Film sul razzismo: i consigli di Netflix Italia

BiM Distribuzione Una immagine di 12 anni schiavo

La storia del cinema è densa di film sul tema del razzismo: ecco quali sono i film, le serie TV consigliate e le docuserie da vedere su Netflix Italia.

Il razzismo, purtroppo, non è mai sparito dal pianeta ma nelle ultime settimane il tema è diventato ancora più scottate a causa della morte di George Floyd e di tutte le proteste che l'accaduto ha scaturito.

Star del cinema e della televisione sono scese in piazza per chiedere giustizia e per sensibilizzare l'opinione pubblica, molti brand importanti hanno rinviato alcuni dei loro eventi pianificati e in tantissimi hanno pubblicato sui social uno stato a supporto dei propri colleghi e/o dipendenti di colore.

Su Twitter Netflix Italia, in risposta alla domanda specifica di un utente che ha espresso l'interesse di informarsi sul tema del razzismo, ha pubblicato una lista di serie e film da vedere.

Documentari

Ecco alcuni dei documentari disponibili al momento su Netflix sul tema del razzismo.

LA 92

Diretto da Daniel Lindsay e T. J. Martin, originariamente LA 92 è andato in onda su National Geographic Channel e nello stesso anno, il 2017, è stato presentato al Tribeca Film Festival. Si tratta di un documentario importante che parla della violenza subita dal tassista Rodney King.

Il documentario, montato ad arte con immagini di repertorio, racconta i fatti di quel 3 marzo 1991, quando King a bordo del taxi che conduceva non si fermò su segnalazione della polizia di Los Angeles. Quando fu intercettato, fu picchiato brutalmente dai poliziotti.

Questo fatto portò, così come nel caso Floyd, a scontri e proteste veementi fra i cittadini di Los Angeles.

13TH - XIII emendamento

Questo documentario, che si può vedere interamente nel video qui sopra in lingua originale, fa una analisi statistica della criminalizzazione degli afroamericani e del loro incarceramento.

Il 13esimo emendamento della Costituzione degli Stati Uniti dice:

Né schiavitù o servitù involontaria, eccetto che come punizione per un crimine per cui il soggetto dovrà essere debitamente incarcerato, esisterà sul suolo degli Stati Uniti, o in ogni altro luogo soggetto alla sua giurisdizione.

Questo documentario ha avuto una nomination all'Oscar nel 2017 per il miglior documentario. La regista, Ava DuVernay, dirigerà il film DC The New Gods.

Hello Privilege, It's me, Chelsea

Un documentario molto particolare sul privilegio di "essere bianchi". Chelsea Handler mette in evidenza i privilegi dei "bianchi", per sottolineare quelli che sono i disagi dei "neri".

Nel cast appare anche Kevin Hart.

Becoming: la mia storia

La storia dell'ex first lady Michelle Obama, che passa ovviamente dalla sua infanzia e dai problemi razziali che ha vissuto.

In poche parole: Disparità razziali nella ricchezza

Questo è l'ultimo episodio della prima stagione della docuserie Netflix In poche parole. 

L'episodio di 16 minuti affronta le ragioni della disuguaglianza razziale dal punto di vista economico tra "neri" e "bianchi" e di come questa sia nata.

Serie TV

Ecco alcune serie e docuserie disponibili al momento su Netflix sul tema del razzismo.

When They See Us

Ava DuVernay ha diretto la miniserie When They See Us, uscita nel 2019, che narra di un fatto di cronaca realmente accaduto nel 1989 a New Yok, quando il sistema giudiziario statunitense condannò ingiustamente 4 afroamericani e 1 ispanico per violenza sessuale.

Chi ha ucciso Malcolm X

Alla ricerca di chi ha ucciso Malcolm X. La docuserie in 6 episodi di Abdur-Rahman Muhammad, uscita nel 2019, analizza i dettagli che hanno portato alla morte del leader Malcolm X, mostrando anche filmati dell'epoca.

Time: The Kalief Browder Story

6 episodi che raccontano della prigionia di Kalief Browder, uno studente del Bronx imprigionato per 3 anni senza aver commesso alcun crimine.

She's gotta have it

Creata da Spike Lee, questa serie è basata sul film omonimo del regista afroamericano del 1986. 

Lo show giunto alla seconda stagione racconta la vita dell'artista Nola Darling a Brooklyn. Il tutto con il taglio socio/politico che solo Spike Lee può offrire. Tutti gli episodi sono diretti dal regista di Da 5 Bloods - Come fratelli, nuovo film di Lee che debutterà su Netflix il 12 giugno 2020.

Film

12 anni schiavo

12 anni schiavo, diretto da Steve McQueen, racconta la vita di Solomon Northup, uomo che con l'inganno viene schiavizzato nell'America del 1841.

Il film, con un cast stellare, ha vinto tre premi Oscar su 9 candidature, quali Migliore sceneggiatura non originale, Miglior attrice non protagonista (Lupita Nyong'o) e Miglior film.

Qui sotto si può vedere il tweet originale di Netflix e tra i commenti si può scorgere qualche altro interessante suggerimento sull'argomento:

Quale avete già visto e quale vedrete? 

Leggi anche

      Cerca