I supereroi dominano la classifica dei franchise più redditizi di sempre

Disney/Marvel Studios Un primo piano di Chadwick Boseman in una scena di Black Panther

Film Franchise Showdown ha elaborato una Top 10 combinando i budget spesi e gli incassi al botteghino con le recensioni ricevute, le candidature e i premi vinti: 4 franchise su 10 sono di cinecomics, ma al primo posto c'è un'altra saga...

I blockbuster e i capitoli delle varie saghe sono i film più amati e seguiti al mondo. Ed è per questo che sono anche fra quelli dove circola più denaro. La piattaforma SlotsOnlineCanada si è messa a fare i calcoli e ha stilato una classifica dei franchise più redditizi di sempre.

La Top 10 è stata pubblicata sul sito Film Franchise Showdown. Gli analisti di Blueclaw Media sono arrivati a questi risultati cercando il miglior ritorno sull'investimento effettuato in base ai budget spesi e agli incassi al botteghino. Questi dati sono stati incrociati con le recensioni ricevute dalla stampa e dal pubblico su Metascore e IMDb, le candidature e i premi vinti.

I risultati sono stati raccolti e mediati per rivelare quale franchise è il migliore per lo studio e quale secondo la critica. Le valutazioni di IMDb sono state moltiplicate per 10 e i punteggi assegnati dagli utenti divisi per 10 mila per poter operare un confronto su base equa.

La classifica generale che potete vedere di seguito è stata calcolata amalgamando il ROI (il numero di volte che gli incassi al botteghino hanno superato il budget) e l'accoglienza critica: 4 franchise su 10 sono di supereroi, ma ai primi due posti svettano Il Signore degli Anelli e Star Wars.

10: DC Extended Universe

I film dei supereroi dei fumetti DC Comics raggiungono una media ROI di 4,1 e un punteggio di critica, apprezzamento dei fan e premi vinti di 206,17.

Il differenziale tra incassi e budget spesi è di 4,03 miliardi: l'incasso maggiore resta quello di Aquaman, il titolo più stroncato da stampa e spettatori è però Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn. Ma il risultato migliore tra incassi e recensioni lo ottiene Wonder Woman: 296 di score di pubblico e critica e 5,47 di punteggio ROI.

9: Fast & Furious

La saga tutta muscoli e motori con Vin Diesel e il compianto Paul Walker tocca quota ROI 4,60, mentre il punteggio di critica e premi (mai ricevuti: neanche una nomination) si ferma a 172,34.

I miliardi di differenziale tra incassi e budget sono 4,69. Il peggior risultato in assoluto (per guadagni e recensioni) è quello di Tokyo Drift, mentre Fast & Furious 7 rimane il migliore: 242 di score di pubblico e critica e 7,99 di punteggio ROI.

8: Spider-Man

In questo caso, sono stati considerati la trilogia di Sam Raimi, i due Amazing Spider-Man, Venom e l'animazione Spider-Man: Un nuovo universo. È proprio il lungometraggio di Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman, scritto e prodotto con Phil Lord, a ottenere i risultati migliori: 332 di score di pubblico e critica e 4,17 di punteggio ROI.

Lo Spider-Verse ha un differenziale positivo di 3,98 miliardi tra incassi e budget spesi: nonostante le stroncature della critica, Venom è il film del franchise ad offrire il massimo ritorno sugli investimenti grazie agli 853,6 milioni di dollari guadagnati al box office.

Poster Spider-Man - Un nuovo universo
Now TV
FILM

Spider-Man - Un nuovo universo

2018
  • Genere: Azione & Avventura, Animazione, Commedia, Sci-Fi & Fantasy
  • Regia: Rodney Rothman, Peter Ramsey, Bob Persichetti
  • Sceneggiatura: Stan Lee, Steve Ditko, Sharon Bridgeman, Rodney Rothman, Phil Lord, John Puglisi, Jane Wu, Heiko Drengenberg, Mark Ackland, Denise Koyama, Riccardo Durante, Miguel Jiron, Yoriaki Mochizuki, Ryan Savas, Eva Bruschi, Cody Cameron, Vi-Dieu Nguyen, Jihyun Park, Miles Thompson
  • Cast: Shameik Moore, Jake Johnson, Hailee Steinfeld, Mahershala Ali, Brian Tyree Henry guarda tutto il cast

7: James Bond

Le avventure dell'agente 007 sono altamente redditizie: il differenziale è lusinghiero, pari a 5,37 miliardi spalmati in 58 anni.

Le recensioni positive sono appannaggio degli ultimi capitoli, ma il meglio per incassi e giudizi lo offrono soprattutto i classici. Licenza di uccidere ha fruttato milioni di dollari allo studio, mentre Missione Goldfinger ha la media più alta: 192 di punteggio critico e 47,07 di ROI.

6: X-Men

I film dei mutanti Marvel hanno il secondo punteggio di critica, pubblico e premi più alto in assoluto: 429,66. Il differenziale tra incassi e budget è di 4,32 miliardi.

Se Dark Phoenix ha il risultato peggiore sia in termini di accoglienza che di guadagni, è Deadpool ad avere la media migliore: 336 di "critic score" e 13,53 di ROI. La scommessa sul sovversivo antieroe Marvel per rilanciare in maniera del tutto diversa il mondo mutante è stata vinta.

5: Jurassic Park

La saga dei dinosauri che ancora oggi resiste all'estinzione con Jurassic World poggia principalmente sul capostipite del 1993: il punteggio di critica e pubblico è di 300, il ROI tocca quota 16,60.

Il differenziale dei cinque film è comunque buono: 4,39 miliardi di dollari. La performance peggiore, per recensioni e incassi, è quella di Jurassic Park III: il "critic score" è di 149 e il ROI sprofonda ad un misero 3,93.

4: Harry Potter

I dieci film (considerando anche i due Animali fantastici) del franchise del maghetto più famoso del cinema e della letteratura hanno un differenziale tra incassi e budget di 7,65 miliardi, quasi il 500% complessivo.

Il punto più basso per incassi e gradimento lo raggiunge Animali fantastici - I crimini di Grindelwald; il risultato migliore è quello di Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2, capace di strappare 1,3 miliardi al botteghino internazionale (a fronte di un budget di 125 milioni) e un "critic score" di 377.

3: Marvel Cinematic Universe

Le tre Fasi del MCU hanno un differenziale di 18,05 miliardi e un punteggio critico di 285,02. Considerando i 23 film della saga, il ritorno medio sugli investimenti è molto più basso rispetto ad altri franchise che hanno un numero minore di film.

Il titolo peggiore per ROI (appena 1,93) e giudizi è L'incredibile Hulk; il migliore non è Endgame (il film che ha incassato di più nella storia del cinema superando Avatar) ma Black Panther, che nel gradimento arriva addirittura a quota 595.

2: Star Wars

La saga di George Lucas ha il punteggio ROI più alto in assoluto: 13,59. I prequel, la recente "Skywalker Trilogy" e gli spin-off fanno abbassare la media del "critic score": la prestazione peggiore per gradimento e incassi è quella di Solo: A Star Wars Story.

Il differenziale complessivo è di 8,64 miliardi di dollari: il miglior risultato rimane quello del capostipite Guerre stellari, che ha un punteggio critico di 380 e soprattutto un ROI di 70,49.

1: Il Signore degli Anelli

Lord of the Rings primeggia su tutti nel "critic score": 445,58. I 5,8 miliardi incassati dai sei film al box office offrono un differenziale positivo di 4,86 miliardi rispetto ai 997 milioni spesi in produzione.

La trilogia dello Hobbit abbassa la media: la performance peggiore è del conclusivo La battaglia delle cinque armate. Il ritorno del re strappa punteggio critico (672) e ROI (11,92) più alti di tutti.

Il cinema è magia, passione, epica. Ma se ne facessimo una questione di soldi e gradimento, Il Signore degli Anelli è davvero la migliore saga di tutti i tempi?

Leggi anche

      Cerca