In arrivo un altro film su un'eroina Marvel (forse Madame Web)

Malata di miastenia gravis, dotata di superpoteri mentali, Madame Web è un'anziana e affascinante supereroina Marvel. La regista di Jessica Jones sta sviluppando un nuovo film e potrebbe essere proprio su di lei.

Marvel Comics Madame Web nei fumetti

Un nuovo misterioso progetto si sta facendo strada nel calendario di Sony Pictures. Si tratta di un film su una supereroina Marvel, ma non ci sono altri dettagli sul cast, gli sceneggiatori, la storia. 

La notizia è stata svelata da The Hollywood Reporter, che ha aggiunto anche il nome della regista: S.J. Clarkson, che si era occupata di Jessica Jones (ma anche di alcuni episodi Defenders, di Succession e di Dexter).

I rumor si stanno già rincorrendo e qualcuno presuppone anche un film corale sulle donne Marvel. Gli studios precedentemente stavano lavorando su Silver & Black di Gina Prince-Bythewood, incentrato su Gatta Nera e Silver Sable, ma poi l’idea si è arenata e non è più stata portata a termine.

Altre voci di corridoio parlano della possibilità che si tratti di Madame Web, ovvero Cassandra Webb, personaggio dei fumetti creato da Denny O'Neil e John Romita Jr. nel 1980. Madame Web è cieca e soffre di miastenia gravis, ma ha dei poteri psichici come la chiaroveggenza che le permettono di svolgere l’attività di medium. Non si sa, ammesso che si tratti davvero di questo personaggio, chi potrebbe interpretarla, ma le fonti parlano di un’attrice A-list.

Marvel ComicsMadame Web nei fumetti Marvel
Madame Web

Attendiamo quindi altri dettagli su questo cinecomic in salsa girl power, dopo il successo di Captain Marvel, interpretata dall’atletica Brie Larson.

Al momento, Covid-19 permettendo, le sale attendono l’arrivo di altri due film del MCU: Venom: Let There Be Carnage, previsto per il 25 giugno 2021 nelle sale americane, e un nuovo capitolo di Spider-Man programmato per il 5 novembre 2021, sempre nelle sale americane.

S.J. Clarkson è britannica e nasce come regista televisiva. Questo progetto potrebbe lanciarla nell’Olimpo dell’universo Marvel con un lungometraggio importante in un momento in cui l’empowerment femminile è così centrale e cruciale.

Parallelamente lo stesso è avvenuto con Wonder Woman, nel comparto DC, di cui- dopo il successo del primo cinecomic del 2017 - aspettiamo il prossimo capitolo: Wonder Woman 1984.

Leggi anche

      Cerca