Inuyasha: il finale della serie originale

Sunrise/Rumiko Takahashi Inuyasha personaggi

Riscopriamo il finale di Inuyasha, il famoso manga di Rumiko Takahashi che ha spopolato tra i fan oltre un decennio fa.

Inuyasha è stato un anime che ha segnato un’intera generazione di amanti dell’animazione giapponese, proprio all’inizio degli anni 2000. Il merito di questa popolarità è dovuto anche al fatto che tutta la serie animata venne al tempo trasmessa su MTV. La programmazione, con una o due puntate a settimana, andò avanti per anni, dato che la serie è composta da ben 167 episodi. In realtà l’anime non si concludeva con questa prima serie e per anni restò con un finale monco, cosa toccata anche ad altre opere di Rumiko Takahashi, l’autrice del fumetto originale, come per esempio a Ranma. La prima serie di Inuyasha finì in Giappone nel 2004, ma solo nel 2007 se ne vide la fine anche su MTV. 

Il manga si concluse soltanto nel 2008. L'anno seguente, in Giappone venne trasmessa una nuova serie animata composta stavolta solo da 26 episodi, che adattavano gli ultimi capitoli del fumetto, così da non lasciare orfani del finale i fan che ne avevano seguito soltanto l’adattamento animato. Questa serie arrivò anche in Italia, nel 2010, concludendo per sempre le avventure di Inuyasha, Kagome e dei loro amici e nemici. 

Inuyasha tutta la serie animata InuYasha - TV Serie - Box 7 - [Blu-ray]
Inuyasha tutta la serie animata

InuYasha - TV Serie - Box 7 - [Blu-ray]

52,83 €

Questo almeno fino a pochi giorni fa, quando è stato annunciato il ritorno della saga con un sequel che vede come protagoniste le due figlie gemelle di Sesshomaru e la figlia di Inuyasha e Kagome. Questo seguito arriverà in ottobre in Giappone e sarà soltanto in formato anime. Rumiko Takahashi ha partecipato al design dei nuovi personaggi, ma non ne curerà la trama. 

A proposito di trama, visto che mancano pochi mesi alla messa in onda del sequel, è giusto ripassare il finale dell’opera originale così da arrivare preparati alla visione.

Il finale

Sunrise/Rumiko TakahashiAnime Inuyasha

La fine del manga di Inuyasha arriva dopo ben 56 volumi (ben 67 nella prima edizione italiana di Star Comics!). Il gruppo di Inuyasha ha passato la quasi totalità del manga a combattere contro Naraku e le sue emanazioni: un malefico antagonista sempre capace di trovare una scappatoia per salvarsi. Finalmente si arriva allo scontro finale, nel quale Inuyasha e Kagome prevalgono sul nemico umano diventato demone. La conclusione della battaglia non segna però la fine delle vicende, perché improvvisamente la Shikon no Tama, ossia la Sfera dei Quattro Spiriti, ora completa, intrappola Kagome al suo interno. 

La Sfera è composta da una parte malvagia e una buona: quest’ultima è rappresentata dall’antico spirito della sacerdotessa Midoriko, che continua a lottare da secoli contro il male con cui deve convivere. La volontà della Sfera è quella di continuare ad esistere e per farlo ha bisogno di intrappolare Kagome al suo interno, così da sostituire Midoriko. Kagome si rende conto di ciò e capisce che la Sfera non ha mai realmente realizzato i desideri di chi la possedeva, tuttavia non sa come liberarsi. All’improvviso sente la voce di Inuyasha, che grazie alla sua spada è riuscito a mettersi in contatto con lei, e questo le ridà coraggio. 

La ragazza capisce allora che non può desiderare di stare con Inuyasha, per non fare il gioco della Sfera; desidera allora che questa sparisca per sempre. Il rischio è alto perché con la sparizione della Sfera si interromperebbe anche il legame tra presente e passato grazie a cui Kagome ha potuto viaggiare nel tempo, ma la ragazza è fiduciosa che nonostante tutto Inuyasha saprà ritrovarla. La Sfera dei Quattro Spiriti sparisce per sempre e la giovane si ritrova nel suo mondo, ma il pozzo che le aveva permesso di arrivare nel passato non è più in grado di collegare le due epoche.

L'epilogo dei personaggi principali

Protagonisti

Tre anni dopo vediamo Kagome diplomarsi, per poi assistere all’epilogo delle vicende di tutti gli altri personaggi. Shippo decide di continuare da solo il suo addestramento per diventare un potente demone, e lo vediamo mentre si addestra. Anche Kohaku, il fratello di Sango, ora libero dalla maledizione della Sfera dei Quattro Spiriti continua ad allenarsi insieme a Kirara per migliorare le sue capacità di cacciatore di demoni. 

Sango e Miroku stanno finalmente insieme ufficialmente. Dopo la morte di Naraku la maledizione del Foro del Vento di Miroku è svanita e i due hanno formato una famiglia già molto numerosa, infatti vediamo che i due hanno già tre figli: una coppia di gemelli e un nuovo bambino appena nato. Sesshomaru, nonostante il suo carattere freddo, ha imparato a convivere con gli umani, infatti lo vediamo dirigersi al villaggio di Kaede (la sorella della ormai defunta Kikyo), per portare un nuovo kimono a Rin, la bambina di cui si è sempre preso cura. Inuyasha continua invece a pensare a Kagome.

Sunrise/Rumiko TakahashiInuyasha e Kagome finale

Nel presente vediamo che Kagome ha preso una decisione importante, e dopo aver dato un lungo abbraccio alla madre si reca al pozzo. Inuyasha, nel passato, sente un odore familiare provenire dal pozzo. I due allora tendono le braccia e il giovane demone cane riesce ad afferrare la mano della sua amata e a riportarla nel passato. La scena finale ci mostra Inuyasha e Kagome ormai sposati e decisi a condividere il resto della loro vita insieme.

Siete curiosi di scoprire quali dettagli aggiungerà a questo finale la nuova serie animata prevista per ottobre?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.