Un film sulla moglie di Hawkeye? Improbabile (ma non impossibile)

L'attrice Linda Cardellini, interprete del personaggio di Laura Barton, ha confessato che amerebbe prendere parte a un film incentrato sulla moglie di Hawkeye, nonostante ciò sia quasi impossibile.

Marvel Studios Linda Cardellini e Jeremy Renner in Avengers: Age of Ultron

Clint Barton/Occhio di Falco è sicuramente uno dei Vendicatori più noti di sempre, grazie all'interpretazione di Jeremy Renner (dal primo Thor del 2011, sino al più recente Avengers: Endgame, uscito nel 2019).

Sappiano bene che una serie dedicata al personaggio di Hawkeye è attualmente in pre-produzione, con un'uscita prevista sul catalogo streaming Disney+ al momento fissata per l'autunno del 2021 o al massimo nel 2022.

Ora, durante un’intervista con il portale Collider rilasciata in occasione dell’uscita della seconda stagione della serie Netflix Amiche per la morte – Dead to Me!, l'attrice Linda Cardellini ha rivelato che sarebbe più che disposta a partecipare a un eventuale film incentrato su Laura Barton, la moglie di Clint.

La Cardellini ha infatti candidamente ammesso che amerebbe prendere parte a una pellicola incentrata sul punto di vista di Laura, sebbene è cosciente del fatto che difficilmente Marvel Studios darebbe mai l'ok a un progetto del genere:

Intendo dire, sono stata portata all’interno di questo universo che ha una sua struttura. È un’entità a sé stante con un seguito di fan davvero incredibile, farne parte è piuttosto divertente. Gli amici di mia figlia amano quei film. Quindi è sempre emozionante parteciparvi. Se mi piacerebbe vedere un film su Laura Barton? Certo! Ma non penso che accadrà. Penso che le persone siano più interessate ai supereroi. 

Il personaggio di Laura è stato introdotto per la prima volta in Avengers: Age of Ultron di Joss Whedon (2015), per poi tornare brevemente nella sequenza d’apertura di Endgame (più precisamente la scena in cui la famiglia Barton è vittima dello schiocco di Thanos) e durante il funerale di Tony Stark, alla fine del film.

Nel MCU il personaggio ha due figli avuti con l'attuale marito (Cooper Barton e Lila Barton) ed è incinta del terzo (con molta probabilità Nathaniel Pietro Barton). Considerando che Laura è quindi viva e vegeta, grazie al secondo schiocco di Hulk che ha permesso a tutti di tornare in vita, non è da escludere una sua apparizione straordinaria proprio nella serie dedicata a Hawkeye, sebbene al momento manchino tutte le conferme del caso.

I fan dei fumetti Marvel ricorderanno in ogni caso anche Occhio di Falco – Vita normale, la serie a fumetti del 2015 di Matt Fraction, David Aja e Javier Pulido, che mostra al lettore una versione decisamente originale del Vendicatore armato di arco e frecce, più focalizzata su atmosfere urbane e sulla quotidianità di Clint.

Forse, nella remota eventualità che la Casa delle Idee possa davvero prendere in considerazione un progetto legato a doppio filo al personaggio di Laura, potrebbe prendere come fonte di ispirazione proprio l'opera di Fraction, basata sulla figura di un Clint Barton decisamente poco “super”.

Hawkeye sarà disponibile prossimamente su Disney+, affiancando anche le altre serie TV targate Marvel previste sul catalogo streaming, tra cui The Falcon and the Winter Soldier, WandaVision e Loki.

Leggi anche

      Cerca