In difesa di Jacob: la trama della serie-record con Chris Evans (e il libro da cui è tratta)

Paramount Television, Anonymous Content, Apple TV+ Primo piano del cast di In difesa di Jacob

In difesa di Jacob si sta rivelando un vero successo. La miniserie con Chris Evans, distribuita da Apple TV+, è ispirata all'omonimo best seller di William Landay. Come il libro, racconta un giallo-thriller degno di nota, che il pubblico sta premiando.

In difesa di Jacob è la serie-record con Chris Evans, distribuita da Apple TV+. Appartenente al genere crime, la serie sta riscuotendo un enorme successo sulla nota piattaforma di streaming online.

Tratta dal romanzo di William Landay, Defending Jacob – è questo il suo titolo originale - racconta la storia di un padre il cui figlio viene accusato di omicidio.

Il trailer della serie Apple TV+

Il trailer che presenta In difesa di Jacob ci mostra la cittadina di Newton del Massachusetts vista dall’alto, una donna che fa jogging, il personaggio interpretato da Chris Evans che guida un’automobile e la voce del figlio che dice:

Stiamo navigando verso un iceberg… questa piccola montagna bianca in lontananza, sempre più vicina, ma davvero è stata sotto di noi tutto il tempo.

Vediamo Andy Barber (Chris Evans), in un bosco, fare il ritrovamento del cadavere di un ragazzino.

Abbiamo delle brutte notizie sul caso. Le impronte che abbiamo rilevato sulla vittima sono di tuo figlio.

Ad Andy, crolla il mondo addosso e non riesce ad accettare questa notizia.

Deve esserci una spiegazione. Frequentano la stessa scuola, Jacob è nella sua classe. Lynn, hai arrestato mio figlio?

Inizia il calvario della famiglia Barber, che deve affrontare l’accusa di omicidio del figlio, Jacob Barber (Jaeden Martell), appena quattordicenne.

Giuro che non l’ho fatto.

I genitori credono a Jacob, ma ci sono alcune prove contro di lui che è difficile contestare. Una voce dice:

Hai ammesso di essere stato al parco e un compagno di scuola sostiene che avessi un coltello.

La stampa inizia ad occuparsi del caso. La madre, Laurie Barber (Michelle Dockery), dice:

Dicono che sembrava compiaciuto e senza rimorsi. Questa cosa lo segnerà per il resto della sua vita.

Ma Andy crede che suo figlio sia innocente, anche se il dubbio sembra si inizi a insinuare in lui. Scorrono le immagini del trailer che ci mostrano l’interrogatorio, il processo, gli incubi, la disperazione, Jacob in prigione e diverse scene di azione e mistero.

Il mio unico lavoro adesso è quello di provare a proteggere nostro figlio.

Ma qual è la verità?

La trama degli 8 episodi

Come si intuisce dal trailer, tratto dall’omonimo romanzo di William Landay del 2012, la trama di Defending Jacob racconta la storia di Andy Barber (Chris Evans), padre che si trova a dover affrontare un’inaspettata accusa di omicidio del figlio quattordicenne.

Jacob Barber (Jaeden Martell) pare abbia ucciso un suo compagno di classe. Le prove sembrano condurre a lui e, per Andy, tutto è reso più complicato dal fatto di essere l’assistente procuratore distrettuale messo inizialmente a capo delle indagini.

Quando il figlio viene accusato di omicidio, l’obiettivo di Andy cambia e diventa solo uno: difendere Jacob – come dice il titolo – da accuse che si fanno sempre più insistenti. Nonostante Andy creda all’innocenza del figlio, dei dubbi iniziano a insinuarsi in lui…

Atmosfere cupe da tipico thriller-giallo psicologico, la storia resta un mistero anche per lo spettatore che non riesce a capire se Jacob sia davvero innocente o meno.

Il bestseller di William Landay

La miniserie targata Apple è tratta dal best seller poliziesco di William Landay, pubblicato nel 2012. La trama è la stessa della serie: un padre è alle prese con l’accusa di omicidio del figlio quattordicenne. 

Assistente procuratore distrettuale a Newton, in Massachusetts, l’uomo indaga sull’omicidio del ragazzino Ben Rifkin, compagno di classe del figlio Jacob. Inizialmente, i sospetti cadono sul pedofilo Leonard Patz ma, ben presto, l'uomo scopre che il figlio aveva dei problemi con la vittima e trova un coltello nella sua stanza che sembra essere l’arma del delitto.

In difesa di Jacob Time Crime In difesa di Jacob di William Landay
In difesa di Jacob
Time Crime

In difesa di Jacob di William Landay

12,90 €

Andy occulta la prova, ma viene rimosso dall’incarico quando, ad essere accusato dell’omicidio, è proprio il figlio: le sue impronte vengono trovate sul corpo della vittima. Jacob si dichiara innocente e afferma di aver trovato Ben privo di vita nel bosco e di aver cercato di rianimarlo invano.

Il cast della mini-serie

Creata, scritta e prodotta da Mark Bomback – che è anche sceneggiatore di Defending Jacob – la serie vede protagonista Chris Evans (Andy Barber), il quale è anche produttore dopo il successo avuto nei panni di Captain America nel Marvel Cinematic Universe.

Michelle Dockery (Downton Abbey) interpreta Laurie Barber, moglie di Andy e mamma di Jacob; Jaeden Martell (IT) è, invece, Jacob Barber, figlio della coppia. Tra gli attori, ci sono poi Cherry Jones (Joanna Klein), Pablo Schreiber (Neal Logiudice), Betty Gabriel (Paula Duffy), Sakina Jaffrey (Lynn Canavan), Daniel Henshall (Leonard Patz), William Xifaras (O’Leary) e J.K. Simmons (Billy Barber).

Nella serie, fanno la loro comparsa anche attori come Paul Wesley (The Vampire Diaries), Poorna Jagannathan, Jake Picking, Nathan Parsons, Leighton Meester (Gossip Girl), Kat Graham (The Vampire Diaries), Daniel Henshall, Matt Lanter e William Xifaras.

Rosalie Swdlin e Adam Shulman sono produttori esecutivi mentre, alla regia, c’è il produttore esecutivo Morten Tyldum.

Come riportato da Deadline, la serie è un vero record per Apple TV+: gli spettatori continuano ad aumentare ed è uno dei titoli più in rapida crescita del catalogo.

Prodotta da Paramount Television e Anonymous Content, In difesa di Jacob (Defending Jacob) è una miniserie di otto episodi disponibile su Apple TV+ dal 24 aprile 2020 anche in Italia.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.