Blood & Water, cosa devi sapere sulla nuova serie teen di Netflix

Netflix/Tegan Smith Ama Qamata e Khosi Ngema di Blood & Water

La regista e creatrice Nosipho Dumisa promette un frullato di storie d'amicizia, amori e dolori della crescita, arricchite da elementi thriller: l'appuntamento è sulla piattaforma streaming a partire dal 20 maggio.

Siete appassionati di Sex Education, The End of the F***ing World, Skam o Summertime? Blood & Water è la serie che fa al caso vostro. Dal 20 maggio 2020 arriva su Netflix la seconda produzione originale africana, che punta a bissare il successo di Queen Sono, appena rinnovata per una seconda stagione.

Nel caso di Blood & Water, siamo dalle parti del racconto di formazione per adolescenti: un ritratto della Generazione Z di Città del Capo, raccolta di storie d'amicizia, amori e dolori della crescita, feste e influencer, arricchita da elementi gialli e drammatici.

Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla serie sudafricana che porta sullo schermo i sedicenni sudafricani del 2020.

La trama della prima stagione

Siamo in un liceo esclusivo di Città del Capo, dove spicca per intelligenza e spontaneità Puleng Khumalo, una ragazza che si imbatte per caso nel passato segreto e doloroso della sua famiglia. Dopo un incontro casuale ad una festa, Puleng scopre infatti che la stella del nuoto del college potrebbe essere sua sorella, rapita alla nascita e cresciuta da altri genitori.

Nel corso delle indagini, l'adolescente fa la conoscenza di Fikile "Fiks" Bhele, una coetanea bella e seducente che frequenta la vicina scuola privata, e di Karabo "KB" Molapo, un rubacuori ribelle e inquieto che lotta per essere all'altezza delle aspettative che suo padre ripone in lui.

I sei episodi della prima stagione accompagneranno il pubblico nelle loro storie, un'istantanea realistica e il più vicino possibile ai sentimenti degli spettatori sul mondo dei sedicenni di oggi.

I personaggi

Ad accompagnare la protagonista nella sua ricerca, c'è una schiera di personaggi ricorrenti che fa da coro e permette alla storia di Puleng di svilupparsi in diverse direzioni. Al suo fianco c'è Wade Daniels, un ragazzo che si appassiona alla sua vicenda umana e ne diventa alleato e "assistente investigatore".

Non mancano i "disturbatori" come la supponente e presuntuosa Wendy Dlamini e gli studenti bianchi Reece van Rensburg e Chris Ackerman.

Il cast di giovani attori

Blood & Water è caratterizzato da un cast di giovani bravissimi attori. La protagonista Puleng è interpretata da Ama Qamata, già vista in My Perfect Family e Rhythm City.

A Fiks Bhele presta invece il volto Khosi Ngema, cantante al suo esordio assoluto da attrice.

Anche l'attore che interpreta KB è un debuttante: si chiama Thabang Molaba e lavora soprattutto come modello e DJ.

Dillon Windvogel, apparso in un'altra popolare serie sudafricana come Arendsvlei, è Wade.

Wendy è interpretata da Natasha Thahane, star dei social (vanta oltre 3 milioni di follower su Instagram) e una delle poche attrici a vantare apparizioni diverse tra Skeem Saam, The Queen e Lockdown.

È molto esperta pure Greteli Fincham, la giovane interprete di Reece e presenza di serie afrikaner come Alles Malan e Dwaalster.

L'altro ragazzo bianco, Chris, è interpretato da Arno Greeff, apparso nella serie Binnelanders e nel film Vergeet My Nie.

Il resto del cast include Gail Mabalane (The Road, The Wild), Sello Maake (The River, Scandal, Generations), Ryle De Morny (Top Billing), Getmore Sithole (Scandal), Xolile Tshabalala (High Rollers), Sandi Schultz (Binnelanders), Monique Rockman (Number 37) e Cindy Mahlangu (The Herd).

Il team creativo

Blood & Water è una produzione Gambit Films, la società di Bradley Joshua e Benjamin Overmeyer che si sta imponendo come una delle compagnia chiave dell'industria sudafricana.

La regia è di Nosipho Dumisa, l'autrice del thriller Number 37, il film-rivelazione dell'edizione 2018 del South by Southwest di Austin. La regista è sceneggiatrice dei sei episodi insieme a Daryne Joshua e Travis Taute.

Dumisa, in un'intervista al sito Women and Hollywood, ha definito Blood & Water "un esplosivo dramma Young Adult, non solo con uno sguardo fresco su forti protagoniste femminili, ma anche con un potente mistero al suo interno".

Da regista che ama i generi, questa serie combina il meglio di tanti e non si fa scrupoli ad approfondire i veri temi della cultura giovanile, mentre si arricchisce di colpi di scena che terranno gli spettatori incollati allo schermo. Non sono sicura di essere nella posizione di poter dare dei consigli, ma se c'è qualcosa che posso condividere è quest'idea: quello che hai da dire merita di essere detto, quindi combatti per questo, non importa come.

Siete pronti a conoscere i ragazzi più fighi d'Africa?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.