Fallout, il videogioco diventa una serie dai creatori di Westworld

Bethesda Game Studios Un'immagine promozionale di Fallout 76

I creatori di Westworld porteranno sul piccolo schermo la serie dedicata a Fallout, ispirata all'omonima saga di videogiochi di successo targata Bethesda.

Fallout è una serie ben nota agli amanti di videogames. Ambientata in un futuro post-apocalittico tra il 22° e il 23° secolo, la serie di giochi di ruolo porta il giocatore in un mondo dominato dalla legge del più forte, in un tipico scenario da guerra nucleare (con un'iconografia molto simile a quella degli USA negli anni '50).

Senza alcun tipo di preavviso, l’account Twitter ufficiale del gioco ha ora rilasciato un breve teaser che lascia intendere la lavorazione di una serie TV dedicata al celebre franchise di Bethesda Game Studios e Bethesda Softworks, in arrivo prossimamente su Amazon Prime Video.

Lo show sarà infatti prodotto da Kilter Films, autori anche di Westworld, la serie televisiva statunitense fantascientifica western creata da Jonathan Nolan e Lisa Joy per HBO (arrivata alla terza stagione e con una quarta attualmente in lavorazione).

Albert Cheng, COO and Co-Head of Television per Amazon Studios, ha reso noto:

Fallout è un franchise iconico conosciuto in tutto il mondo, con una legione di fan e un ricchissimo comparto narrativo dalla sua. Con Jonah e Lisa abbiamo tra le mani i migliori narratori in grado di portare in vita la serie. Siamo davvero molto emozionati di lavorare al fianco di Bethesda per portare Fallout sul piccolo schermo.

Ecco invece la dichiarazione ufficiale di Todd Howard, game director di Bethesda Game Studios:

Nel corso degli ultimi dieci anni abbiamo cercato diversi modi per portare Fallout sullo schermo. Ma è stato chiaro fin dal primo momento in cui ho parlato con Jonah e Lisa qualche tempo fa, che loro e il team Kilter erano le persone giuste per farlo. Siamo dei grandi fan del loro lavoro e non potremmo essere più entusiasti di collaborare con loro e Amazon Studios.

Il franchise videoludico di Fallout, assieme a quello di The Elder Scrolls (sempre prodotto e sviluppato da Bethesda) è tra i più amati e redditizi al mondo: i primi due capitoli della serie, usciti rispettivamente nel 1997 e nel 1998, furono realizzati da Black Isle Studios per conto di Interplay. Lo stile grafico, con visuale dall'alto, così come l'impianto di gioco erano estremamente differente dai capitoli più moderni della serie.

Nel 2001, grazie al team 14 Degrees East, la saga abbracciò il genere degli strategici con Fallout Tactics: Brotherhood of Steel. Un capitolo con lo stesso sottotitolo - Fallout: Brotherhood of Steel - approdò anche su console PS2 e Xbox: proponendosi come un classico action-RPG, non ottenne però il successo sperato.

La gloria vera e propria arrivò però solo nel 2004, quando Bethesda Softworks acquisì i diritti sul marchio annunciando la lavorazione del terzo episodio ufficiale della serie: Fallout 3. Il gioco fu infatti pubblicato il 30 ottobre 2008 per PS3, Xbox 360 e PC, abbracciando lo splendore di un mondo post-apocalittico realizzato interamente in grafica tridimensionale.

Passarono molti anni prima che Bethesda decise di alzare il sipario sul successivo Fallout 4, il quale uscì il 10 novembre 2015 su PS4, Xbox One e PC. La serie ha anche ricevuto di recente uno spin-off e un prequel: il primo è noto come Fallout Shelter, un titolo gestionale di incredibile successo (uscito originariamente nel 2015 per sistemi iOS e successivamente anche per Android, PC e console), cui seguì Fallout 76 ľ11 novembre 2018, un MMORPG ambientato prima degli eventi narrati nel primo capitolo.

Quest'ultimo, in particolare, fu aspramente criticato al lancio per tutta una serie di problemi riscontrati dai giocatori, come bug, glitch, cali di frame e instabilità dei server su tutte le piattaforme su cui il gioco era disponibile.

Nel corso degli anni varie patch correttive e aggiornamenti hanno fatto sì che il gioco venisse rivalutato dai fan (tanto che l'aggiornamento 20 è disponibile gratuitamente per tutti i giocatori dallo scorso 1 luglio 2020).

Al momento non sono noti né la data di uscita né il cast di attori che prenderà parte al progetto televisivo dedicato a Fallout.

Via: Deadline

      Cerca