Il live-action di One Piece inizia la riprese a settembre: il casting a giugno

Toei Animation/Eiichiro Oda One Piece anime

Arrivano notizie importanti sulla serie live-action dedicata al famoso manga di Eiichiro Oda. Aggiornamenti anche riguardo la serie TV dedicata a Cowboy Bebop.

La serie TV live-action prodotta da Netflix dedicata a One Piece sembra sempre più vicina a diventare realtà. Recentemente il produttore Marty Adelstein di Tomorrow Studios è stato intervistato in esclusiva sul sito Syfy, dove ha fornito ulteriori nuovi dettagli sulla serie televisiva dedicata al manga di Eiichiro Oda.

L’intervista era focalizzata sulla seconda stagione di Snowpiercer, serie che si bassa sul film e sulla graphic novel omonima, ma non sono mancati gli aggiornamenti sulle serie basate su famosi manga e anime di Tomorrow Studios, come appunto One Piece e Cowboy Bebop, entrambe esclusive Netflix.

La serie televisiva di One Piece aveva ricevuto degli importanti aggiornamenti lo scorso anno, dove era stato rivelato il coinvolgimento di Netflix nella produzione. Lo scorso gennaio era arrivata la conferma che Eiichiro Oda sarebbe stato executive producer della serie televisiva, mentre la produzione sarebbe dovuta partire quest’estate. Purtroppo i problemi mondiali legati al COVID-19 hanno rallentato i piani, ma Adelstein si è dimostrato fiducioso sull’andamento dei lavori.

Toei Animation/Eiichiro OdaOne Piece Rufy e Zoro

Il produttore ha infatti fatto sapere che gli script per i 10 episodi, da cui sarà composta la prima stagione, sono già pronti, e che a giugno dovrebbero iniziare i casting per gli attori. La produzione dovrebbe quindi entrate nel vivo a settembre, con anche l’inizio delle riprese. Secondo quanto detto da Adelstein, One Piece avrà un budget di produzione più alto anche di Snowpiercer.

Riguardo a Cowboy Bebop invece, Adelstein ha aggiornato anche sull’andamento dei lavori per questa nuova serie live-action ispirata all’anime diretto da Shinichiro Watanabe. Il casting era già completato da tempo, con l’attore John Cho nei panni di Spike Spiegel. Le riprese erano anche già iniziate, ma avevano subito uno stop a causa di un infortunio al ginocchio che Cho aveva subito mentre girava una scena.

SunriseCowboy Bebop anime

Adelstein ha confermato che tre episodi sono già pronti, e che in totale dovrebbero essere sei. Il produttore afferma di essere fiducioso sulla qualità dello show, e che non sussisterà il pericolo del whitewashing, ossia il cambiamento della nazionalità di tutti i personaggi, che i fan temevano. Inoltre, a occuparsi della colonna sonora ci sarà Yoko Kanno, la stessa compositrice che si era occupata della serie originale, divenuta molto famosa per alcuni pezzi entrati nella storia dell’animazione.

Cosa ne pensate dell’arrivo della serie live-action di One Piece? Quali attori vorreste vedere nei panni dei protagonisti?

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.