Il reboot di Looney Tunes toglie il fucile a Taddeo

Nel corso degli anni i Looney Tunes ci hanno abituato alle loro violenti diatribe, fatte di inseguimenti e armi di ogni tipo. Ma non è più tempo di usare armi da fuoco a sproposito.

Warner Bros. Taddeo e Bugs Bunny nella nuova serie animata con i Looney Tunes

Sin dalla loro prima apparizione sullo schermo i personaggi dei Looney Tunes ci hanno abituato alle loro ostilità e alle scene di violenza. Basti pensare agli inseguimenti tra Taddeo e Bugs Bunny o Willy il Coyote e Beep Beep: cartoni in cui non mancavano mai armi da caccia, ingegnosi sistemi di cattura e un bel carico di dinamite, la famosa TNT.

Insomma, nel corso degli anni questi personaggi animati ci hanno accompagnato innumerevoli volte, diventando protagonisti di una nuova serie di cartoni che fanno parte di HBO Max, la piattaforma streaming di WarnerMedia lanciata in America lo scorso 27 maggio 2020. Tuttavia, le nuove avventure si differenziano dalle precedenti per un particolare: l’assenza di armi da fuoco.

Warner Bros.Un'immagine che ritrae i personaggi di Taddeo e Bugs Bunny

La nuova serie animata, intitolata Looney Tunes Cartoons, include sempre la competizione e la violenza tra i vari personaggi animati, così come sono presenti alcuni tipi di arma, tra cui trappole esplosive, dinamite e incudini, ma non ci sono armi da fuoco di nessuna tipologia. Una notizia che è stata chiarita dal produttore esecutivo Peter Browngardt durante un’intervista rilasciata al New York Times:

Non avremo armi, ma possiamo fare comunque violenza nei cartoni animati con altri mezzi – TNT e altri mezzi della Acme.

La ragione per cui si sono volute apportare alcune modifiche – che non intaccheranno comunque le storie e le diatribe tra i personaggi – risiede nel fatto di voler contrastare i fenomeni di violenza armata che continuano ad essere frequenti negli Stati Uniti.

Una scelta del tutto legittima che, però, ha portato inevitabilmente alla creazione di due fazioni, ovvero coloro che sono felici della scelta attuata da Warner Bros. e altri che, invece, accusano la casa di produzione di ipocrisia, poiché le altre armi rimangono presenti.

Insomma, dalle informazioni emerse sono tanti i personaggi che non potranno far scattare il grilletto delle loro armi da fuoco e basti pensare agli usi che ne facevano Yosemite Sam e Taddeo (conosciuto in America con il nome Elmer Fudd) durante i loro vani tentativi per catturare Bugs Bunny: personaggi che, da ora in poi, proveranno a destreggiarsi con altre armi, come le falci, e che torneranno a fare ricorso ai classici pianoforti che cadono inspiegabilmente dal cielo.

Leggi anche

      Cerca