La stagione 4 di Boris è possibile? Spunta una petizione per Netflix (che ha il sostegno del cast!)

È apparsa una petizione online per richiedere la quarta stagione di Boris: i fan e il cast ci sperano.

01 Distribution Il pesciolino rosso simbolo di Boris

Era il 2007 quando Boris sbarcava in televisione, rivelando al mondo il dietro le quinte di una fiction tutta italiana dal titolo Gli occhi del cuore 2.

Tra velate verità, personaggi cult e grasse risate, la così detta fuori serie italiana, proprio perché diversa da ogni genere di prodotto televisivo allora contemporaneo, ha conquistato il pubblico ed è andata avanti per tre stagioni. In seguito, fu anche realizzato un film per il cinema dal titolo Boris - Il film.

A 10 anni di distanza dalla fine di Boris, Netflix ha reso disponibili le prime tre stagioni, dando la possibilità al pubblico moderno di scoprire un prodotto che, nel suo piccolo, ha fatto la storia della televisione italiana.

Da questo rinnovato amore per la serie è nata una raccolta firme sul portale Change.org, che - nel momento in cui questo articolo viene redatto - è giunta a quasi 4 mila firme.

Il cast "firma" la petizione

Alcuni membri del cast della serie hanno pubblicizzato l'arrivo di Boris su Netflix con diversi post sui social network.

Uno dei massimi protagonisti dello show era il regista senza peli sulla lingua René Ferretti, interpretato da uno dei migliori doppiatori italiani, ovvero Francesco Pannofino.

Pannofinno ha pubblicato su Instagram una foto di repertorio per ricordare il cast di Boris:

Caterina Guzzanti, che interpretava l'assistente Arianna Dell'Arti, ha pubblicato una sua foto sul set e poi ha condiviso una storia di Instagram a sostegno della petizione:

Qui sotto si può vedere la storia che Guzzanti ha condiviso, riprendendo il testo scritto dall'utente Instagram cesaredelmiranioff, nonché appassionato di Boris e promotore della petizione.

Nel testo, l'utente chiede a Netflix di produrre una nuova stagione della storica serie TV.

Caterina Guzzanti/InstagramIl testo condiviso su Instagram da Caterina Guzzanti
La storia di Caterina Guzzanti sulla petizione per Boris 4

Carolina Crescentini, che interpretava l'attrice "cagna" Corinna Negri, ha condiviso la stessa storia di Caterina Guzzanti, come mostra lo screenshot qui sotto:

Carolina Crescentini/InstagramLa storia di Carolina Crescentini
Carolina Crescentini ha condiviso l'appello per la stagione 4 di Boris

Paolo Calabresi, che interpretava il capo elettricista Augusto Biascica, ha condiviso la schermata della petizione, come si può vedere in questo screenshot preso dalla sua storia di Instagram:

Paolo Calabresi/InstagramLa palla d'acqua del pesciolino di Boris al cento della petizione
La storia di Paolo Calabresi

La serie è stata creata da Giacomo Ciarrapico, Luca Vendruscolo e Mattia Torre. I primi due non si sono ancora pronunciati su una possibile quarta stagione di Boris mentre, come molti sapranno, Torre è venuto a mancare all'età di 47 anni nel 2019. Tra i membri del cast, invece, è venuta a mancare nel 2019 l'attrice Roberta Fiorentini, che interpretava Itala.

Ognuna delle prime 3 stagioni dello show è composta da 14 episodi e sono disponibili sulla piattaforma streaming Netflix: le avete viste?

Leggi anche

      Cerca