BNA: il nuovo anime di Studio Trigger in arrivo presto su Netflix

Studio Trigger/Netflix BNA anime Studio Trigger

La nuova serie animata di Studio Trigger arriverà su Netflix il prossimo mese, ecco cosa sappiamo finora di BNA.

Studio Trigger ha annunciato finalmente la data di lancio per la sua nuova serie animata chiamata BNA: Brand New Animal, che andrà in onda in esclusiva su Netflix in tutto il mondo. La serie sarà disponibile dal prossimo 30 giugno sulla famosa piattaforma di streaming online.

L’anime è stato realizzato in coproduzione con la stessa Netflix, e infatti in Giappone era arrivato sulla piattaforma già lo scorso 12 marzo con i primi sei episodi, per poi passare alla classica messa in onda sulle reti televisive nazionali ad aprile, tra gli anime della stagione primaverile. La serie conta in totale 12 episodi per questa prima stagione e il 6 maggio in Giappone sono stati pubblicati gli ultimi sei episodi.

BNA: cosa sappiamo dell’anime

Dopo il successo al cinema di Promare, Studio Trigger è tornata alle serie animate grazie a una collaborazione stretta con Netflix, che ha permesso la realizzazione di BNA: Brand New Animal. Al contrario di molti anime, spesso tratti da manga o light novel, questa serie è una produzione totalmente originale nata dalla mente di Kazuki Nakashima, sceneggiatore dello studio che in passato si era occupato di Gurren Lagann prima della creazione di Studio Trigger, e di Kill la Kill. Alla regia ci sarà Yoh Yoshinari, anch’egli un veterano che ha partecipato insieme a Nakashima ai più importanti lavori dello studio.

Di questo nuovo titolo, oltre alla serie animata, attualmente esiste soltanto una light novel che fa da prequel alle vicende uscita in Giappone il 23 aprile scorso.

La storia di BNA è ambientata in un mondo molto simile al nostro, ma con la differenza che esistono degli uomini bestia che per secoli si sono nascosti agli occhi degli umani. La protagonista Michiru si è sempre considerata una normale umana, ma durante l’adolescenza improvvisamente il suo corpo si trasforma in quello di una donna bestia di tipo tanuki, ossia i famosi procioni originari del Giappone. La ragazza scopre anche di poter trasformare parti del suo corpo in quelle di altri uomini bestia, potere dovuto al suo lignaggio da tanuki, che nel folklore nipponico sono famosi per le loro capacità di trasformazione.

Michiru è costretta a fuggire da casa sua per via della sua nuova forma, dato il rischio di essere catturata dagli umani, e trova rifugio ad Anima City, l’unica città nel mondo popolata soltando da uomini bestia. Qui la ragazza inizierà a indagare sul motivo della sua inspiegabile trasformazione, e nel bel mezzo della ricerca incontrerà Shirou Ogami, un uomo lupo che le offrirà il suo aiuto per risolvere il mistero. I due ben presto finiranno invischiati all’interno di alcuni eventi inimmaginabili.

Anche in BNA non mancherà lo stile sopra le righe e votato all’azione tipico dello Studio Trigger, con un character design grezzo e molto colorato che è ormai il tratto distintivo delle produzioni di questo studio giapponese. Ancora non sappiamo se questa prima stagione sarà autoconclusiva o arriverà in futuro un seguito, ma per il momento non ci resta che attendere il 30 giugno per poter vedere BNA: Brand New Animal su Netflix.

Via: Siliconera

      Cerca