Glee: le scuse di Lea Michele, dopo l’attacco di Samantha Ware e altri membri del cast

Dopo essere stata accusata di razzismo e bullismo dai suoi ex colleghi di Glee e non solo, Lea Michele ha deciso di chiedere scusa con una dichiarazione postata sul proprio profilo Instagram. L'ex interprete di Rachel Berry ha ammesso di aver sbagliato.

Fox Primo piano di Matthew Morrison, Lea Michele e Cory Monteith

Dopo l’attacco di Samantha Ware e di altri membri del cast di Glee, arriva il mea culpa di Lea Michele. L’attrice - ex interprete di Rachel Berry nella serie – ha condiviso una lunga dichiarazione, approfittando del proprio profilo Instagram, per chiarire quanto detto sul suo conto.

Una delle lezioni più importanti delle ultime settimane è che dobbiamo prenderci del tempo per ascoltare e conoscere i punti di vista delle altre persone, qualsiasi ruolo abbiamo svolto o qualsiasi cosa possiamo fare per aiutare a risolvere le ingiustizie che affrontano. Quando ho tweettato l'altro giorno, intendevo mostrare sostegno ai nostri amici, vicini e comunità di colore durante questo periodo davvero difficile, ma le risposte che ho ricevuto su ciò che ho pubblicato mi hanno fatto pensare a come il mio stesso comportamento nei confronti degli altri membri del cast sia stato percepito da loro.

Lea non nomina l’ex collega Samantha Ware, ma il messaggio è chiaramente rivolto a lei e agli altri membri del cast che hanno lasciato intendere come l’attrice avesse reso il set “un vero inferno”. Il messaggio di Michele prosegue:

Anche se non ricordo di aver mai fatto questa affermazione specifica e non ho mai giudicato gli altri in base al loro background o colore della loro pelle, non è proprio questo il punto. Ciò che conta è che io abbia agito chiaramente in modi che hanno fatto del male ad altre persone. Sia che siano stati la mia posizione privilegiata e il mio punto di vista a farmi percepire come insensibile o inappropriata a volte, sia che siano stati solo la mia immaturità o l’essere inutilmente difficile, mi scuso per il mio comportamento e per qualsiasi dolore io abbia causato. Tutti possiamo crescere e cambiare e ho sicuramente usato questi ultimi mesi per riflettere sui miei difetti.

Samantha WareJane Hayward in Glee – il 2 giugno, aveva risposto a un tweet di Lea Michele, che riguardava la morte di George Floyd, commentando:

Ricordi quando hai reso il mio primo lavoro televisivo un inferno? Perché io non lo dimenticherò mai. Credo che tu abbia detto a tutti che, se avessi avuto l’opportunità, avresti c****o nella mia parrucca!”. Una tra le tante microaggressioni traumatiche che mi hanno fatto dubitare della mia carriera ad Hollywood.

Dopo la dichiarazione di Ware, altri membri del cast di Glee hanno confermato quanto detto con propri commenti o GIF esplicite: Alex Newell (Wade "Unique" Adams), Willam Belli, Amber Riley (Mercedes Jones) e Dabier Snell. Quest’ultima, sul proprio profilo Twitter, ha scritto:

Cara, non mi lasciavi neanche sedere al tavolo con gli altri membri del cast perché ‘non vi appartenevo’. V********o, Lea!

Persino Melissa Benoist - Marley Rose in Glee e adesso protagonista di Supergirl – ha messo un like di sostegno al tweet di Ware. Mentre Yvette Nicole Brown - Dina Rose in The Mayor, dove Lea Michele ha interpretato Val Barella – ha risposto, riferendosi al messaggio di Ware scritto interamente in maiuscolo:

Comprendo ognuna di quelle lettere maiuscole.

Lea Michele ha proseguito la propria dichiarazione, scusandosi:

Sono a un paio di mesi dal diventare madre e so che devo continuare a lavorare per migliorare me stessa e assumermi la responsabilità delle mie azioni, in modo da poter essere un vero modello per mio/a figlio/a e poter trasmettere le mie lezioni ed errori, in modo che possa imparare da me. Ho ascoltato queste critiche e sto imparando. Anche se mi dispiace molto, starò meglio in futuro.

Lea Michele è stata fidanzata, dal 2011 fino alla sua morte prematura nel 2013, con il collega Cory Monteith - Finn Hudson in Glee – e, dal 2016, ha una storia con Zandy Reich, che ha sposato nel 2019 e dal quale è in attesa del primo figlio.

Nel frattempo – come riportato da TVLine – la società internazionale di kit di ristorazione HelloFresh ha deciso di mettere fine alla collaborazione con Lea Michele.

Leggi anche

      Cerca