One Day: la trama e il finale del film con Anne Hathaway

TMDB/BIM Distribuzione Anne Hathaway e Jim Sturgess

Interpretato da Anne Hathaway e Jim Sturgess, One Day è un film drammatico-romantico del 2011 ispirato al romanzo omonimo di David Nicholls. Ecco la trama e il racconto del suo finale.

"Qualsiasi cosa accada domani, viviamo oggi... non lo dimenticare mai".

Questo è il motto di One Day, film sentimentale del 2011, interpretato da Anne Hathaway e Jim Sturgges e ispirato al bestseller Un giorno dello scrittore David Nicholls.

La frase che sentiamo pronunciare nel trailer della pellicola rappresenta, effettivamente, il messaggio che One Day vuole lanciarci: quello di afferrare al volo le cose, di non lasciar passare troppo tempo per gustare appieno della felicità e dell'amore perché, purtroppo, ad un certo punto potremmo essere costretti a dover sostituire la gioia del presente con il rimpianto del passato.

Ma procediamo con ordine.

La trama, nel dettaglio

La pellicola segue la vita dei due giovani Dexter Mayhew ed Emma Morley un giorno all'anno per 18 anni, il 15 luglio, il giorno di St. Swithin. Il 15 luglio 1988, dopo essersi laureati all'Università di Edimburgo, Dexter ed Emma passano una notte insieme che, però, non termina in maniera passionale ma in modo piuttosto platonico, con i due che si promettono di rimanere "solo amici".

Le loro strade sembrano destinate a dividersi: Dexter è bello, affascinante e figlio di una famiglia molto ricca, caratteristiche che dovrebbero bastargli per realizzare tutti i suoi sogni. Emma è timida, riservata, fa di tutto per vestirsi male e sembra destinata ad arrancare per raggiungere i propri obiettivi.

Un anno dopo, Dexter aiuta Emma a trasferirsi a Londra per intraprendere la carriera di scrittrice. Non riuscendo ad avere successo, però, nel 1990, finisce per fare la cameriera in un ristorante messicano, dove incontra Ian, un aspirante comico. Nel frattempo, Dexter viaggia per il mondo, restando sempre in contatto con Emma.

Arriviamo al 15 luglio 1991, Dexter va a trovare Emma e le suggerisce di fare una vacanza insieme. Nel 1992 arrivano in Francia, ma nonostante la reciproca attrazione, Emma rifiuta le avances di Dexter, che scopriamo essere un incallito donnaiolo. Nel 1993, Dexter è diventato un presentatore televisivo di successo di uno spettacolo televisivo (di indubbia qualità) che va in onda a tarda notte. 

Dexter fa visita ai suoi genitori il 15 luglio 1994 dopo che a sua madre è stato diagnosticato un cancro in fase terminale. Arriva a casa sotto l'influenza di alcool e droghe, facendo infuriare suo padre. Sua madre non è colpita negativamente dal suo stile di vita alquanto selvaggio e crede che suo figlio sia ancora una brava persona. Quella stessa notte, Emma ha un appuntamento con Ian; nonostante la loro mancanza di chimica (soprattutto da parte di Emma), cominciano una relazione.

Nel 1995 Emma è un'insegnante di scuola e vive con Ian, ma è sempre più irritata dalla sua pigrizia. Il nuovo show di Dexter, nel frattempo, lo rende "l'uomo più fastidioso della televisione". Incontrando Emma per cena il 15 luglio 1996, Dexter è visibilmente sopraffatto dalla cocaina , flirta con un'altra donna e insulta Emma in merito al suo lavoro. I due litigano ed Emma, pur ammettendo di amarlo, dice a Dexter che non gli piace più.

BLOOM Un giorno
BLOOM

Un giorno

17,10 €

Passano due anni, Dexter ha ormai compromesso del tutto la sua carriera televisiva e nel 1999 intraprende una relazione seria con Sylvie. Nel frattempo, Emma si è separata da Ian, che l'affronta a viso aperto mostrandole tutta la sua gelosia per Dexter dopo aver letto il suo diario. Prima di andarsene, però, elogia le storie scritte da Emma invitandola a pubblicarle. Il 15 luglio 2000, Emma e Dexter partecipano al matrimonio di amici comuni. Dexter riceve un'offerta di lavoro da Calum, suo vecchio compagno di università che da allora è diventato miliardario aprendo una catena di ristoranti bio. Emma rivela a Dexter di aver ricevuto la proposta di un contratto per scrivere l'agognato libro, mentre Dexter le confida che lui e Sylvie si sposeranno, poiché presto diventerà padre. Dexter ed Emma si ritrovano, anche se è difficile mantenere le distanze a salvaguardia della loro amicizia.

Nel 2001, Dexter è un padre devoto a sua figlia Jasmine e ignora che Sylvie abbia una relazione con Calum (il suo capo). Nel frattempo, il libro di Emma viene pubblicato. Passano due anni e Dexter, divorziato, fa visita ad Emma, ​​ora autrice di successo che vive a Parigi.

Scopriamo, dalle parole dei due, che nel corso di questi due anni hanno trascorso una notte insieme a Londra quando Dexter ha divorziato da Sylvie. Dexter si sente finalmente pronto per stare una volta e per tutte con Emma, ma scopre che la donna ha un nuovo fidanzato francese, il pianista jazz Pierre. Mentre Dexter decide dunque di andare via per lasciare libera Emma di vivere la propria vita, la donna, in preda all'istinto, lascia Pierre e decide, finalmente, di gettarsi tra le braccia di Dexter, che non ha mai smesso di amare. I due cominciano così una vera e propria relazione d'amore.

Il finale (con un colpo di scena) 

TMDB/BIM DistribuzioneEmma e Dexter in One Day
Una scena del film One Day: Emma e Dexter sono in vacanza insieme in Francia

Nel 2004 Emma e Dexter sono felicemente fidanzati e prossimi al matrimonio. Dexter apre un bar in Inghilterra, condividendo con Sylvie la custodia della figlia Jasmine. La felicità di Dexter e, soprattutto, di Emma è però minata dal fatto di non riuscire a concepire insieme un figlio frutto del loro amore. Un ineluttabile e atroce destino si nasconde però dietro l'angolo. Dopo una piccola lite con Dexter, Emma, il 15 luglio 2006, viene investita da un camion e muore sul colpo. Un inconsolabile Dexter ritorna così alle sue abitudini autodistruttive. Nel corso degli anni viene confortato da Sylvie, da sua figlia Jasmine, da suo padre vedovo e persino da Ian, ora felicemente sposato e padre. Ian fa visita a Dexter e lo ringrazia per aver reso Emma la donna più felice del mondo.

Il 15 luglio 2011, Dexter si reca in Scozia sulla collina di Arthur's Seat con Jasmine. La pellicola, così, ci riporta al 1988: dopo la notte insieme, Dexter rifiuta l'invito di Emma a trascorrere la giornata con lei ad Arthur's Seat, ma cambia idea. Salgono sulla collina e una volta arrivati in cima, Dexter dice ad Emma che invece di essere amici, dovrebbero terminare ciò che hanno iniziato la notte precedente. Tornano così di corsa nell'appartamento, ma per strada incontrano i genitori di Dexter. Emma se ne va e Dexter cerca di dire ai suoi genitori che la ragazza è solo un'amica, inseguendola per chiedere il suo numero.

I due si baciano appassionatamente e promettono di rivedersi, un giorno.

Che dire? Se siete amanti delle storie strappalacrime, ma a dir poco bellissime e romantiche, non posso far altro che invitarvi a vedere per la prima volta (o rivedere nuovamente) questo bellissimo film che vi colpirà dritti al cuore.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.