Queer Eye 5: il trailer e le anticipazioni sulla nuova stagione in arrivo su Netflix

Netflix I 5 protagonisti della serie in posa da padri fondatori

I fantastici 5 sono pronti a cambiare le vite di 10 abitanti di Philadelphia, la città dell'amore fraterno: ecco il trailer di Queer Eye - Stagione 5, in arrivo a giugno su Netflix.

I Fab Five stanno per tornare e stavolta renderanno Philadelphia un posto migliore. La quinta stagione di Queer Eye è in arrivo anche su Netflix Italia e, a partire del 5 giugno 2020, saranno disponibili 10 episodi nuovi di zecca. Lo show ha per protagonisti un gruppo di carismatiche personalità queer composto da Jonathan Van Ness, Bobby Berk, Antoni Porowski, Karamo Brown e Tan France: in ogni stagione la loro missione è quella di visitare una città nuova e aiutare i cittadini in difficoltà con la propria vita personale, professionale e affettiva.

Netflix sembra credere molto nel progetto: la sesta stagione del remake di Queer Eye For the Straight Guy è già stata confermata e verrà girata in un prossimo futuro a Austin, la città più anticonformista del Texas. 

La battaglia sociale di Queer Eye

Quella di Netflix è una versione riveduta e migliorata dello storico show in cui un gruppo di gay esperti di moda e tendenze rifaceva l'immagine di un ragazzo eterosessuale dal gusto discutibile in fatto di abbigliamento e moda. Il team messo insieme da Netflix è composto dal foodie Antoni Porowski e dall'esperto di moda Tan Francia, affiancati dal consulente culturale Karamo Brown, dal designer Bobby Berk, e dal coiffeur Jonathan Van Nes.

Nelle cinque stagioni di Queer Eye il gruppo è costantemente impegnato nell'aumentare la sensibilità del pubblico rispetto a tematiche sociali importanti negli Stati Uniti di oggi. Il quintetto fa molto più di un semplice make over al protagonista della puntata: ogni episodio punta a migliorare la vita dell'eroe per caso, aiutandolo a ritrovare sé stesso, superando difficoltà lavorative, familiari e affettive. Per questo motivo, Queer Eye è un tassello essenziale nella strategia di Netflix in campo rappresentativo. L'azienda è sempre molto attenta ad essere il più inclusiva possibile in ambito etnico e queer in ogni sua produzione originale, ma pochi show sono propositivi ed educativi come Queer Eye.

Un prete gay e una mamma in difficoltà: i protagonisti di Queer Eye 5

Dal primo trailer pubblicato da Netflix possiamo scoprire qualche anticipazione rispetto ai nuovi episodi in arrivo e ai loro protagonisti. Come sempre tra i cittadini che hanno bisogno di aiuto sono persone di estrazione sociale, professione, etnia e orientamento sessuale molto differenti. Tra le protagoniste di Queer Eyes 5 ci sarà una mamma che fatica a trovare tempo per sé stessa dovendosi occupare della prole e una volitiva ragazza afroamericana messa in difficoltà dalla sua notevole altezza, che la fa sempre sentire fuori posto. 

Si preannuncia particolarmente toccante e politicamente impegnata la puntata dedicata a un prete dichiaratamente gay che interpella i Fab Five. Seppur abbia già fatto coming out, il prelato vive con molta angoscia il suo ruolo di pastore della sua comunità. Dal promo possiamo intuire che fatichi a immaginarsi come un punto di riferimento per la sua parrocchia, a causa del suo uscire allo scoperto molto tardivo. Scopriremo il resto delle vite che i Fab Five tenteranno di migliorare a a partire dal 5 giugno 2020. 

  • La città protagonista della quinta stagione è Philadelphia. 

  • Sì, la sesta stagione è già stata confermata e verrà girata ad Austin, in Texas.

      Cerca