Billions: la stagione 5 arriva dal 24 giugno su Sky Atlantic!

Una serie di new entry memorabili, da Julianna Margulies a Corey Stoll e Frank Grillo. Eventi che ci lasceranno a bocca aperta. Nuovi intrighi, segreti e complotti. Ecco cosa ci aspetta in Billions 5, in arrivo su Sky Atlantic, e dov'eravamo rimasti.

Stanno per tornare. L'appuntamento è il mercoledì, a partire dal 24 giugno, alle 21.15 su Sky Atlantic: la prima parte della stagione 5 di Billions, con i primi sette episodi in prima visione assoluta.

Nel trailer qui sopra li riconosciamo subito: Axe (Damian Lewis), Chuck (Paul Giamatti), Wendy (Maggie Siff), Wags (David Costabile), Taylor (Asia Kate Dillon), Kate (Condola Rashad)... 

Ma ci sono anche dei volti nuovi, fra i quali spicca - impossibile non notarla subito - la pluripremiata Julianna Margulies (The Good Wife, E.R.), new entry di questa stagione nei panni di una stimata docente di Sociologia, Catherine Brant, il cui destino si lega a quello di Chuck.

E poi c'è lui, Corey Stoll (The Strain, House of Cards), con l'importante ruolo di nuovo antagonista di Axe: il ricco e potente Michael Prince (all'anagrafe Michael Thomas Aquinius Prince), con cui Axe dovrà vedersela.

Fra i nuovi ingressi non posso non segnalarvi anche l'arrivo nel casto di Frank Grillo (Anarchia - La notte del giudizio, Kingdom) nell'inedito ruolo di un artista, Nico Tanner, a cui Axe commissiona opere esclusivamente destinate alla sua collezione.

Nemici, alleati

Fin dalla prima stagione questa coinvolgente e appassionante serie TV, ricca di colpi di scena, ha fondato la sua storia sul conflitto fra il milionario Bobby Axelrod e il Procuratore di New York determinato a incastrarlo per le sue malefatte, Chuck Rhoades.

Sposato con Wendy, elemento indispensabile della squadra di Axe in ufficio, Chuck giura a se stesso di mandare in galera Axe e di distruggere il suo impero. Anche per il legame di amicizia e fiducia che la moglie condivide con il suo nemico giurato.

Stagione dopo stagione, Axe e Chuck sono stati nemici, poi alleati, poi perfino complici. E ora tornano a fronteggiarsi di nuovo, sullo sfondo di una situazione socio-politica sempre più complessa e pericolosa, in quella parte di New York in cui il potere diventa strumento di scambio e un favore tira l'altro.

Creata da Brian Koppelman, David Levien e Andrew Ross Sorkin, Billions - che negli USA va in onda su Showtime - Billions costringe gli spettatori a interrogarsi continuamente sui limiti legali che i potenti non dovrebbero superare mai, evitando di manipolare la legge per ottenere i propri scopi. Al tempo stesso, però, la guerra fra Axe e Chuck è talmente importante che ci lascia pensare di poter giustificare il gioco sporco: il fine giustifica i mezzi? A volte, almeno in Billions, sì.

Dov'eravamo rimasti: il finale della stagione 4

Prima di affrontare i nuovi episodi, è utile ricordare dove ci eravamo lasciati.

Nel finale della stagione 4, Billions ci aveva mostrato l'inedita alleanza di Axe e Chuck, stretta al fine di ottenere reciproci vantaggi.

Determinato a far tornare Taylor alla Axe Capital, Axe chiede a Chuck di arrestarla per esercitare pressione e farla tornare da lui. Nel frattempo, Wendy viene scagionata dalle accuse che l'avevano portata di fronte alla commissione etica, cavandosela con un semplice richiamo e senza sapere che questo è dovuto all'intervento di Axe, che come al solito è intervenuto con un capitale massiccio per ottenere un favore. Wendy naturalmente lo scopre e va su tutte le furie.

Bryan, l'ex braccio destro di Chuck e ora suo nemico determinato a smascherarne le irregolarità, viene arrestato nel corso dell'operazione che Chuck e il padre avevano messo in piedi per incastrare Jeffcoat.

Axe ottiene ciò che voleva: Taylor rientra alla Axe Capital insieme a tutta la sua squadra, informata da Chuck che l'alleanza con Axe è solo una finzione per riuscire finalmente a incastrare anche lui...

Mercoledì sera scopriremo cosa succederà nei nuovi, appassionanti episodi di Billions.

Non mancate all'appuntamento!

Leggi anche

      Cerca