Vivi e lascia vivere: il finale della prima stagione

Bibi Film/Rai Fiction Una scena dell'ultima puntata di Vivi e lascia vivere

Tra colpi di scena e happy ending dal retrogusto nostalgico e dolceamaro, si è conclusa la prima stagione di Vivi e lascia vivere. Ecco cos'è successo nel finale della fiction con Elena Sofia Ricci e le indiscrezioni su una possibile seconda stagione.

Un finale emozionante, che sembra chiudersi come in un cerchio perfetto ma che potrebbe lasciare spazio a nuovi sviluppi. Vivi e lascia vivere, prodotta da Bibi Film e Rai Fiction per la regia di Pappi Corsicato, ha salutato il pubblico con un'ultima puntata densa di sorprese, colpi di scena adrenalinici e, naturalmente, tanti buoni sentimenti.

La fiction con Elena Sofia Ricci (Laura) e Massimo Ghini (Toni) è stata accolta dal pubblico di Rai 1 con grande entusiasmo e c'è chi, a poche ore dalla messa in onda del gran finale, già pensa all'eventualità che possa esserci una seconda stagione. Per il momento si tratta solo di indiscrezioni e delle speranze dei fan, anche se il regista Corsicato si è detto aperto a questo scenario.

Prima di approfondire la possibilità di una nuova stagione - con le dichiarazioni del regista e della protagonista Elena Sofia Ricci - ripercorriamo insieme come finisce Vivi e lascia vivere, con un riassunto dettagliato degli ultimi due episodi.

Il finale di Vivi e lascia vivere

La minaccia

Ci troviamo nella sala d'attesa di un ospedale, dove Giovanni (Giampiero De Concilio) è stato ricoverato dopo essere stato investito. La famiglia Ruggero è in ansia per il ragazzo, che fortunatamente è fuori pericolo. In ospedale arriva anche Sara, ancora scossa per quanto è accaduto alla sua festa di compleanno: Giovanni, ubriaco, ha baciato appassionatamente suo fratello ed è andato via dal locale dopo essere stato rifiutato.

Laura, frattanto, inizia ad avere dei sospetti circa l'incidente di Giovanni, mentre lei e Renato (Antonio Gerardi) continuano a mentire ai ragazzi circa i debiti di gioco dell'uomo (coperti da Laura). Toni è ancora in fuga, dopo essere stato accusato dell'omicidio del socio Matteo. La sua assistente Alice gli comunica che Giovanni è stato investito e lui è visibilmente sconvolto. I dubbi di Laura potrebbero essere fondati: chi c'è dietro l'incidente del ragazzo?

Bibi Film/Rai FictionGiovanni e Toni in Vivi e lascia vivere
Giovanni viene investito per ritorsione nei confronti di Toni

Giovanni, nel suo letto d'ospedale, pensa continuamente al fratello di Sara e a quanto è accaduto la sera dell'incidente. Renato spiega al figlio che presto ripartirà per Tenerife e cerca di fargli capire quanto tiene a lui, nonostante tutto, scusandosi per la sua assenza. Giovanni, a quel punto, gli racconta della sua nuova passione per il nuoto sincronizzato e gli parla anche della sua omosessualità: l'uomo appare molto comprensivo e i due hanno un tenero momento tra padre e figlio. Intanto, Nina (Carlotta Antonelli) ha un duro scontro con il fratello di Andrea. L'uomo le intima di uscire dalla vita del ragazzo, alle prese con dei seri disturbi comportamentali, minacciandola di denunciarla per un vecchio furto subito a casa loro. Nina reagisce bruscamente, accettando per ripicca la corte di un compagno di scuola.

Bibi Film/Rai FictionGiovanni in VIvi e lascia vivere
Giovanni ammette i suoi sentimenti per il fratello di Sara

Laura vede Alice, assistente di Toni. La riconosce e cerca di parlare con lei, ma non riesce a raggiungerla. Quella stessa notte, da Giovanni in ospedale si presenta Toni. I due sono sempre più legati e l'uomo è disposto a tutto pur di stargli vicino, anche rischiare di essere trovato dagli uomini che gli stanno dando la caccia. Hanno un confronto, Giovanni racconta a Toni dell'incidente e lui gli chiede di non dire a nessuno della sua visita. Il ragazzo promette di non farlo e gli regala il suo portafortuna. 

Buone notizie per Giada (Silvia Mazzieri), che scopre di essere stata ammessa all'università di New York grazie all'intervento del suo ex fidanzato Nicola, che aveva presentato per lei la domanda di iscrizione. La ragazza si indispone, si reca da lui - che ha ancora un flirt con la sua collega Miriam - e i due hanno una discussione. Giada non sa cosa fare: partire o restare a Napoli? Capisce, però, che Luciano non è l'uomo per lei e lo lascia, facendo ritorno a casa Ruggero. Anche Giovanni torna a casa dopo il ricovero e parla con la madre Laura della sua omosessualità.

Bibi Film/Rai FictionRenato in Vivi e lascia vivere
Renato racconta ai figli la verità sui suoi debiti di gioco

Dopo aver riunito i suoi figli, Renato confessa loro di essere ricaduto nel gioco d'azzardo e che, per questo, farà ritorno a Tenerife prima del previsto. Tiene, però, a far sapere ai ragazzi che è stata Laura a salvarlo, offrendosi di pagare i debiti al posto suo. Proprio poco prima che Renato parta, Laura si imbatte in una donna misteriosa (Cristina Donadio): quest'ultima la minaccia e le chiede di svelarle dove si trova Toni, invitandola a fare da esca per riuscire a mettersi sulle tracce dell'uomo. Laura, sconvolta, fa rientro a casa e saluta Renato prima della partenza. Di lì a poco, Giovanni le confesserà che Toni è stato da lui in ospedale.

Laura scopre dal notaio che Toni ha lasciato a lei l'intera società legata all'attività di streetfood. Approfittando di una debolezza del notaio, la Ruggero riesce a farsi dare il numero di telefono di Alice, l'assistente di Toni, e si mette in contatto con lei. Finalmente, grazie all'intervento di Alice, Laura riesce a parlare con Toni, che le svela il suo nascondiglio. Dopo aver aiutato Toni e Laura, Alice viene uccisa in casa sua.

L'addio

Laura è sempre più esasperata è preoccupata per i suoi figli, dopo aver ricevuto le minacce dei nemici di Toni. La tensione aumenta ulteriormente quando apprende dai media dell'omicidio di Alice, l'assistente di Toni. Intanto, continuano i problemi per i ragazzi di casa Ruggero: Giada è terrorizzata all'idea di partire per New York, Giovanni continua ad avere difficoltà a rapportarsi con Sara e soffre per amore del fratello della ragazza, mentre Nina ha avuto un forte calo nel rendimento scolastico e si tormenta per la mancata storia d'amore con Andrea.

Bibi Film/Rai FictionMassimo Ghini in Vivi e lascia vivere
Toni è costretto ad allontanarsi da Napoli

Qualcuno fa irruzione a casa Ruggero. Non si tratta di un furto, ma di un atto intimidatorio. Così, Laura decide di andare dalla donna che la sta minacciando e di darle l'indirizzo del nascondiglio di Toni pur di salvare i suoi figli. Prima di recarsi all'appuntamento-trappola con Toni, Laura decide di svelare ai ragazzi la verità sull'uomo: non lo rivedranno mai più, lui non farà ritorno a Napoli perché ha ormai troppi nemici. Laura svela anche di aver aiutato Toni quando, sul finire degli anni '80, venne accusato di omicidio e, grazie alla sua testimonianza, riuscì a scontare solo 7 anni di carcere. Colpita dallo slancio di sincerità della madre, Nina le racconta tutto dei suoi problemi di cleptomania e del suo amore impossibile per Andrea, conosciuto proprio durante uno dei suoi furti con le amiche.

Quella prima dell'incontro tra Laura e Toni è una notte difficile per tutti a casa Ruggero ed è anche l'ultima notte di Giada a casa: la ragazza sta partendo per New York, ma prima di imbarcarsi invia un messaggio d'amore a Nicola, che ha capito essere l'uomo giusto per lei. Nicola la raggiunge all'aeroporto e i due si scambiano un bacio appassionato, felici di essersi ritrovati. Nina cerca di riconquistare la fiducia di Andrea e Giovanni ritrova l'amicizia di Sara. La ragazza, con un espediente, riesce anche a fare incontrare Giovanni con suo fratello, e i due iniziano finalmente a frequentarsi.

Bibi Film/Rai FictionNicola e Giada in Vivi e lascia vivere
Nicola e Giada si rimettono insieme

Laura si mette in viaggio per l'incontro con Toni, scortata dai nemici dell'uomo. Il luogo dell'appuntamento è Viareggio, dove Laura è nata e cresciuta e dove, molti anni prima, ha conosciuto Toni: il cerchio si chiude, i due tornano laddove tutto è cominciato, al vecchio luna park del padre di Laura. Toni le arriva alle spalle, i due si abbracciano e lei gli bisbiglia all'orecchio di scappare, perché con lei ci sono proprio gli uomini che gli stanno dando la caccia da mesi.

Prima che Toni possa fuggire, però, lo raggiunge un colpo di pistola, ma poco dopo fa irruzione nel capannone del luna park anche la polizia. Si scopre la verità: Toni ha deciso di collaborare con la giustizia e di denunciare tutti coloro che, insieme a lui, erano coinvolti in affari loschi a Napoli. Laura e Toni si salutano, mentre lui viene portato via dalla polizia e un agente consegna alla Ruggero una lettera di suo pugno, che lei inizia a leggere.

Quello dell'uomo è un addio:

Tu sei forte Laura e i forti devono imparare a restare soli. Tu sarai sempre dentro di me.

Le scene finali di Vivi e lascia vivere sono ambientate qualche mese dopo l'accaduto e scopriamo che Laura e le sue colleghe hanno aperto un ristorante. Siamo a Natale e Laura festeggia con la sua grande famiglia allargata: ci sono proprio tutti, anche Renato con la nuova compagna Paloma e il loro bambino, ma manca Toni. 

In sottofondo, riecheggiano le parole della lettera dell'uomo, che auspica di fare ritorno da Laura, un giorno o l'altro. Mentre Laura si sente osservata, come se Toni fosse lì ad ammirare i suoi successi, tutti sembrano aver trovato la felicità. Giovanni, che nel frattempo si è fidanzato con il fratello di Sara, stringe tra le mani il portafortuna che, diversi mesi prima, aveva donato a Toni.

Vivi e lascia vivere 2: ci sarà davvero una seconda stagione?

A poche ore dal gran finale, si comincia già a parlare dell'eventualità che Vivi e lascia vivere possa tornare in TV con una seconda stagione. Alcuni giorni fa, il regista Pappi Corsicato ha dichiarato nel corso di un'intervista a Fanpage di aver sempre pensato che la storia della famiglia Ruggero si chiudesse con la prima stagione, destinata quindi a essere l'unica.

Tuttavia, le richieste del pubblico potrebbero fargli cambiare idea:

Questa serie, in realtà, non nasceva con il presupposto di avere un seguito. Però ho già una idea di come potrebbe proseguire, ribaltando un po' le carte ma è tutto ancora nella mia testa.

Sembrano meno incoraggianti le parole di Elena Sofia Ricci, che sarà impegnata nei prossimi mesi con le riprese di Che Dio ci aiuti 6 e in molti altri progetti per il momento top secret:

Io ho 3 anni di lavoro davanti, quindi vedremo. In effetti, la fiction è pensata per una sola stagione. Mi sembra un po' prematuro parlare della seconda.

L'attrice, che è molto legata al personaggio di Laura e orgogliosa del grande successo ottenuto dalla fiction, ha poi aggiunto:

A volte, per continuare a soddisfare le richieste del pubblico, si allungano delle serie che non hanno più niente da dire. Storie come questa o come I Cesaroni, vanno lasciate perché se hanno esaurito quello che avevano da dire, faccio un cattivo lavoro ad allungare la minestra. Però vedremo cosa scriveranno.

Che ne pensate? Vi è piaciuto il finale di Vivi e lascia vivere? Sareste felici di ritrovare la famiglia Ruggero in una nuova stagione?

  • Tutte le puntate di Vivi e lascia vivere sono disponibili in streaming su RaiPlay.

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.