L'Attacco dei Giganti: la guida ai segreti dei giganti

Chi sono i Giganti, da dove vengono e quanti ne esistono? Se guardando L'Attacco dei Giganti vi siete spesso fatti questo domande, ecco per voi tutte le risposte.

Wit Studio/ Kodansha Attack on Titan quarta stagione

L’Attacco dei Giganti è uno dei manga e anime più famosi degli ultimi anni, grazie a una storia avvincente e piena di misteri che ha saputo conquistare il pubblico in tutto il mondo. Il 2020 è però l’anno della fine per questa avvincente opera creata da Hajime Isayama nel 2009 sulle pagine della rivista Bessatsu Shonen Magazine di Kodansha. Il manga è ormai da molti mesi agli sgoccioli, mentre ad ottobre inizierà la quarta e ultima stagione dell’anime.

Ormai arrivati alla fase finale della storia si è scoperto praticamente tutto sul mistero dell’esistenza dei Giganti, con forse ancora qualcosina da svelare che arriverà probabilmente proprio all’ultimo. Nel frattempo vi racconto tutto quello che bisogna sapere sui Giganti e sulla loro storia, dalle origini fino a tutti i tipi esistenti all’interno dell’opera.

Ovviamente se non siete arrivati almeno alla fase finale del manga sappiate che ci potrebbero essere alcuni spoiler riguardo la storia generale. Io vi ho avvisato!

Indice

Cosa sono i Giganti?

I Giganti all’inizio del manga sono dipinti come una razza misteriosa, creature molto più grandi degli umani con una forma umanoide ma con grandezza variabile. Sono stati registrati infatti Giganti alti dai 3 metri fino ai 15, almeno fino alla comparsa del Gigante Colossale, appartenente ai Nove Giganti Speciali che hanno caratteristiche uniche. Quest’ultimo era alto ben 60 metri, superando anche l’altezza del muro del Wall Maria. I Giganti hanno capacità di rigenerazione incredibili, tanto che l’unico modo per ucciderli è colpirli nel loro unico punto debole, ossia il retro del collo.

Gli abitanti di Eldia hanno studiato per oltre un secolo il comportamento di questi esseri, che non sembrano aver bisogno né di cibo né di acqua per vivere. Queste creature infatti non attaccano altre specie animali, mentre dimostrano una violenta aggressività contro gli umani, che di solito mangiano, anche se non per nutrirsi dato che secondo diverse ricerche, i corpi umani assimilati vengono poi rigettati dal Gigante.

La realtà si scoprirà solo molto dopo nel manga, dove viene spiegato che tutti i Giganti in origine erano umani nati da Ymir Fritz, donna di basso rango sociale che 2000 anni prima in un albero scoprì una misteriosa entità dalla forma di spina dorsale che si attaccò alla sua schiena trasformandola nel primo Gigante della storia.

Da qui Ymir si mise al servizio del re Fritz del regno di Eldia, diventandone anche la moglie e dandogli anche tre figlie femmine. Alla sua morte le figlie furono costrette dal padre a mangiare il corpo della madre così da ereditare il suo potere. Con il tempo nacquero quindi i Nove, giganti dalle capacità speciali che la dinastia dei Fritz diede in dono alle famiglie nobili più importanti del regno.

Grazie al potere dei Giganti il regno di Eldia soggiogò quello di Marley governandolo con il pugno di ferro per diversi secoli. 1700 anni dopo Marley riuscì a ribellarsi e a conquistare anche l’uso di alcuni dei Nove, riuscendo a rovesciare il governo Eldiano. Il re Fritz si rifugiò sull’isola di Paradis chiudendosi dentro alle mura della sua nuova città dove ha inizio la storia, nascondendo agli abitanti la verità grazie al potere del Gigante Fondatore.

Questo è infatti in grado di comandare chiunque abbia i geni di Ymir, ossia tutta la popolazione di Eldia. Il re utilizzò questo potere per cancellare la memoria ai suoi sudditi in modo che la vita sull’isola non fosse sconvolta dal ricordo della guerra con Marley. Nel frattempo questa nazione ribelle conquistò il continente e iniziò a sottomettere la popolazione Eldiana rimasta sul continente, mandando sull’isola di Paradis i ribelli trasformati in Giganti dal potere di altri dei Nove in possesso di Marley.

Se i giganti prendono forma dagli abitanti originari di Eldia tramite il potere del Gigante Progenitore, la questione è invece diversa per i Nove. Colui che vuole ereditare uno di questi giganti speciali deve prima trasformarsi in un Gigante Puro, poi in questa forma deve mangiare un possessore di uno dei Nove per nutrirsi del suo midollo spinale e acquisire il suo potere. Se uno dei Nove muore senza aver tramandato a un successore il suo potere, allora il potere rinascerà in un neonato eldiano scelto in modo casuale.

In tutto questo entra in gioco Eren Yeager, protagonista del manga che decide di eliminare ogni gigante esistente sulla Terra dopo aver visto la madre divorata da uno di essi quando il muro del Wall Maria venne abbattuto dal Gigante Colossale.

Tipologie di Giganti

Esistono tre tipologie di giganti, anche se la maggior parte è composta dai Giganti puri e da quelli con il comportamento bizzarro. Questi sono la maggioranza e composti da uomini trasformati dal potere dei Nove, ossia nove giganti con poteri unici che hanno ereditato le loro capacità superiori direttamente da Ymir.

Giganti puri

Wit Studio/ KodanshaL'Attacco dei Giganti giganti puri

Questi Giganti sono i più comuni e possono arrivare a un’altezza tra i 2 e i 15 metri. Hanno una certa somiglianza con gli umani, anche se con caratteristiche che li rendono deformi e inquietanti. Sembrano muoversi solamente grazie all’istinto e non hanno una grande intelligenza, e proprio per questo sono anche i più semplici da eliminare dato il comportamento prevedibile e la possibilità di attirarli facilmente in trappola. Tuttavia le loro dimensioni e forza fisica e, soprattutto, il loro elevato numero, li rendono degli avversari da non sottovalutare.

Questi Giganti sono solitamente persone del regno di Eldia trasformate e utilizzate in battaglia come "carne da cannone", dato che una volta subita la metamorfosi non possono tornare normali e perdono quasi completamente coscienza di sé. Anche Marley utilizza spesso in battaglia i loro sottoposti eldiani per utilizzarli come giganti d’assalto.

Giganti dal comportamento bizzarro

Wit Studio/ KodanshaGigante donna

In questa categoria ci sono giganti molto simili a quelli puri, ma che presentano delle particolarità che li distinguono sia per caratteristiche fisiche che per comportamento. La maggior pericolosità di questi giganti è data dal loro modo di agire, spesso imprevedibile e in grado di rovinare i piani dell’Armata di Ricognizione molto facilmente. Tra i comportamenti strani notati ci sono: corse improvvise, lunghi salti e a volte la possibilità di parlare la lingua umana.

Esistono alcuni membri significativi all’interno del manga di questa razza, ad esempio:

  • Il Gigante Sorridente: il gigante che ha divorato la madre di Eren Yaeger, dal comportamento bizzarro in quanto prima di mangiare la sua preda preferisce ucciderla. Il suo sorriso inquietante è il suo tratto caratteristico. Verrà uccisa da Eren con l’utilizzo del potere della Coordinata con cui inconsciamente ordina ad altri giganti di divorarla.
    In realtà questo gigante era Dina Fritz, prima moglie del padre di Eren, che venne trasformata in gigante quando le forze ribelli eldiane furono scoperte da Marley grazie al tradimento di Zeke, figlio di Dina e Grisha Yaeger.

  • I Giganti nelle mura: questi giganti assomigliano molto al Gigante Colossale, e sono le fondamenta delle tre mura che proteggono la città fondata dal re di Eldia sull’isola di Paradis. Sono considerati anormali per le loro dimensioni e per la capacità di cristallizzare il proprio corpo.

  • Rod Reiss: Ultimo re della famiglia reale dei Fritz, si trasforma in gigante per contrastare Eren Yaeger e diventa un gigante enorme, grande il doppio del Gigante Colossale. A causa delle sue dimensioni, però, non riesce a stare in piedi e si limita a strisciare. Il suo corpo produce talmente tanto calore da bruciare tutti gli alberi vicini a lui.

I Nove Giganti Speciali

Questi nove sono giganti speciali che rappresentano il potere originale di Ymir. Chi eredita questo potere non perde la propria coscienza umana, ed è in grado di trasformarsi a piacimento una volta compreso il meccanismo. Secondo una leggenda chi eredita questo potere ha solo 13 anni di vita prima di andare incontro alla morte, legato agli anni che Ymira ha passato come gigante prima di morire. Il motivo effettivo di questa sorta di maledizione non è ancora ben chiaro. Per questo motivo questi poteri sono stati tramandati da persona a persona nel corso dei secoli nelle famiglie nobili di Eldia e poi nell’esercito di Marley.

Ognuno di questi giganti è dotato di un potere speciale. Inoltre, i Nove Giganti sono i più pericolosi in combattimento grazie anche al fatto che mantengono l’intelligenza umana anche da trasformati. Vediamoli nel dettaglio.

Il Gigante Progenitore

KodanshaGigante Ymir

Il primo gigante della storia posseduto da Ymir Fritz. Dopo la sua morte è stato tramandato nella famiglia reale di Eldia, divenendo il fulcro del potere di tutti i giganti. Questo è in grado di controllare tutti gli altri giganti e di manipolare i ricordi e trasformare fisicamente gli abitanti di Eldia, avendo quasi potere assoluto su di essi. Per utilizzare questo potere basta che utilizzi la voce veicolata anche in forma umana tramite un urlo. Questo potere è utilizzabile soltanto da un membro della famiglia reale eldiana.

Il potere più importante di questo gigante è però il suo essere connesso a tutti gli altri giganti tramite una “forma spirituale” di Ymir esistente in una dimensione alternativa, con cui è in grado di manipolare ogni altro gigante esistente. Attualmente questo potere è in possesso di Eren Yeager.

Il Gigante d’Attacco

Wit Studio/ KodanshaEren Gigante

Il gigante più adatto al combattimento. Il suo corpo è snello e muscoloso e possiede grande forza fisica e resistenza. Questa forma è la prima utilizzata da Eren Yeager quando si è trasformato per la prima volta in gigante, ed è attualmente ancora in suo possesso.

Il suo vero potere è in realtà quello di poter vedere i ricordi di tutti i suoi possessori sia del passato che del futuro, anche se le visioni non sono mai chiare, proprio come quando si prova a ricordare un vecchio evento.

Il Gigante Colossale

Wit Studio/ KodanshaL'Attacco dei Giganti il colosso

Il gigante simbolo della serie. La sua altezza arriva a 60 metri ed è dotato di enorme forza fisica, tanto da riuscire ad abbattere il Wall Maria con un solo calcio. Tra le sue altre abilità è in grado di generare un’esplosione di calore durante la trasformazione e di poter emettere vapore bollente dal suo corpo a piacimento, anche se l’utilizzo prolungato di quest’abilità indebolisce la sua forma.

Il primo personaggio visto nella serie a poter utilizzare questa forma è stato Bertoldt Hoover, spia di Marley dentro l’Armata di Ricognizione. Dopo la battaglia per il distretto di Shiganshina, Bertoldt viene sconfitto e poi divorato da Armin Arlert trasformato in un gigante puro. A causa di ciò è ora Armin a possedere il potere di questo gigante.

Il Gigante Corazzato

Wit Studio/ KodanshaReiner Gigante Corazzato

Questo gigante è specializzato nella capacità di poter indurire il proprio corpo tanto da essere protetto come da una corazza. Quest’abilità è presente in tutti e nove i giganti speciali, ma nessuno arriva a utilizzarla meglio di questo tipo.

Il Gigante Corazzato ha partecipato alla distruzione del Wall Maria all’inizo del manga ed è posseduto da Reiner Braun, ex compagno di Eren nell’Armata di Ricognizione, poi rivelatosi una spia di Marley.

Il Gigante Femmina

Annie in forma Gigante Femmina

Questa forma è molto versatile, grazie a un’elevata resistenza e una buona forza fisica. Il Gigante Femmina è anche in grado di indurire il suo corpo cristallizzandone alcune parti per il combattimento, o addirittura tutto il corpo entrando in una sorta di stasi. È anche in grado di richiamare dei giganti puri nella sua posizione come il Gigante Progenitore, ma con il difetto che questi inizieranno ad attaccarla non appena arrivati a contatto.

Attualmente questo potere è detenuto da Annie Leonhart, anch’essa spia mandata da Marley sull’isola di Paradis.

Il Gigante Bestia

Wit Studio/ KodanshaZeke Yeager Gigante Bestia

Un gigante dall’aspetto insolito che assomiglia molto di più a una scimmia che a un umano. Le sue braccia infatti sono molto più lunghe del normale e questo gli consente di utilizzarle per lanciare oggetti con grande potenza e precisione. Questo gigante è anche in grado di indurire la propria pelle per difendersi dagli attacchi.

Questa forma è posseduta da Zeke Yeager, uno dei comandanti di Marley e fratellastro di Eren. Grazie al fatto che Zeke possiede sangue reale, questo gigante può anche utilizzare alcuni poteri di controllo e trasformazione simili a quelli del Gigante Progenitore.

Il Gigante Mandibola

Wit Studio/ KodanshaYmir Gigante Mandibola

Gigante di statura molto più piccola degli altri, essendo alto solo 5 metri. Compensa questa caratteristica con le sue altre abilità, come una grande agilità e velocità e una mascella e degli artigli in grado di spezzare qualsiasi cosa, tra cui gli edifici umani e le pelli corazzate degli altri giganti.

Su Paradis questo potere era posseduto da Ymir, grande amica di Historia prima di venire ricatturata dall’esercito di Marley che ha poi passato questo potere ai suoi ufficiali. L’ultimo a possederlo è il soldato Falco Grice.

Il Gigante Trasportatore

Wit Studio/ KodanshaGigante quattro zampe

Caratterizzato dall’insolita forma a quattro zampe, questo gigante non è molto forte in combattimento, ma compensa questa mancanza con una grande velocità e la resistenza più grande tra tutti i Giganti Speciali. Questo gli permette anche di rimanere trasformato per lungo tempo.

L’esercito di Marley ha equipaggiato questo gigante con un cannone montato sulla sua schiena, cosa che lo rende molto più pericoloso in battaglia. Il suo possessore attuale è il soldato di Marley Pieck Finger.

Il Gigante Martello

L'Attacco dei Giganti forma martello

Questa forma è specializzata nel manipolare la pelle indurita per trasformarla in qualunque arma si desideri. Questo gigante ha dimostrato grande varietà di possibilità creando una lancia, una frusta, una sorta di arco e soprattutto la sua arma principale, il martello. Utilizzare quest’abilità in continuazione riduce però di molto la stamina del suo utilizzatore.

Il Gigante Martello è l’unico che può essere controllato a distanza grazie a una sorta di cavo che lo collega a chi lo sta utilizzando. Attualmente questo gigante è entrato in possesso di Eren dopo che ha sconfitto il suo utilizzatore di Marley.

Leggi anche

      Cerca