Scarface: Luca Guadagnino girerà il remake del film con Al Pacino!

Universal Pictures Al Pacino è Tony Montana in Scarface

Il regista di Chiamami col tuo nome alla regia del remake di cult di Howard Hawks e Brian De Palma. È presto per conoscere il nuovo Tony Montana.

Hollywood mette mano ad un altro dei cult anni '80: Universal Pictures da tempo sta cercando di realizzare il remake di Scarface, il gangster movie diretto da Howard Hawks nel '32 poi divenuto cult con Brian De Palma e l'incredibile performance di Al Pacino nei panni del boss cubano Tony Montana.

Lo studio, come sostiene Deadline, ha definitivamente rotto gli indugi, affidando la regia del rifacimento a Luca Guadagnino, già dietro la macchina da presa di Chiamami col tuo nome ma soprattutto già a suo agio con i remake, avendo diretto nel 2018 l'horror argentiano Suspiria.

Il remake di Scarface è in fase di sviluppo fin dal 2011, con David Ayer e Antoine Fuqua precedentemente contattati dallo studio per dirigere il gangster movie. L'originale del 1932 era incentrato sulle gesta dello "sfregiato" italiano Tony Camonte (Paul Muni) nella malavita di Chicago; nel remake di De Palma, invece, Al Pacino dava vita al profugo cubano Tony Montana, ambizioso guappo di stanza a Miami travolto prima da potere e coca e poi dai narcos rivali.

Il nuovo film vedrà un ulteriore cambio di location, con le vicende che si svolgeranno a Los Angeles. La sceneggiatura è affidata ai fratelli Joel ed Ethan Coen, il cui lavoro andrà a sostituire così quello di Gareth Dunnet-Alcocer, Jonathan Herman e Paul Attanasio, che si sono occupati dello script in precedenza.

La scelta di affidare la regia di un cult come Scarface a Guadagnino desta più di una curiosità. Il nome del cineasta italiano è associato, nell'immediato futuro, anche al sequel di Chiamami col tuo nome,  da egli stesso diretto nel 2017. Nel seguito faranno ritorno Timothée Chalamet e Armie Hammer.

      Cerca