Justice League: The Snyder Cut nel 2021 su HBO Max, l’annuncio ufficiale

Warner Bros. / DC Poster promozionale di Justice League (2017)

Giungono finalmente notizie ufficiali sulla tanto richiesta Snyder Cut di Justice League. Il montaggio originale del cinecomic DC arriverà il prossimo anno sul servizio di WarnerMedia.

Dopo anni di indiscrezioni e incessanti richieste da parte di instacabili fan e addetti ai lavori, adesso è ufficiale. Justice League: The Snyder Cut esiste ed entrerà a far parte del catalogo della piattaforma di streaming HBO Max nel 2021. Del resto le ultime lasciavano spazio a pochi dubbi, ma l'annuncio da parte del regista statunitense ha tutt'altro sapore.

La notizia è stata comunicata da Zack Snyder durante una sessione di Q&A tenutasi il 20 maggio, in occasione del live commentary di Man of Steel, cinecomic del 2013 con Henry Cavill su cui ha messo la firma. Per ultimare i lavori, quindi montaggio ed effetti speciali, sarà probabilmente necessario un ulteriore sforzo economico (si parla di circa 20-30 milioni di dollari), ma Snyder ha il pieno supporto della Warner Bros.:

Voglio ringraziare HBO Max e Warner Bros. che con coraggio hanno deciso di supportare gli artisti, che potranno così vedere realizzate le loro visioni. Un ringraziamento speciale anche a tutti coloro che hanno preso parte al movimento #ReleaseTheSnyderCut e che hanno reso possibile tutto ciò.

Al momento restano sconosciuti i dettagli sul formato del prodotto. Prima che Snyder lasciasse il progetto a causa di un grave lutto (infatti ad occuparsi delle ultime riprese e della post-produzione è stato Joss Whedon), la pellicola raggiungeva una durata di circa 4 ore. Per questo motivo non è assolutamente da scartare l'ipotesi di una suddivisione in più capitoli.

Nella Snyder Cut vedremo finalmente l'incontro/scontro tra il dream-team formato da Batman, Superman, Aquaman, Wonder Woman, Flash e Cyborg e Darkseid, uno dei più temuti villain che gli albi a fumetti abbiano mai conosciuto (non solo DC). Ma ci sarà spazio anche per Martian Manhunter, Ryan Choi e almeno due membri del corpo delle Lanterne Verdi, Kilowog e Tomar-Re. Nel montaggio saranno inoltre incluse scene inedite (come quelle con Mera, Iris West e Vulko) e il tono sarà più fedele a quello che da anni ormai caratterizza i capitoli del DC Extended Universe.

Le reazioni dei membri del cast

All'annuncio di Justice League: The Snyder Cut hanno fatto seguito le dichiarazioni a caldo di alcuni membri del cast, tra cui Henry Cavill.

Henry Cavill

L'Uomo d'Acciaio del grande schermo ha affidato le sue parole ad un post pubblicato su Instagram. 'Signore e signori, finalmente ci siamo. La Snyder Cut di Justice League uscirà il prossimo anno', ha scritto Cavill.

Jason Momoa

'L'abbiamo voluta e alla fine l'abbiamo ottenuta', ha scritto Jason Momoa (Aquaman) sul suo profilo Instagram.

Ray Fisher

'Per tutti quelli che hanno lottato [per averla], che ci hanno creduto. Grazie', questo invece il commento di Ray Fisher, che nel cinecomic interpreta Victor Stone, aka Cyborg.

Leggi anche

      Cerca