Wishmaster: la saga slasher e l'ordine in cui guardarla

TMDB/Medusa Film Una scena di Wishmaster - Il signore dei desideri

Wishmaster è un famoso franchise horror-slasher cominciato nel 1997 con Il signore dei desideri. Ecco le pellicole che ne fanno parte e l'ordine in cui guardarle.

"Esprimi un desiderio".

Chi di noi non vorrebbe sentirsi dire questa frase? Apparentemente nessuno. Se tutti noi vorremmo che i nostri desideri fossero esauditi, non così è per i protagonisti di Wishmaster - Il signore dei desideri, saga horror-slasher cominciata nel 1997 con l'omonima pellicola diretta da Robert Kurtzman.

A questo film, accolto in maniera non del tutto entusiasta dalla critica cinematografica statunitense, hanno però comunque fatto seguito altre tre pellicole. Di tutta la serie, solo la prima pellicola è stata prodotta dal maestro Wes Craven e vanta la partecipazione di un attore del calibro di Robert Englund, noto come lo storico interprete di Freddy Krueger in tutta la saga horror di Nightmare (remake escluso).

Ciò che accomuna le pellicole della saga, ad ogni modo, è la presenza di un djinn, un genio malvagio dai poteri inimmaginabili limitato però dal fatto di poterli usare per soddisfare i desideri degli altri.

Ciò che il djinn desidera è dominare sul mondo, ma per poterlo fare deve necessariamente esaudire tre desideri della persona che lo ha liberato. Peccato che il genio renda i desideri di coloro che incontra a dir poco "indesiderabili" (scusate il gioco di parole), disseminando, panico, sangue, morte e distruzione.

Ma procediamo con ordine, dando un'occhiata ai film che compongono la saga di Wishmaster e l'ordine di visione e di uscita al cinema per poterceli gustare in maniera ottimale.

I film della saga

Wishmaster - Il signore dei desideri (1997)

La prima pellicola di questa famosa saga horror, parte con la voce di un narratore che spiega:

Quando Dio ha soffiato la vita nell'universo... la luce ha dato vita agli Angeli... la terra ha dato alla luce l'uomo... il fuoco ha dato alla luce i djinn, creature malvagie condannate ad abitare nel vuoto tra i mondi.

Se una persona sveglia un djinn riceverà in cambio la possibilità di esprimere tre desideri, ma il terzo di essi libererà legioni di djinn sulla Terra. Nel 1127, il djinn (interpretato nella pellicola da Andrew Divoff ) chiede a un imperatore persiano di esprimere il suo secondo desiderio. Quando l'imperatore desidera vedere delle meraviglie, il djinn usa i suoi poteri per torturare e mutilare le persone nel palazzo. L'imperatore è inorridito, ma il djinn gli dice di usare il suo terzo desiderio per sistemare le cose. Prima che l'imperatore possa però esprimere il suo terzo desiderio, Zoroastro (Ari Barak), uno stregone, spiega le conseguenze scaturenti dall'esprimere il terzo desiderio e tira fuori un opale di fuoco, che riesce ad attirare il djinn al suo interno intrappolandolo.

Il film ci riporta poi ai giorni nostri. Negli USA, Raymond Beaumont (Robert Englund) supervisiona dei lavoratori che abbassano una scatola contenente un'antica statua di Ahura Mazda su una nave. L'operatore addetto allo spostamento della gru Mickey Torelli (Joseph Pilato) è ubriaco e lascia cadere la scatola, uccidendo l'assistente di Beaumont Ed Finley (Ted Raimi) e distruggendo la statua. Un lavoratore portuale ruba l'opale di fuoco dalle macerie e lo impegna. Alla fine il gioiello raggiunge un'asta, dove Nick Merritt (Chris Lemmon ) istruisce il perito Alexandra (detta Alex) Amberson (Tammy Lauren) per esaminarlo, finendo con lo svegliare il malvagio djinn...

Perseguitata dal mostro, Alex cede esprimendo due desideri e, per via di alcune circostanze, è costretta ad esprimerne un terzo.

La ragazza, però, ricorda un articolo di giornale nel quale era spiegato come l'opale di fuoco era stato liberato e decide così di esprimere il suo ultimo desiderio. Alex desidera che la statua nella quale la pietra era incastonata non fosse mai caduta e, di conseguenza, non si fosse mai rotta. Così facendo, gli incantesimi e le morti provocate dal Djinn scompaiono, con la situazione che ritorna alla normalità.

Wishmaster 2 - il male non muore mai (1999)

TMDB/Artisan Entertainmentscena di Wishmaster 2 - Il male non muore mai
Il Djinn di Wishmster 2 - Il male non muore mai

Durante un tentativo di rapina in un museo, l'opale di fuoco che contiene il Djinn viene rilasciato accidentalmente poiché colpito da un colpo di pistola vagante. Uno dei ladri, una giovane donna di nome Morgana Truscott (Holly Fields), ruba la pietra preziosa ed è costretta ad abbandonare il suo ragazzo durante la fuga. Il Djinn fugge e uccide il ladro rimasto, quando questi desidera accidentalmente di non essere mai nato. Quando la polizia entra nel museo, il Djinn termina la sua trasformazione rivelandosi a grandezza naturale e assumendo le sembianze di Nathaniel Demarest, che si arrende alla polizia. Demarest viene messo in una cella di detenzione, dove uccide un compagno di prigione che ha avuto, come malsano desiderio, quello di poter uscire dalla cella stessa.

Alleandosi con un mafioso russo per la ricerca delle sue mille e uno anime da sottomettere per conquistare il mondo, comincerà una dura lotta contro il tempo (e non solo) per Morgana colei che, dopo aver purificato il suo cuore, sarà costretta a tentare di fermare l'ascesa del terribile signore dei desideri.

Wishmaster 3 - La pietra del diavolo (2001)

TMDB/Artisan EntertainmentWishmaster - La pietra del diavolo scena
Una scena di Wishmaster - La pietra del diavolo

Per la terza volta, il malvagio Signore dei desideri ritorna per distruggere la vita di più innocenti. Questa volta, la sua vittima è una bellissima, innocente e studiosa ragazza di nome Diana Collins che ha purtroppo accidentalmente aperto la tomba del Djinn (una strana scatola con dentro un gioiello), finendo col liberarlo. Dopo aver ottenuto la sua libertà, il professor Barash chiede al malvagio Djinn di lasciarlo essere colui che può esprimere i suoi desideri. Il professore desidera che due delle donne più belle del mondo si innamorino di lui.

Tuttavia, non appena il Djinn gli concede ciò che vuole, le due donne finiscono con l'uccidere il professore e il Djinn ruba la sua identità. Si impossessa della cartella studentesca di Diana per tentare di trovarla e costringerla ad esprimere i suoi tre desideri, in modo tale da poter dominare finalmente sul mondo. Mentre Diana è in fuga, deve però al tempo stesso sforzarsi di impedire ai Djinn di sottoporre il mondo intero alla sua terribile ira.

Riuscirà a salvare se stessa, i suoi amici e il mondo intero dal signore dei desideri?

Wishmaster 4 - La profezia maledetta (2002)

TMDB/Artisan EntertainmentThe Profecy Fulfilled scena
Una scena di Wishmaster: The Profecy Fulfilled

Come nei film precedenti, anche in questa quarta pellicola un malvagio Djinn viene liberato dalla sua prigione e deve concedere tre desideri alla persona che lo ha svegliato per poter liberare tutta la sua razza dall'Inferno e andare alla conquista della Terra. Conosciamo il pittore Sam e la sua ragazza Lisa, che si sono appena trasferiti insieme, quando  terribile incidente fa diventare il ragazzo paraplegico. A causa delle sue condizioni, Sam diventa sempre più distante da Lisa, rimuginando sull'incapacità sua e di Lisa di fare l'amore e credendo che la sua donna abbia una relazione con Steven, il loro amico e avvocato.

Rendendosi conto della crescente distanza di Sam da Lisa, Steven offre alla ragazza un gioiello trovato in un'antica scrivania. Quel gioiello, del tutto sconosciuto a Steven, è l'opale in cui è rinchiuso il Djinn. Lisa risveglia inavvertitamente il malvagio signore dei desideri, che uccide segretamente Steven, assumendone le sembianze. Il Djinn/ Steven comincia dunque a fare progressi su Lisa per indurla a esprimere tre desideri.

Per prima cosa, la ragazza desidera che il caso relativo all'incidente di Sam sia concluso con una vittoria per il suo fidanzato. Il Djinn chiama l'avvocato avversario e lo costringe a torturarsi fino a quando non firma un accordo per ben 10 milioni di dollari. Il secondo desiderio della ragazza è che Sam possa camminare di nuovo; l Djinn realizza il suo desiderio, permettendo a Sam di camminare, ma non riparando le lesioni che lo hanno lasciato paralizzato.

Nel frattempo il djinn, rendendosi conto che con l'esaudire il terzo e ultimo desiderio dovrà abbandonare le sembianze di Steven, comincia a nutrire dei "sentimenti" per Lisa...

L'ordine di visione

Per seguire i film della saga di Wishmaster nell'ordine in cui sono usciti al cinema e in TV e secondo l'ordine cronologico della storia, ecco come vederli (dal primo all'ultimo):

  1. Wishmaster - Il signore dei desideri (1997)
  2. Wishmaster 2 - Il male non muore mai (1999)
  3. Wishmaster 3 - La pietra del diavolo (2001)
  4. Wishmaster 4 - La profezia maledetta (2002)

 

FONTE: TMDB/Netflix

Leggi anche

      Cerca