali Coast dovrebbe essere una priorità per chiunque voglia visitare le location di Jurassic Park. È uno dei luoghi più incredibili del nostro pianeta, dove le montagne si alzano dal mare cristallino. Il sito è stato utilizzato per le scene di apertura della maggior parte dei film della saga con i dinosauri, grazie a meravigliose inquadrature dall'alto. È possibile prenotare un tour che mostra ai visitatori la valle attraversata dall'elicottero nella prima pellicola, per fargli vivere in prima persona le emozioni provate dai protagonisti avvicinandosi a Isla Nublar.

Cascate Ho'opi'i

All'inizio del primo film, c'è una scena in cui l'avvocato Donald Gennaro fa visita alle miniere di ambra, pietra da cui poter ricavare il DNA dei dinosauri grazie al sangue presente nelle zanzare fossilizzate. Secondo la pellicola ci si trova nella Repubblica Dominicana, ma i produttori hanno invero girato la sequenza sull'isola hawaiana di Kauai. Queste cascate sono relativamente sconosciute ai turisti, ma per gli appassionati della saga sono un luogo da visitare.

Kuhio Highway

Nei primi minuti di Jurassic Park, c'è la scena in cui Dennis Nedry si trova sul lungomare di San Jose, in Costa Rica, e raggiunge l'accordo per rubare gli embrioni di dinosauro dalla InGen, azienda per cui lavora. In realtà, Steven Spielberg ha girato la sequenza sempre alle Hawaii, forse per evitare di spendere ulteriore budget. I fan della saga hanno la possibilità di visitare la stessa spiaggia, dove è stato costruito un ristorante per omaggiare il film.

Allerton Garden

Allerton Garden ospita due scene importanti di Jurassic Park. In primo luogo, fa da sfondo al momento in cui Alan Grant scopre le uova di dinosauro e, quindi, capisce che le creature mastodontiche hanno trovato un modo per riprodursi pur essendo state create femmine. "La vita trova sempre una via", citando la pellicola. Inoltre, i giardini sono il luogo in cui Muldoon viene ucciso dagli scaltri Velociraptor, che lo attaccano lateralmente.

Valley House Plantation Estate

La Valley House Plantation Estate è il luogo in cui è stato allestito l'esterno del Centro Visitatori - tutte le scene interne sono state invece girate in uno studio di Los Angeles. È il punto da cui i personaggi, saliti sulle auto, iniziano il loro primo tour per il parco. È inoltre la struttura in cui si tiene lo scontro finale tra i raptor e il T-Rex: negli ultimi minuti del film, infatti, il professor Grant, Ellie e i due bambini si trovano accerchiati dai voraci carnivori, quando all'improvviso il Tirannosauro li affronta per ribadire la propria supremazia. I protagonisti colgono allora l'occasione per darsela a gambe e lasciare finalmente l'isola. Il set non è più disponibile, ma si può visitare la sconfinata piantagione.

Cosa ne pensate degli splendidi posti in cui è stato girato Jurassic Park? Vi piacerebbe visitarli?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.