Rosy Abate 3 non si farà (ma è in arrivo un prequel!)

Nonostante le insistenze del pubblico, Taodue non realizzerà una terza stagione di Rosy Abate - La Serie. Al suo posto, si appresta a esordire sul piccolo schermo il prequel Rosy Abate - Le origini del male, sull'adolescenza della Regina di Palermo.

Taodue Giulia Michelini come Rosy Abate

Rosy Abate, la Regina di Palermo, è uno dei personaggi femminili del piccolo schermo che più ha unito il pubblico negli ultimi anni. Dopo essere apparsa per la prima volta in Squadra Antimafia - Palermo oggi, la Rosy Abate di Giulia Michelini è stata protagonista di una serie tutta sua, lo spin-off Rosy Abate - La Serie, la cui seconda stagione ha congedato i telespettatori con un finale esplosivo nell'autunno 2019.

Un finale tormentato che è stato riscritto da Pietro Valsecchi e dagli sceneggiatori poco prima della messa in onda. In origine, infatti, l'idea era quella di uccidere il personaggio della Michelini, mettendo definitivamente la parola fine alla serie. Dopo aver assistito a una vera e propria insurrezione del pubblico, però, gli autori hanno deciso di far sopravvivere Rosy Abate e di farle avere un lieto fine con il figlio Leonardo (Vittorio Magazzù). 

Il finale della seconda stagione è a tutti gli effetti un finale aperto. Leonardo ha davanti a sé una nuova vita da poliziotto, ha sposato la sua Nina (Maria Vera Ratti) e i due avranno un bambino. Rosy si è finalmente ricongiunta a suo figlio e sembra aver detto addio alla vita criminale. In carcere, però, Don Antonio Costello (Davide Devenuto) medita vendetta contro gli Abate, lasciando aperti ipotetici scenari. 

Questo, però, non è bastato a convinvere gli autori (e non secondariamente Giulia Michelini) a realizzare Rosy Abate 3 - La Serie. Nonostante le insistenze dei fan, non vedremo una terza stagione. Taodue, però, ha in serbo delle sorprese per tutti gli estimatori di Rosy Abate. Ma procediamo con ordine, provando a fare chiarezza su tutti gli indizi e le indiscrezioni che sono trapelate in questi mesi.

Rosy Abate 3: l'equivoco scatenato sui social da Taodue

Alcuni mesi fa, sulla pagina Facebook di Taodue è stato pubblicato un video ambientato nella writing room degli autori. Nella clip, è possibile intravedere alcuni spunti trascritti su una lavagna: inutile dirlo, il pubblico ha immediatamente pensato a delle anticipazioni su Rosy Abate 3.

Uno degli sceneggiatori, Mizio Curcio, nel video afferma:

Delle novità arriveranno, ma non si può leggere niente.

Tuttavia, Giulia Michelini è stata la prima a smentire sui social la possibilità di tornare a vestire i panni della Regina di Palermo. A distanza di pochi giorni, è arrivata anche la smentita di Taodue:

 In merito al video che abbiamo postato sui nostri social vogliamo precisare che non è riferito alla terza stagione di Rosy Abate. Il video, girato mesi fa, è stato pensato per incuriosirvi sulle nostre prossime produzioni.

Lo scorso novembre è arrivata la notizia che ha diviso in due il pubblico. Non ci sarà una terza stagione della serie, ma un prequel: Rosy Abate - Le origini del male, incentrato sull'adolescenza della Abate e, ovviamente, non interpretato da Giulia Michelini.

Rosy Abate - Le origini del male: quello che sappiamo sul prequel

Pietro Valsecchi ha annunciato Rosy Abate - Le origini del male, prequel sull'adolescenza e la formazione di Rosy Abate. Valsecchi ha definito il prequel "la prima serie teen mafia", un esperimento inedito che però non è stato accolto con unanime entusiasmo in Rete.

I fan più affezionati non hanno gradito la novità, delusi per il mancato ritorno della Michelini sulle scene nei panni della loro beniamina Rosy Abate. Raccontando la storia di una Rosy adolescente, infatti, la serie - la cui prima stagione sarà composta da 8 episodi - avrà una nuova protagonista, la cui identità è ancora top secret.

L'attrice che interpreterà la giovane Rosy Abate ne racconterà l'evoluzione dai 13 ai 20 anni. I provini, effettuati tra Palermo, Napoli, Roma e altre città di Italia si sono concentrati su ragazze di un'età di 16/17 anni. Non si sa molto, per ora, di questo prequel se non che sarà girato tra Palermo, Milano, la Svizzera e New York.

TaodueGiulia Michelini non sarà più Rosy Abate
Giulia Michelini non sarà più Rosy Abate

Le riprese erano previste per lo scorso maggio, ma ovviamente sono state rimandate per l'emergenza Covid-19. Ora che i set stanno gradualmente riaprendo, c'è da scommettere che sentiremo presto riparlare di Rosy Abate - Le origini del male.

In attesa di saperne di più, vi ricordiamo che tutti gli episodi delle prime due stagioni di Rosy Abate - La Serie sono disponibili in streaming su MediasetPlay.

Leggi anche

      Cerca