Zoe Kravitz: 'Robert Pattinson è nato per fare Batman'

Robert Pattinson è stato criticato perché qualcuno non lo ritiene adatto a interpretare Batman. Ma la sua collega Zoe Kravitz, Catwoman, è di parere opposto: per lei è nato per essere l'uomo pipistrello.

Warner Bros. Robert Pattinson nei panni di Batman

C’è molta curiosità sul nuovo – a lungo procrastinato e riscritto – film di Batman, che schiererà la star di Twilight, Robert Pattinson, nel ruolo dell’eroe mascherato.

Il film sarà diretto da Matt Reeves e del cast farà parte anche Zoe Kravitz, che interpreta Catwoman ed è convinta che non esistesse miglior scelta per il ruolo del Cavaliere Oscuro: secondo la figlia d’arte, Pattinson è nato per essere Batman. Ecco le parole dell’attrice a Variety.

Rob è fantastico, è meraviglioso in questo ruolo. Penso davvero che sia nato per fare questo e poi è un ragazzo eccezionale, quindi è piacevole lavorare con lui.

Quando era emersa la notizia che quello che a tutti è tuttora noto come l’Edward Cullen di Twilight avrebbe interpretato un noir hitchockiano, una riscrittura oscura della vita di Batman, qualcuno aveva protestato per il casting.

La Kravitz ha difeso il collega: sono passati molti anni da Twilight e Pattinson ha raggiunto una nuova maturità per interpretare un personaggio così affascinante, adulto e particolare.

HBOZoe Kravitz in Big Little Lies
Zoe Kravitz sarà Catwoman

L’attrice crede che il percorso di Pattinson sia perfettamente sovrapponibile a quello del proprio personaggio: come Batman, anche lui ha due anime, una da teen e una più matura e oscura.

[Robert] ha iniziato in modalità film pop per teenager, e quindi penso che tutti abbiamo visto attraverso il suo lavoro che avrebbe potuto fare anche altro ... e questa cosa rappresenta molto Batman, in un certo senso. Abbiamo l'illusione di Bruce Wayne, e poi abbiamo Batman nell'ombra che svela molte cose più complicate in corso.

Per la Kravitz Pattinson sarà un Batman indimenticabile.

Penso che sia un casting perfetto, perfetto.

E ha anche il physique du rôle, oltre al talento di recitare attraverso una tuta.

E poi [Robert] sta molto bene nella bat-suit. È davvero un attore eccellente e mette tutto sé stesso in quello che fa. Credo sia un ruolo difficile perché la gente si aspetta tanto. Ed è anche un po’ limitante in un certo senso. Indossi questa tuta e non puoi vedere i suoi occhi, e ti puoi muovere solo in un certo modo. Quindi devi inventarti qualcosa per interpretare un personaggio così sfaccettato. E a lui la sfida piace e ha avuto già delle idee molto interessanti. Per me è perfetto, ottima scelta.

Che ne pensate? Siete d’accordo con le parole di Zoe Kravitz? Siete curiosi di scoprire Pattinson nel ruolo di Batman?

Leggi anche

      Cerca