Payton diventerà senatore? Novità e anticipazioni sulla seconda stagione di The Politician

Netflix Payton e il suo team di amici e consiglieri

Payton Hobart sta per tornare su Netflix con un obiettivo ancora più ambizioso del precedente: farsi eleggere senatore nello stato di New York. Ecco cosa succederà nella seconda stagione di The Politician, la serie "elitaria" di Ryan Murphy.

Il conto alla rovescia lo ha fatto scattare Ryan Murphy dal suo account Instagram, postando la locandina della seconda stagione di The Politician. L'appuntamento è quindi per il 19 giugno 2020, quando arriverà su Netflix la seconda stagione della serie elitaria e "premonitrice" scritta dal creatore di American Horror Story e Hollywood insieme a Brad Falchuk e Ian Brennan. Rispetto alle prime indiscrezioni, che davano la serie disponibile da luglio 2020, i tempi si sono ulteriormente accorciati e rimane giusto il tempo di fare una binge della prima stagione. 

Recupero che in molti hanno fatto quando è scoppiato lo scandalo che ha coinvolto anche Felicity Huffman, una delle quattro celebri interpreti delle casalinghe disperate di Desperate Housewives. La polizia ha infatti scoperto che una cinquantina di genitori avevano pagato mazzette a 5 cifre per assicurare ai loro pargoli l'ammissione in college e università prestigiose, come la Georgetown University. Alcuni vip erano stati coinvolti in questo scandalo, tra cui Huffmann stessa. La stampa ha allora fatto notare che in The Politician (scritto mesi prima degli arresti) una radiosa Gwyneth Paltrow spiega al figlio Payton che i suoi fratellastri sono stati ammessi al college perché lei e il ricco marito hanno pagato per accertarsene. The Politician insomma si era rivelato profetico, o quantomeno verosimile, nel raccontare come le élite si assicurano di rimanere tali.   

The Politician infatti è un viaggio nelle vite surreali ed infelici dello 0,01% statunitense, viste attraverso gli occhi del giovane Payton (Ben Platt). Anche se si sente diverso e incompreso, Payton ha interiorizzato nel suo modo di fare e pensare tutto il privilegio in cui è cresciuto, anche se è deciso a volersi far strada solo con le sue forze, dall'ammissione ad Harvard fino alla presidenza degli Stati Uniti. Se gli ascolti lo consentiranno, The Politician sarà composto da 5 stagioni: in ogni ciclo Ryan Murphy programma di raccontare una sfida che si prefigge l'ambizioso protagonista e il suo esito. 

Torna The Politician, lo show "profetico" di Ryan Murphy 

Dopo la prima stagione incentrata sulla corsa elettorale per diventare rappresentante degli studenti nel suo prestigioso liceo, Payton decide di buttarsi nella politica vera e propria, nonostante la giovane età. Questo però significa mettere i bastoni tra le ruote a una politica navigata come Dede Standish (Judith Light), la cui rielezione a senatrice di New York doveva essere una pura formalità. Dopo aver affrontato una profonda crisi esistenziale e aver ritrovato gli amici (e nemici) di sempre, Payton diventerà il suo avversario ufficiale, dando parecchi grattacapi alla consigliera e PR di Dede Hadassah Gold (Bette Midler).

Per Payton questa competizione sarà l'occasione per chiedersi che tipo di politico (e di persona) voglia diventare. A mettergli involontariamente i bastoni tra le ruote sarà la madre Georgina Hobart (Gwyneth Paltrow), che rischierà di compromettere la ricerca di una propria voce e dei propri ideali del figlio. Alla luce dello svolgimento della prima stagione, possiamo aspettarci che anche la seconda utilizzi le bizzarre battaglie di Payton per esplorare il mondo culturale ed emotivo dell'élite statunitense.

NetflixPayton nel suo ufficio elettorale
Payton tenterà di diventare senatore nella seconda stagione di The Politician

The Politician infatti è sempre sospeso tra parodia e dramma, raccontando l'infelicità, il senso d'inadeguatezza e lo scarso contatto con la realtà di chi ha ogni mezzo economico e privilegio, eppure si sente fuori posto. Payton e i suoi amici hanno un modo tutto loro di amarsi e relazionarsi tra loro, ma faticano a scendere a patti con la loro emotività, spesso inespressa. 

Girata tra New York e Los Angeles, la seconda stagione di The Politician sarà composta da 7 episodi. 

Gwyneth Paltrow e Ben Platt alla guida della stagione 2

La star di The Politician è Ben Platt, beniamino delle platee di Broadway (perciò si spiegano i numerosi numeri musicali della prima stagione). È lui a interpretare Payton, un ragazzo poco più che ventenne che vive nella granitica convinzione che diventerà presidente degli Stati Uniti e che sarà in grado di conquistare la carica con le sue sole forze, senza ricorrere alle ingenti fortune della famiglia acquisita. Il personaggio è interpretato da Ben Platt, noto per i suoi ruoli di spicco in musical di grande successo come The Music Man e The Book of Mormon. Non è nuovo al mondo del cinema: l'abbiamo già visto nei due Pitch Perfect. Platt ha confidato che il salto tra teatro e set è stato reso meno traumatico dalla natura molto verbosa dei copioni di The Politician, con dialoghi e scambi così fitti da ricordargli in qualche modo il mondo della recitazione dal vivo. 

La sua nemica nella stagione due sarà Dede Standish, una navigata senatrice di New York interpretata da Judith Light. Anche la 71enne attrice statunitense ha alle spalle una carriera lunghissima fatta di performance teatrali (e vittorie ai Tony Award) ma è nota agli spettatori per il suo ricchissimo curriculum televisivo, da Dallas a Ugly Betty Al suo fianco ci sarà Bette Midler nei panni di Hadassah Gold, la sua amica e consigliera. Midler è un altro peso massimo del piccolo schermo e del mondo teatrale di Broadway. Nella sua carriera pluridecennale di attrice, produttrice e autrice di canzoni ha vinto di tutto, tra cui 3 Grammy e 4 Golden Globes. 

Netflix Judith Light e Bette Midler confabulano tra loro
Le avversarie di Payton nella seconda stagione dello show saranno interpretate da Judith Light e Bette Midler

Il grande pubblico italiano probabilmente è più familiare con la carriera di Gwyneth Paltrow, che interpreta la surreale madre di Payton, Georgina. Il suo ritorno nella stagione due nei panni della madre "affettuosamente anaffettiva" è già stato confermato, così come quello degli interpreti del team di supporto di Payton. 

  • Ben Platt - Payton Hobart
  • Judith Light - Dede Standish
  • Bette Midler - Hadassah Gold
  • Gwyneth Paltrow - Georgina Hobart
  • Lucy Boynton - Astrid Sloan
  • Zoey Deutch - Infinity Jackson
  •  Laura Dreyfuss - McAfee Westbrook
  • Theo Germaine - James Sullivan
  • Julia Schlaepfer - Alice Charles
  • Rahne Jones - Skye Leighton
  • Ryan Haddad - Andrew Cashman
  • Sam Jaeger - Tino McCutcheon
  • David Corenswet - River Barkley
  • Benjamin Barrett - Ricardo
  • Jackie Hoffman - Karen Dougal
  • La seconda stagione, composta da 7 episodi, arriverà su Netflix prima di quanto previsto inizialmente: il lancio globale è stato spostato da luglio al 19 giugno 2020

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.