Tenet e Inception sono collegati? John David Washington commenta la teoria

Warner Bros. Pictures Un'immagine di John David Washington e Robert Pattinson in Tenet

L'attore John David Washington ha parlato della possibilità che Tenet e Inception, il film di Christopher Nolan uscito nel 2010, possano in qualche modo essere ambientati nello stesso universo narrativo.

Tenet è il nuovo film del regista Christopher Nolan, con un cast che può vantare nomi come Robert Pattinson e Michael Caine, previsto nelle sale statunitensi a luglio 2020 (salvo posticipi per via dell'emergenza sanitaria).

Il secondo trailer del film, apparso online lo scorso 22 maggio 2020, ci ha immersi nuovamente nelle atmosfere da spy story messe in piedi dal cineasta inglese, mostrandoci il personaggio principale interpretato da John David Washington (BlacKkKlansman) alle prese una missione impossibile, sventare - o perlomeno così sembra - una vera e propria terza guerra mondiale.

Per farlo, sarà fondamentale per lui usare al meglio l'inversione del flusso del tempo, che dovrebbe consentire agli avvenimenti di accadere al contrario (ossia dal futuro verso il presente), come fosse un vero e proprio loop temporale volontario.

"C'è gente nel futuro che ha bisogno di noi, di Tenet", recita il trailer, cosa questa che ha confuso ancora di più gli spettatori sul tema principale del film di Nolan (che a quanto pare non saranno i semplici viaggi nel tempo).

Warner Bros. PicturesUn'immagine di John David Washington e Robert Pattinson in Tenet

Già in occasione del primo teaser trailer (proiettato nelle sale americane prima di Hobbs & Shaw, lo spin-off della saga Fast & Furious uscito negli Usa il 2 agosto 2019) i fan si sono arrovellati il cervello circa alcuni indizi che segnerebbero un legame tra Tenet e Inception, film di Nolan del 2010.

Molti hanno infatti teorizzato che la "macchina dei sogni" vista nel film con Leonardo DiCaprio sia alla base anche del nuovo film, permettendo ora il viaggio nel tempo (o quantomeno la sua manipolazione).

Ora, durante un'intervista con Esquire, è proprio Washington a commentare l'ipotesi che Tenet sia legato a doppio filo a Inception, e lo fa cercando di essere il meno allusivo possibile.

Direi che Tenet è un suocero di Inception... sono legati da una specie di matrimonio. Si riuniscono per i ringraziamenti, i barbecue di famiglia, quel genere di cose. A parte questo, uno ha base in Europa, l'altro a Compton, in California.

Insomma, i due film saranno in qualche modo "parenti" sebbene non uniti da un cosiddetto "legame di sangue"? Curioso come in Inception, l'attore Michael Caine (presente anche in Tenet) abbia vestito proprio i panni del suocero e mentore di Cobb (DiCaprio), Miles. Coincidenze? Per ora assolutamente sì.

Washington ha anche voluto sottolineare quanto lavorare a Tenet sia stato straordinario e provante allo stesso tempo:

A volte non riuscivo ad alzarmi dal letto. Anche per un paio di settimane, ero preoccupato, molto preoccupato di non riuscire ad arrivare alla fine. Non volevo dirlo a nessuno anche perché ogni tanto pensavo che sarei morto... ma questo film se lo merita. Anche se si è rotto qualcosa in me, non dirò niente a nessuno fino a quando non sarà portato a termine.

Infine, l'attore ha anche speso due parole circa un altro capolavoro di Chris Nolan, vale a dire Il Cavaliere Oscuro, più in particolare la teoria che vede il Joker di Heath Ledger come vero protagonista della vicenda.

Questa cosa è piuttosto contorta. Il Joker, un eroe? È disgustoso. Lui è un agente del caos. Questo ragazzo vuole vedere il mondo bruciare. Cosa c'è di eroico al riguardo? Aveva dei problemi, proprio come Batman. Non fraintendetemi, entrambi hanno bisogno di parlare con qualcuno.

Il cast di Tenet vedrà, oltre a Washington, anche Robert Pattinson, Elizabeth Debicki, Kenneth Branagh (nei panni del villain), Clémence Poésy, Himesh Patel, Martin Donovan e Michael Caine.

Il film è al momento previsto in uscita nelle sale americane il 17 luglio 2020. Ancora ignota la data in cui la pellicola verrà proiettata nei cinema italiani.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.