Il sequel di Bright si farà (ma senza David Ayer e Max Landis)

Netflix Will Smith e Joel Edgerton sono Daryl Ward e Nick Jakoby in Bright

Il sequel di Bright è ai blocchi di partenza. Il regista Louis Leterrier dovrebbe prendere il posto di David Ayer (che resta come sceneggiatore e produttore). Invece, non tornerà Max Landis, che ha scritto il film originale.

Era dicembre 2017 quando Bright ha debuttato su Netflix. Il film è arrivato preceduto da aspettative contrastanti. Da un lato, i curiosi e gli entusiasti. Dall'altro, gli scettici e i critici. Alla fine, hanno avuto ragione i primi. Il thriller fantasy syfy, ambientato in una Los Angeles del futuro dove uomini e creature fantastiche vivono (faticosamente) insieme, è stato visto da oltre 60 milioni di spettatori e ha registrato numeri da record nella prima settimana di programmazione. E la piattaforma di streaming ha dimostrato di "vederci lungo", annunciando un seguito ancora prima dell'uscita dell'originale. 

Il progetto è andato avanti (seppure con qualche aggiustamento e scossone) e adesso Deadline conferma che il sequel si farà e dovrebbe avere al timone Louis Leterrier. Se la trattativa attualmente in corso andrà a buon fine, il filmmaker prenderà il posto del collega David Ayer. Il regista di Fury e Suicide Squad ha diretto il primo film e avrebbe dovuto dirigere anche il secondo, ma a causa del remake di Quella sporca dozzina e di altri impegni con Netflix ha dovuto cambiare i suoi piani.

Di certo, con Leterrier eventualmente alla guida, l'azione non mancherà. Il filmmaker ha in curriculum i primi due capitoli della saga di The Transporter, Danny the Dog, L'incredibile Hulk, Now You See Me - I maghi del crimine e il recente (e poco fortunato) Grimsby - Attenti a quell'altro, con Sacha Baron Cohen e Mark Strong. Inoltre, è il regista di tutti e 10 gli episodi della acclamata serie Netflix Dark Crystal: La resistenza.

D'altra pare, Ayer non abbandonerà del tutto Bright 2. Il filmmaker è autore della sceneggiatura con Evan Spiliotopoulos (con un riscrittura di TS Nowlin) ed è anche produttore insieme a Eric Newman e Bryan Unkeless.

Chi invece non tornerà per il secondo capitolo è Max Landis. Come scriveva The Hollywood Reporter qualche tempo fa, il figlio del leggendario John Landis ha abbandonato il progetto per "divergenze creative".

Ma che storia racconterà Bright 2? Per prima cosa, Deadline conferma il ritorno della coppia di protagonisti, Will Smith e Joel Edgerton. I due riprenderanno i rispettivi ruoli degli agenti Daryl Ward e Nick Jakoby e saranno di nuovo alle prese con i "problemi della loro strana partnership" e della coesistenza di uomini, orchi e creature fantastiche in generale. Ma a quanto pare, stavolta in un "contesto internazionale"

Al momento non ci sono altre informazioni, ma la sensazione è che nuovi dettagli non tarderanno ad arrivare. Deadline scrive che la produzione si sta preparando per iniziare i lavori del film non appena l'industria del cinema potrà ripartire dopo l'emergenza coronavirus.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.