Tenet, emergono i primi dettagli ufficiali sulla trama

Christopher Nolan stesso e alcuni membri del cast hanno fornito nuove indicazioni sulla trama di Tenet.

Warner Bros. John David Washington in Tenet

Uno degli aspetti fondamentali della promozione dei film di Christopher Nolan è il riserbo che ruota attorno alla loro trama.

Nel caso di Tenet, i livelli di segretezza sono altissimi. Infatti, il pubblico non conosce nemmeno i nomi dei personaggi protagonisti del film e anche dai primi trailer, pubblicati sui canali ufficiali, non si apprende molto della trama.

Alcuni degli elementi certi, o almeno così sembrano, sono il fatto che ci saranno due fazioni (americani e russi?) in conflitto tra loro e che una delle due tenterà di evitare la terza guerra mondiale. L'altro dato confermato è quello che il film non tratterà i viaggi nel tempo, come inizialmente si poteva pensare, ma si baserà sull'inversione del flusso del tempo. Su quest'ultimo argomento, potete leggere in questo articolo un nostro lungo approfondimento.

Ogni altra informazione sul film è segreta.

A svelare qualcosa in più su Tenet è il magazine Entertainment Weekly, che ha dedicato al film la cover del mese di luglio 2020 e ha pubblicato un servizio sul dietro le quinte dell'ambizioso progetto di Christopher Nolan.

Qui sotto si può vedere la cover della rivista con i tre protagonisti John David Washington, Robert Pattinson ed Elizabeth Debicki in posa:

Il ruolo di John David Washington e il significato di Tenet

John David Washington è salito alla ribalta con il film BlacKkKlansman diretto da Spike Lee e uscito nei cinema nel 2018. Il ruolo di Washington nel film di Lee ha convinto Nolan a ingaggiarlo e a etichettarlo come "una vera star".

Sul ruolo che il figlio di Denzel Washington avrà in Tenet, Christopher Nolan ha dichiarato:

Lui interpreta un agente operativo che può essere chiamato con il termine 'protagonista'.

Nolan quindi ha preferito non svelare il nome del personaggio. Poi, nell'intervista, ha detto che il protagonista sarà coinvolto nell'organizzazione che si chiama Tenet.

Quindi il titolo del film corrisponde al nome dell'organizzazione nella quale opererà il protagonista e che, con tutta probabilità, rappresenterà la fazione dei buoni.

Nolan ha sottolineato anche che il protagonista sarà una forte presenza nel cuore del film e che, al contrario del personaggio di James Bond, non apparirà privo di emozioni ma avrà una forte sensibilità.

Warner Bros.John David Washington e Robert Pattinson
Una scena di Tenet con John David Washington e Robert Pattinson

Il ruolo di Robert Pattinson

Anche sul ruolo di Robert Pattinson Christopher Nolan ha mantenuto molto riserbo, tanto da attribuire anche un nome fittizio al personaggio, ovvero Neil.

Quella che segue è la descrizione che ha offerto Nolan su "Neil":

Un personaggio un po' furfante che opera all'interno di quello che viene identificato come il mondo crepuscolare degli agenti dei diversi servizi segreti.

Ciò fa pensare (si tratta solo di una ipotesi) che il personaggio di Pattinson verrà arruolato dal gruppo di Tenet, poiché il mondo dei servizi segreti è al suo termine e Neil potrebbe essere ormai un freelance.

Il ruolo di Kenneth Branagh

La descrizione che ha dipinto il personaggio di Branagh (già attore per Nolan in Dunkirk) è più esplicativa rispetto alle altre.

Il suo personaggio è stato descritto come un malvagio oligarca russo.

Lo stesso Branagh ha detto:

Quando Chris [Nolan] mi ha assunto per il film, si è dato molto da fare per assicurarsi che io capissi che questo personaggio era incredibilmente oscuro e che era un individuo spietato, avaro, meschino, disperato e terribilmente pericoloso.

Warner Bros.Kenneth Branagh
Kenneth Branagh in Tenet

Il ruolo di Elizabeth Debicki

Elizabeth Debicki giocherà un ruolo molto misterioso nel film, dato che nel trailer è stata vista a colloquio con il malvagio russo interpretato da Branagh ma anche in una imbarcazione insieme al protagonista.

Warner Bros.Elizabeth Debicki
Elizabeth Debicki in una scena di Tenet

Ciò potrebbe far pensare che si tratti di una doppiogiochista o di una donna che, per scopi di vendetta, si metterà contro l'ex marito.

Quello che è emerso dal servizio di EW.com è che l'attrice di Operazione U.N.C.L.E. interpreterà l'ex moglie del russo e che con questo avrà una situazione molto complessa. Il rapporto di lei con il protagonista è descritto con le parole "ambiguo e complicato".

Qui sotto si possono vedere alcune foto del servizio di EW:

Il ruolo di Aaron Taylor-Johnson

Aaron Taylor-Johnson è uno dei personaggi che non sono ancora apparsi in nessun materiale promozionale del film, anche se il regista ha avuto da dire anche su questo aspetto:

[Taylor-Johnson] È una parte importante del film. Sì, non ci sono fotografie di lui, questo è vero. Lo si intravede brevemente nel [secondo] trailer. Lui è anche completamente irriconoscibile.

Potrebbe Taylor-Johnson essere uno degli agenti della S.W.A.T. o uno dei cattivi che si intravede nell'inseguimento in autostrada?

Ecco il secondo trailer di Tenet:

La lavorazione di Tenet

Il film sarà quindi di genere spionistico/thriller e per godere completamente delle sue scene d'azione bisognerà vedere il film al cinema, come suggerito dallo stesso Nolan nel suo intervento a CineEurope.

Tenet è stato per la maggior parte girato con telecamere IMAX e ciò permette al regista di mostrare una porzione di scena sensibilmente più ampia rispetto al normale.

Tenet è stato girato in 7 differenti paesi quali India, Italia (nella costiera amalfitana), Norvegia, Danimarca, Estonia e Regno Unito. In Estonia e più precisamente nella sua capitale Tallinn si sono tenute le riprese più lunghe, per una durata di 7 settimane.

Come da consuetudine, Nolan ha voluto girare il più possibile con effetti pratici, ricorrendo per il minimo indispensabile all'uso della computer grafica (CGI). Per far ciò, il regista e sceneggiatore ha persino fatto esplodere un vero aereo (per saperne di più vi consigliamo questo nostro articolo).

Tenet debutterà nei cinema americani il 31 luglio 2020, mentre in Italia giungerà il 3 agosto 2020.

Leggi anche

      Cerca