Frozen II: Dietro le quinte, su Disney+ verranno svelati i segreti della lavorazione del film

Con 6 episodi dedicati su Disney+, Frozen II: Dietro le Quinte racconterà l'impressionante sforzo collettivo della squadra che ha realizzato il sequel di Frozen, riassumendo l'ultimo concitato anno di lavorazione alla pellicola.

Disney+ Elsa tra bozzetto e risultato finale nel poster della serie

Sarà disponibile dal 26 giugno 2020 anche sulla versione italiana di Disney+ Frozen II: Dietro le quinte, una docuserie in 6 episodi che racconta l'ultimo, concitato anno di lavorazione del sequel di Frozen. Disney non è nuova a questo genere di produzioni, volte a raccontare la vita di tutti i giorni dentro gli studios d'animazione più celebri del mondo, le personalità più o meno famose coinvolte nella lavorazione delle proprie storie e il processo creativo alla base delle stesse. 

Stavolta al centro della narrazione c'è la più grande hit degli ultimi anni della Casa del Topo: Frozen, il film con protagoniste le due sorelle Elsa e Anna divenuto un fenomeno culturale a livello globale. Amatissimo da ogni gruppo sociale e ogni fascia d'età, Frozen ha un posto speciale nel cuore degli spettatori. Basta pensare alle numerose campagne della comunità queer per rendere Elsa il primo personaggio apertamente gay protagonista di un film d'animazione Disney.

Da un enorme successo deriva un'enorme responsabilità. Questo è uno degli aspetti più interessanti che questo dietro le quinte affronta: la pressione e il senso di responsabilità del team che ha avuto nelle mani il futuro di Frozen e delle sue protagoniste. Già nel primo trailer si nota quanto ogni creativo coinvolto sia consapevole di quanto la posta in gioco sia alta. Lo scopo è quello di non deludere i fan, perciò Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle dovrà essere allo stesso livello, se non migliore, del suo illustre predecessore. 

Il dietro le quinte di Frozen in arrivo su Disney+

Dai doppiatori statunitensi super star Idina Menzel, Kristen Bell, Josh Gad e Jonathan Groff a giovanissimi animatori coinvolti per a prima volta nella realizzazione di Frozen, la documeserie racconterà in ogni puntata il peculiare processo di lavorazione di un film animato Disney, concentrandosi sull'ultimo, concitato anno di realizzazione. In campo animato negli Stati Uniti prima si scrive la sceneggiatura e si realizza uno storyboard preliminare, poi si registrano le voci degli attori che impersonano i protagonisti. In seguito si riprende il materiale iniziale, rivedendolo in ogni suo passaggio sino ad armonizzare regia e parlato e infine si passa all'animazione vera e propria. 

Disney+Un'animatrice alla sua scrivania
Frozen II: Dietro le Quinte racconta le storie di lavoro e di vita di tanti membri del team Disney

Ogni episodio, della durata di 30/40 minuti, mostrerà le sfide tecniche affrontate dal team del film, ma anche le personalità umane e il continuo rapporto con gli appassionati, gli sforzi congiunti per non deluderne le aspettative, gli imprevisti e i cambiamenti dell'ultima ora. Per scoprire come è Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle è diventato il film che conosciamo oggi, non vi resta che andare sul catalogo Disney+, a partire dal 26 giugno 2020. Il contenuto sarà disponibile in lingua originale, sottotitolato in italiano.

Leggi anche

      Cerca