Land Shark, il trailer del film cinese di squali da non perdere quest'estate

Paura degli squali? Peggio ancora se arrivano dalla Cina, come in questo monster movie ad alta tensione e "strepitosa" CGI...

Estate, tempo di vacanze e caldo afoso, sole cocente e bagni al mare, assalti gli ombrelloni e... squali assassini.

Già, i predatori marini sono i protagonisti perfetti per animare gli incubi di chi teme di rinfrescarsi nelle acque fresche e limpide. Tutta colpa di Steven Spielberg, che nel 1975 ha messo a punto il prototipo del blockbuster estivo ad alta tensione.

La mitologia degli "shark attack" è arrivata fino in Cina: quello che vedete in apertura di questo articolo è il trailer di Land Shark, il thriller da non perdere in questa prima estate pandemica della storia.

Cheng SiyuIl poster del film Land Shark
Il (bellissimo) poster di Land Shark è tutto un programma

Le prime immagini di Luxingsha (questo il titolo originale) mettono in mostra la passione del regista Cheng Siyu per la saga Asylum di Sharknado, gli scult movie Syfy (soprattutto per la CGI) e il recente Shark - Il primo squalo, con Jason Statham e un gigantesco squalo preistorico. 

La caratteristica di questo Land Shark, ovviamente, è quella di essere mutante: l'enorme e minacciosa creatura acquatica è in grado di camminare sulla terraferma e persino di correre ad una discreta velocità.

La trama, mai inessenziale come in questo caso, prende le mosse dalla scoperta fatta dai ricercatori del laboratorio di un'importante azienda farmaceutica. Il dirigente della società ha commissionato al suo team di modificare il gene dello squalo per estrarlo dall'animale e usarlo come portentoso farmaco antitumorale.

Peccato che l'esperimento, avvenuto in un cunicolo nelle viscere della giungla lontano da occhi indiscreti, sia fallito miseramente. Non solo: lo squalo è diventato una bestia di mare e di terra affamata e incattivita e la mutazione genetica ha trasformato pure le caratteristiche di altri organismi. 

Le conseguenze sono devastanti, come mostra questo secondo trailer.

Su Facebook il produttore indipendente Avery Guerra (al quale si devono titoli come Z/Rex: The Jurassic Dead e House Shark) fa girare altri due poster alternativi del film che aggiungono altro pepe a questa speziata pietanza.

Non ci sono ancora notizie su una eventuale distribuzione internazionale di Land Shark in Europa o negli Stati Uniti. Il thriller è annunciato in arrivo nelle sale cinesi entro la fine del 2020, insieme ad altri due progetti notevoli come Heteromorpha Centipede e Disaster Centipede. 

Noi attendiamo fiduciosi. Voi siete pronti a questa versione kolossal di Sharkasaurus?

Leggi anche

      Cerca