The Batman, da Andy Serkis nuovi dettagli sul cinecomic di Matt Reeves

Matt Reeves / Warner Bros. Pictures Robert Pattinson è il Cavaliere Oscuro in una foto ufficiale di The Batman

Il prossimo cinecomic sul Cavaliere Oscuro sarà molto cupo. La conferma da uno dei protagonisti.

La pandemia di COVID-19 ha obbligato la Warner Bros. a sospendere la produzione di The Batman, prossima pellicola in live-action dedicata al giustiziere di Gotham City. Nonostante i lavori sul set siano fermi ormai da mesi, un membro del cast ha aggiornato stampa e fan con dichiarazioni particolarmente interessanti che mantengono alto l'interesse per il cinecomic.

Fonte delle ultime notizie è colui che ha raccolto il testimone di Jeremy Irons, l'ultimo Alfred Pennyworth del grande schermo (Batman v. Superman). Intervistato da LADbible, Andy Serkis ha ripreso le parole del suo collega Colin Farrell (il nuovo Pinguino) per dare il suo giudizio sul tono del film. L'attore britannico, senza sbottonarsi più di tanto, ha confermato che quello di Matt Reeves sarà un cinecomic 'più oscuro' rispetto alle più recenti trasposizioni.

In aggiunta, Serkis ha fornito qualche dettaglio sul rapporto che lega il suo personaggio e Bruce Wayne, a questo giro con il volto di Robert Pattinson. Alfred - non è di certo un segreto - è forse il più grande punto di riferimento del ricco uomo d'affari di Gotham dalla doppia vita. Definirlo maggiordomo è assolutamente riduttivo: per Bruce è un amico, un padre.

C'è una forte connessione emotiva tra Alfred e Bruce. È il fulcro del loro rapporto. Matt ha scritto una sceneggiatura davvero splendida.

Marvel StudiosAndy Serkis è Ulysses Klaue in Black Panther
Andy Serkis, qui nel ruolo di Ulysses Klaue in Black Panther (2018)

E sul ruolo di Alfred Pennyworth, in passato (anche) di Michael Caine:

Caine è stato fantastico. Il suo Alfred è stato leggendario. È come interpretare un ruolo iconico del teatro shakespeariano. Lo rivisiti, devi farlo tuo e devi capire cosa ti connette a quel personaggio.

Per quanto riguarda invece lo stop delle riprese, Serkis ha affermato che a marzo aveva già completato la metà delle scene che lo riguardavano e che non sa quando il cast potrà tornare sul set.

L'uscita in sala di The Batman è ufficialmente slittata dal 25 giugno al 1° ottobre 2021 a causa del Coronavirus.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.