Skyline: tutti i film della saga di fantascienza dei fratelli Strause

Rogue Pictures Una scena tratta da Skyline

Alieni che vogliono soggiogare l'umanità si scontrano contro un'ultima, strenua resistenza: in attesa dell'arrivo del terzo capitolo, è tempo di ripercorrere la storia dei primi due atti di Skyline.

I due film della saga di Skyline trasportano lo spettatore in un mondo minacciato da una letale invasione aliena. Due pellicole di fantascienza con alterne fortune, e in ogni caso segnate dalla creatività dei fratelli Strause. I due artisti degli effetti speciali, già chiamati alla regia in Aliens vs. Predator 2, proponevano una Los Angeles in preda a forze extraterrestri, con un seguito che prendeva piede dagli avvenimenti del primo capitolo.

Rogue PicturesUna sequenza tratta da Skyline

Dopo questa breve introduzione, è possibile ripercorrere la trama dei due film della saga di Skyline, approfondendo anche i vari temi di interesse del terzo capitolo, di cui sono già disponibili i primi dettagli.

 

Skyline

Regia: Greg Strause, Colin Strause
Sceneggiatura: Joshua Cordes, Liam O'Donnell
Durata: 87 minuti

Il film che ha dato inizio alla saga di Skyline è stato accolto in maniera positiva al botteghino. Le rivelazioni Box Office Mojo parlano di incassi per 66 milioni di dollari, a fronte di un budget di 10 milioni di dollari.

Nel cast del film trovavano spazio volti noti al pubblico, come David Zayas (già ammirato in Dexter) ed Eric Salter Balfour, accompagnati da Scottie Thompson, Neil Hopkins e Brittany Daniel.

La trama porta lo spettatore a Los Angeles, nelle vite del giovane Jarrod e della fidanzata Elaine, che aspetta un bambino. I due si recano al compleanno del loro amico Terry per una serata di puro divertimento. Qualcosa, però, non quadra. Il cielo, pian piano, si riempie di fasci di luce azzurra che attirano le persone, trascinandole verso un punto non definito. Ben presto, si scopre che una volta venuti a contatto con la luce si viene trascinati in una astronave aliena, che intanto era arrivata a sovrastare la città.

Jarrod, Elaine e Terry, oltre che Candice e Denise (fidanzata e amante dello stesso Terry), cercano di rintanarsi in casa per non venire a contatto con la luce. L’arrivo di essere meccanici, simili a dei polpi, spinge però il gruppo a fuggire in auto. Le cose non vanno nel verso sperato. Terry e Denise vengono presto uccisi. Jarrod ed Elaine, invece, cercano il soccorso di un elicottero dell’esercito, ma vengono catturati insieme a Candice. Una volta dentro l’astronave, i protagonisti scoprono che l’intera struttura viene tenuta in funzione grazie ai cervelli asportati a tutte le persone catturate.

Anche Jarrod sembra seguire lo stesso destino: il suo cervello viene asportato ma, quando viene inserito in un corpo alieno, ne prende il sopravvento, e corre in soccorso di Elaine.

Le sequenze finali del film mostrano Jarrod, nella sua nuova forma extraterrestre, intento a combattere contro gli altri robot alieni, con l’obiettivo di salvare la sua ragazza.

 

Beyond Skyline

Regia: Liam O'Donnell
Sceneggiatura: Liam O'Donnell
Durata: 105 minuti

A circa sette anni di distanza dal primo film, la saga iniziata dai fratelli Strause continuò con Beyond Skyline. Alla regia, questa volta, c’era Liam O’Donnell, con un progetto che però non riuscì a bissare il successo del capitolo originale. I dati raccolti da The Movie Database parlano di un budget di circa 20 milioni di dollari, a cui seguirono incassi pari solo a 992mila dollari.

Il cast, largamente rinnovato, vedeva tra i protagonisti principali Frank Grillo, Jonny Weston, Bojana Novakovic e Lindsey Morgan, ammirata anche in The 100.

Gli avvenimenti proposti nel film avvengono nella stessa linea temporale della prima pellicola. A Los Angeles, il detective di polizia Mark Corley è impegnato a far uscire di prigione suo figlio Trent. Nel mentre, iniziano a manifestarsi i primi segnali dell’invasione aliena. Mentre la popolazione viene risucchiata all’interno delle navi spaziali da una misteriosa luce blu, Mark guida un manipolo di sopravvissuti nella metropolitana, dove incontrano Audrey.

A sopravvivere alla fuga sono solo Mark, Trent e Audrey, oltre che uno strano uomo conosciuto come Sarge. Questo, essendo cieco, è immune alla luce blu. Il manipolo di protagonisti viene catturato e portato su un’astronave aliena. Qui, la trama si intreccia con quella del primo capitolo. Tornano in scena Elaine, incinta di tre mesi, e il fidanzato Jarrod, ormai trasformatosi in un ibrido tra macchina e alieno. La ragazza, a causa di una gravidanza accelerata, dà alla luce la sua bambina, ma muore poco dopo. In questa fase, il figlio di Mark, Trent, viene soggiogato dagli alieni, subendo la stessa sorte toccata a Jarrod.

In seguito, i protagonisti riescono ad atterrare nella jungla, dove incontrano Harper. Questo crede che la chiave per sconfiggere gli alieni si trovi nel sangue della figlia di Elaine, cresciuta di tre anni in un solo giorno. L’uomo riesce a creare un siero che ha il potere di liberare i soldati biomeccanici dal controllo alieno.

Nelle sequenze finali, lo scontro tra gli alieni e i survivor porta alla morte di Harper. Mark usa il siero su suo figlio Trent, facendolo tornare in sé. Il giovane, aiutato dalla figlia di Elaine, riesce a sconfiggere il leader degli alieni, e a salvare la Terra.

Le sequenze finali si spostano a dieci anni dopo. Rose, la figlia di Elaine chiamata così in onore della defunta moglie di Mark, è al comando di una nave aliena, con Trent a fare da secondo. I due sono impegnati in una battaglia attorno alla Luna, nel tentativo di sventare altre minacce aliene.

HydraulxUna sequenza di Beyond Skylines, film del 2017

Le ultime su Skylin3s, il terzo capitolo della saga

Le notizie sul futuro della saga di Skyline sembrano essere piuttosto promettenti. In particolare, nel novembre 2019 sono arrivate conferme sull’esistenza di Skylin3s, terzo atto della saga iniziata nel 2010. Bloody Disgusting ha segnalato la presenza del co-creatore della serie, Liam O’Donnel, accompagnato anche da Lindsey Morgan, che riprenderà i panni di Rose.

Il resto del cast include nomi piuttosto noti, come Alexander Siddig (Star Trek: Deep Space Nine, Game of Thrones), Rhona Mitra (Underworld: la ribellione dei Licans), James Cosmo (Chernobyl) e Daniel Bernhardt (John Wick).

È disponibile anche una prima sinossi, che recita:

Quando un virus minaccia di spazzare la Terra dalla faccia dell’universo, un ibrido dai super poteri (Lindsey Morgan) deve guidare una squadra di soldati d’élite in una missione diretta verso il mondo alieno per cercare di salvare quello che resta dell’umanità.

Nel primo poster ufficiale, è possibile vedere in azione proprio Rose, il personaggio interpretato da Lindsey Morgan. La trama, pertanto, prenderà piede dagli avvenimenti del secondo capitolo, con la figlia di Jarrod ed Elaine sempre più consapevole dei suoi mezzi e del suo ruolo cardine nella lotta contro gli alieni.

Highland/Vertical EntertainmentLa locandina di Skylin3s

Che ne pensate della saga di Skyline? Siete curiosi di vedere il terzo capitolo?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.