Das Boot: la stagione 2 arriva da venerdì 26 giugno su Sky Atlantic

Das Boot sta per tornare: la stagione 2 debutterà il 26 giugno su Sky Atlantic, per raccontarci nuove avventure e nuove missioni segrete, su un fronte e sull'altro... Ecco le novità e un riassunto della stagione 1 della serie.

Una missione delle SS. Un dilemma morale che dilania l'animo. Un mondo che finge di non vedere cosa sta succedendo, perché non vuole crederci, non può accettarlo ma al tempo stesso sceglie di far finta di niente. Enigma, la macchina per i messaggi criptati a bordo dei sottomarini tedeschi che è stata oggetto di tanti romanzi e film...

E la guerra, che rivela la vera natura dell'uomo.

Sono queste le premesse per la seconda stagione di Das Boot, la serie franco-tedesca in prima visione assoluta su Sky Atlantic da venerdì 26 giugno con i primi 2 degli 8 nuovi episodi.

Una stagione che sarà ancora più sconvolgente della prima.

Das Boot: la stagione 1

Das Boot nasce come sequel televisivo del film U-boot 96, scritto e diretto nel 1981 da Wolfgang Petersen (La storia infinita, Nel centro del mirino).

Il film prende ispirazione dall'omonimo romanzo pubblicato nel 1973 da i Lothar-Günther Buchheim e racconta, fra realtà e fantasia, la storia dell'equipaggio del sommergibile U-96.

1941. In missione di pattugliamento nell'Atlantico per intercettare le navi alleate, l'u-boot viene a sua volta intercettato dal nemico e attaccato con delle bombe di profondità. La tensione a bordo si taglia con un coltello e l'equipaggio deve convivere con l'ambiente claustrofobico, la paura e soprattutto la mancata motivazione: Das Boot, infatti, è incentrata attorno all'equipaggio meno politicamente coinvolto di tutta la flotta tedesca.

Nella prima stagione della serie, ambientata un anno dopo gli eventi narranti dal film. L'ufficiale Klaus Hoffmann (Rick Okon ) nel 1942 parte insieme al suo equipaggio dalla Francia sotto l'occupazione nazista per una nuova missione nell'Atlantico a bordo dell'U-612.

Ad addestrare l'equipaggio è lo stesso Hoffman, che a bordo si trova apertamente in conflitto con Karl Tennstedt (August Wittgenstein).

Mentre sulla terraferma la Resistenza francese organizza un'operazione a LaRochelle, dove l'u-boot era sbarcato dopo la prima missione, 

Nella Francia occupata dai nazisti l'equipaggio dell'U-612 si prepara per una missione nell'Atlantico, mentre a bordo il clima teso per i contrasti fra gli ufficiali rischia di compromettere la missione in modo irrimediabile, sfociando addirittura in un ammutinamento...

La tensione nel sommergibile e a terra, dove i francesi organizzano un attacco che potrebbe essere determinante, rimane sempre altissima fino al finale di stagione, in cui il destino dell'U-612 sembra essere volto a un finale tragico. Nonostante tutto, l'u-boot riesce a tornare a LaRochelle, ma gli uomini dell'equipaggio non sono più gli stessi...

Das Boot: cosa ci aspetta nella stagione 2

La seconda stagione di Das Boot, composta come la prima da 8 episodi, si apre nel dicembre del 1942.

L'equipaggio dell'U-612 racconta ciò che è successo a bordo, ma durante i resoconti il tentato ammutinamento e tutti i problemi che ne erano derivati vengono taciuti. L'unico pronto a parlare sembra essere Robert Ehrenberg (Franz Dinda), al quale lo spauracchio della fucilazione per tradimento non sembra fare poi così paura.

Mentre Hoffman è in America, a New York, a LaRochelle Simone (Vicky Krieps) e Forster (Tom Wlaschiha) continuano a lavorare per conto loro, continuano però a non perdersi di vista l'un l'altra.

Intanto Johannes von Reinhartz (Clemens Schick), comandante del sottomarino U-822 salpa insieme al suo equipaggio per una destinazione molto lontana e una delicata missione top secret.

Come nella prima stagione, Das Boot continuerà ad alternare il racconto fra sommergibile e terraferma, fra tedeschi e partigiani, fra ferventi combattenti e uomini indecisi, che scoprono come l'orrore di una guerra troppo lunga e troppo sanguinosa possa spingerli a fare scelte inaspettate...

Das Boot 2 debutterà alle 21.15 di venerdì 26 giugno su Sky Atlantic.

Leggi anche

      Cerca