Better Call Saul: Peter Gould anticipa il possibile ritorno di Walter e Jesse

AMC Una scena tratta dalla serie TV Breaking Bad

Walter e Jesse potrebbero tornare nella sesta e ultima stagione di Better Call Saul: Peter Gould, il co-creatore, accende le speranze.

Sin da quando Better Call Saul, lo spin-off di Breaking Bad, è apparso per la prima volta sul piccolo schermo, i fan si sono sempre chiesti se sarebbe mai giunta l’ora di rivedere Jesse Pinkman e Walter White. Durante le scorse ore, Peter Gould, co-creatore e produttore di Better Call Saul, ha dichiarato che questa ipotesi potrebbe presto concretizzarsi.

AMCI due protagonisti di Breaking Bad

Gould – durante un’intervista rilasciata a Collider – ha sottolineato che la produzione sta per ultimare il quarto episodio.

Al momento siamo abbastanza vicini al termine dell'episodio 4 [della sesta stagione, n.d.r.] e abbiamo un'idea per tutto ciò che ci avete chiesto. Abbiamo un'idea in merito alla conclusione e abbiamo un'idea per dei personaggi che potrebbero ritornare, oppure no, come Walt e Jesse.

A quanto pare, quindi, le menti dietro a questo incredibile show avrebbero già pensato a una possibile soluzione per introdurre i due personaggi di Breaking Bad. I fan dovranno però attendere prima di festeggiare: il co-creatore ha anche sottolineato che le cose potrebbero cambiare.

Non possiamo fissarci con delle idee e smettere di pensare, perché le cose cambiano e se la storia dovesse prendere delle direzioni inaspettate che rendono impossibile poi proseguire lungo alcuni percorsi, allora non possiamo portarli indietro. Il nostro obiettivo è quello di ottenere una storia che abbia senso da sola e che non dipenda da questo tipo di riferimenti.

Non si può che essere d’accordo con Peter Gould: ciò che un po’ tutti ci aspettiamo da questa serie TV è che la qualità rimanga sempre alta e che giunga a una conclusione coerente. Cosa avranno in mente per introdurre Jesse Pinkman e Walter White?

La trama di Better Call Saul

Better Call Saul è lo spin-off/prequel di Breaking Bad incentrato su Saul Goodman. Lo show segue il personaggio - qui riconosciuto come James "Jimmy" McGill - mentre cerca di emergere come avvocato. Suo fratello, Chuck, è uno dei fondatori di un prestigioso studio legale, ma i rapporti con Jimmy sono incrinati a causa dell’atteggiamento di quest’ultimo.

AMCUna scena di Breaking Bad con Saul Goodman

Gli spettatori si trovano davanti ad alcuni avvenimento che hanno resto Jimmy/Saul quello che abbiamo conosciuto nello show principale. Durante le cinque stagioni non sono mancati i personaggi già visti in Breaking Bad, tra cui:

Michael "Mike" Ehrmantraut, Ignacio "Nacho" Varga, Gustavo "Gus" Fring e Hank Schrader.

La sesta stagione di Better Call Saul

AMCUna scena tratta dalla quinta stagione di Better Call Saul

Dopo 5 stagioni entusiasmanti, Better Call Saul si prepara a giungere alla conclusione, con la tanto attesa sesta stagione (composta forse da 13 episodi). Essa dovrebbe arrivare nel 2021 su Netflix. Vince Gilligan, il creatore di Better Call Saul, è nuovamente nel team di autori, dopo una breve assenza.

  • Non è ancora stata annunciata la data ufficiale, ma si pensa che le nuove puntate possano arrivare nel 2021.

  • Better Call Saul, in Italia, è disponibile su Netflix. 

Leggi anche

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.