Il club delle babysitter: la serie di libri su cui si basano film e serie Netflix

Scholastic Le protagoniste dei libri de Il club delle baby-sitter

I libri de Il club delle baby-sitter sono numerosissimi e raccontano le avventure di alcune ragazzine alle prese con una vera e propria agenzia.

Piombare nell’universo de Il club delle baby-sitter fa disorientare come all’interno di un labirinto. I libri sulle amiche baby-sitter sono circa 200, inclusi spin-off e svolte di genere, come il mystery.

L’idea parte dal 1986, quando Ann M. Martin, scrittrice allora ventenne di Princeton, progetta il primo volume con l’idea geniale di una ragazzina, Kristy, che decide di fondare (cosa che all’epoca era molto di moda) un club, con tanto di presidente, segretario e tesoriere – proprio come accadeva con le sorelle March in Piccole donne – sull’attività di baby-sitter.

L’idea contiene degli elementi un po' surreali: le protagoniste hanno 12 anni, frequentano le scuole medie e a loro vengono affidati neonati quando forse ci sono genitori che chiamano baby-sitter per figli di quell’età, invece che affidarli a loro coetanee. Eppure, nella cittadina di provincia delle ragazzine, tutti si conoscono e i vicini dei sobborghi lasciano volentieri i loro bimbi alle responsabili protagoniste (va anche detto che sono mature e attente).

I romanzi de Il club delle baby-sitter

NetflixLe protagoniste della serie Netflix Il club delle baby-sitter
In arrivo una serie sui romanzi

I romanzi sono stati pubblicati da Scholastic tra il 1986 e il 2000, vendendo 176 milioni di copie. La Martin si occupò “solo” dei primi 36 romanzi, perché i successivi vennero stesi da più ghostwriter.

La storia parla di quattro amiche che gestiscono un servizio di baby-sitter locale, chiamato Il Club delle baby-sitter.

Il club nasce con quattro membri:

  • Kristy Thomas (fondatrice e presidente)
  • Mary Anne Spier (segretaria)
  • Claudia Kishi (vicepresidente)
  • Stacey McGill (tesoriere)

Nel corso dello sviluppo della storia, si aggiungono altri membri.

I libri (che sono molto brevi) sono dedicati ciascuno a un personaggio specifico, che racconta la storia in prima persona. Il focus dei romanzi sono l’attività di baby-sitting che coinvolge le ragazze, che si devono occupare dei bambini gestendo vari problemi, ma anche di altri argomenti leggeri e teen come i primi amori, le amicizie, i campi estivi, la famiglia, i rapporti con i genitori.

Si tratta di romanzi per ragazzi, per cui i temi rimangono sempre in mood light.

Le storie sono ambientate a Stoneybrook, un’immaginaria cittadina del Connecticut che si trova vicino a Stamford. In realtà esiste una località di nome Stony Brook, sulla sponda settentrionale di Long Island, stato di New York.

Stoneybrook è la città natale della maggior parte dei personaggi. Offre scuole pubbliche e private e le ragazzine protagoniste fanno parte della classe media.

I romanzi seguono una struttura narrativa fissa, che consiste in:

  • presentazione del personaggio
  • presentazione dell’attività del club
  • proseguimento del romanzo e della trama sul personaggio

La serie originale

La serie originale dei romanzi parte dal 1986 e si ferma nel 1999.

E consiste in 131 romanzi.

Il primo è Kristy lancia un’idea, e racconta della nascita del club. Kristy raduna le sue amiche Mary Anne, Claudia e Stacey e le coinvolge nel suo progetto. Un club istituzionalizzato di baby-sitter, che sfruttano le differenze tra loro (una è sognatrice, l’altra secchiona, ecc) e l’abilità nel gestire bambini capricciosi, cani ingombranti, genitori assillanti.

Come avviene per ogni romanzo, la protagonista è una, ma le altre sono pronte ad aiutarla e a supportarla in tutto.

Dove tutto è iniziato Martin, Ann M. Kristy lancia un'idea. Il Club delle baby sitter
Dove tutto è iniziato
Martin, Ann M.

Kristy lancia un'idea. Il Club delle baby sitter

13,30 €

Il secondo, Claudia e il fantasma del telefono, è dedicato appunto a Claudia. Il tema riguarda le strane telefonate che le baby-sitter ricevono mentre si occupano di bambini piccoli. Claudia è convinta che sia The Phantom Caller, un ladro di gioielli, a fare queste chiamate.

Claudia alle prese con un mistero Martin, Ann M. Claudia e il fantasma del telefono. Il Club delle baby-sitter: 2
Claudia alle prese con un mistero
Martin, Ann M.

Claudia e il fantasma del telefono. Il Club delle baby-sitter: 2

12,25 €

Il terzo, Il segreto di Stacey, racconta il problema principale di Stacey: i suoi genitori. Allo stesso tempo è in conflitto con la sua ex migliore amica. Intanto le ragazze devono confrontarsi con un club rivale chiamato The Baby Sitters Agency, con coetanee che curano bambini ma si dimostrano anche molto irresponsabili, perché fumano sigarette.

Stacey contro tutti Martin, Ann M. Il segreto di Stacey. Il Club delle baby sitter: 3
Stacey contro tutti
Martin, Ann M.

Il segreto di Stacey. Il Club delle baby sitter: 3

12,25 €

Il quarto è dedicato a Mary Anne. Mary Anne e le liti del club parla della ragazza, che non ha mai avuto il temperamento della leader ma deve risolvere un problema che mette a repentaglio il destino del club delle baby-sitter.

Il club rivale da scoprire Telgemeier, Raina Mary Anne e le liti del club. Il Club delle baby sitter
Il club rivale da scoprire
Telgemeier, Raina

Mary Anne e le liti del club. Il Club delle baby sitter

13,30 €

Super Specials

Dal 1988 sono stati pubblicati altri “romanzi speciali”, riferiti al mondo delle baby-sitter in vacanza: Baby sitter on Board! è il primo libro che racconta delle ragazzine in viaggio, in questo caso in Florida per fare un giro a Disneyland.

Vacanze estive e invernali, alla scoperta dell’Europa, in giro per la Grande Mela, in montagna, in campagna, al lago: questo spin-off racconta delle protagoniste in giro per gli Stati Uniti o all’estero e non è stato edito in Italia.

Tuttavia, si possono trovare alcuni romanzi in lingua originale, per scoprire le storie delle giovani baby-sitter “on the road”.

Mystery

Lo spin-off Mystery, che consiste in 36 volumi, racconta le baby-sitter alle prese con piccoli gialli, come furti o sparizioni.

I libri sono disponibili in italiano, ma in vecchie edizioni Mondadori.

Il primo romanzo, Stacey cerca l'anello perduto, racconta delle accuse alla ragazzina. Purtroppo, mentre lavorava come baby-sitter, è sparito un prezioso anello. Stacey, che di certo non è una ladra, farà di tutto per ritrovarlo.

Stacey deve discolparsi da gravi accuse Martin, Ann M. Stacey cerca l'anello perduto
Stacey deve discolparsi da gravi accuse
Martin, Ann M.

Stacey cerca l'anello perduto

4,00 €

Il secondo, Dawnrose fiuta un pericoloso tranello, racconta di Dawn che riceve biglietti e telefonate minacciose mentre fa da babysitter, proprio nel momento in cui gareggia per essere la baby-sitter del mese.

Dawn alla scoperta della verità Martin, Ann M. Dawnrose fiuta un pericoloso tranello
Dawn alla scoperta della verità
Martin, Ann M.

Dawnrose fiuta un pericoloso tranello

4,00 €

Gli altri romanzi parlano di sparizioni di cuccioli, indagini sul passato, furti e altri casi di questo genere.

Super Mystery

Un altro spin-off scritto dal 1995 al 1997 racconta delle ragazze alle prese con misteri più particolari di un semplice furto o un cucciolo smarrito: questa volta le protagoniste sono alle prese con eventi soprannaturali, fantasmi, case infestate, maledizioni e vecchie leggende.

Il ciclo consiste in 4 romanzi.

Nel primo, Baby-sitters' Haunted House, Kristy, Claudia, Mary Anne e Dawn fanno un viaggio nel Maine per fare da baby-sitter, e si ritrovano a condividere lo spazio con un fantasma.

Le ragazze e la casa infestata Brand: Apple The Baby-Sitters Haunted House
Le ragazze e la casa infestata
Brand: Apple

The Baby-Sitters Haunted House

14,24 €

I libri non sono editi in Italia ma si possono comunque trovare in lingua originale.

Super Specials e Super Mysteries, a differenza degli altri, non sono narrati dal punto di vista di un solo personaggio.

Altri libri

Intorno al club delle baby-sitter sono sorti altri progetti:

Portrait Collections (1994–1997): ritratti e autobiografie dei membri del club, che non includono Mallory e Jessi perché si tratta di un progetto di terza media.

La storia di Kristy Martin,Ann M. Kristy's Book (The Baby-Sitters Club Portrait Collection)
La storia di Kristy
Martin,Ann M.

Kristy's Book (The Baby-Sitters Club Portrait Collection)

2,91 €

The Baby-Sitters Club: Friends Forever (1999-2000): estensione dei romanza originali, che si concludono con un Super Special finale sul diploma delle ragazze alla Stoneybrook Middle School.

La storia di Claudia approfondita Martin, Ann M. Claudia Gets Her Guy
La storia di Claudia approfondita
Martin, Ann M.

Claudia Gets Her Guy

23,76 €

The Baby-Sitters Club: Reissue and The Summer Before (2010): una sorta di prequel sulla vita delle ragazze prima dell’anno scolastico che porta l’idea del club.

Graphic novel

Il successo dei libri de Il club delle baby-sitter ha indotto Graphix, una divisione di Scholastic, a realizzare una graphic novel del primo romanzo, uscita nel 2006.

Si tratta di un adattamento molto fedele, illustrato dalla premiata vignettista Raina Telgemeier. La serie è proseguita con l'uscita di The Truth About Stacey, Mary Anne Save the Day, concludendosi con Claudia e Mean Janine.

Poi sono state pubblicate altre tre graphic novel, adattate e illustrate da Gale Galligan: Dawn and the Impossible Three è stato pubblicato nel 2017, Kristy's Big Day è stato pubblicato nel 2018 e Boy-Crazy Stacey è stato pubblicato nel 2019.

La prossima uscirà nel 2020 ed è Logan Likes Mary Anne.

Dal 2021 in poi sono previsti altri rilasci di graphic novel, due all’anno: ci stanno lavorando le vignettiste Gabriela Epstein e Chan Chau.

I personaggi

Le protagoniste de Il club delle baby-sitter sono delle ragazzine dodicenni (poi, man mano che passa il tempo, più grandi) che, grazie a un’idea di Kristy, allestiscono l’attività per baby-sitteraggio ai vicini.

Ma chi sono? Scopriamolo nel dettaglio.

Kristin "Kristy" Amanda Thomas

Capelli e occhi castani, look sportivo (veste sempre in jeans, dolcevita e sneakers), creativa e intraprendente.

NetflixKristy in una scena de Il club delle baby-sitter
Kristy, la fondatrice

L’idea del club è sua: un’illuminazione nel momento in cui sua madre non riusciva a trovare una baby-sitter per suo fratello minore, David Micheal.

Kristy parla della sua idea come di un vero lampo, una folgorazione. Per costruire il club la ragazza ha coinvolto le sue migliori amiche Mary Anne e Stacey, che condividono con lei lo status di membri fondatori.

La sua è una famiglia numerosissima: vive con la mamma, il patrigno, due fratelli maggiori, Charlie e Sam, il fratello minore David Michael, la sorellastra Karen, il fratellastro Andrew, la nonna e una sorellina adottiva dal Vietnam, Emily Michelle. In casa ci sono anche tanti animali domestici, tra cui un cucciolo di cane, un gatto, due pesci rossi.

Kristy non è molto femminile. La sua passione è il softball, tanto da allenare una squadra di bambini piccoli chiamata Kristy's Krushers.

Claudia Lynn Kishi

Claudia è la vicepresidente del club. Ha origini orientali e il suo aspetto consiste in lunghi capelli neri, pelle chiara, occhi a mandorla, look fashion e modaiolo. Ha un telefono nella sua camera e può prendere anche le chiamate per il club fuori orario.

È una ragazza intelligente, creativa e sofisticata. Ha la passione del disegno, del crafting, della realizzazione di gioielli e sculture. Ama il junk food e i misteri di Nancy Drew.

NetflixClaudia Il club delle baby-sitter
Claudia, la fashion orientale

Sua madre è bibliotecaria mentre sua sorella Janine è considerata un genio. Claudia si sente sola in famiglia: la sua principale confidente era la nonna, purtroppo deceduta in uno dei romanzi.

Mary Anne Spier

Mary Anne è la segretaria del club e migliore amica di Kristy. Ha una bellissima calligrafia ed è molto ordinata, e anche per questo assolve perfettamente la propria mansione. Ama cucire, lavorare a maglia, guardare vecchi film. All’inizio ha lunghi capelli castani acconciati in due trecce, poi li taglia e comincia a truccarsi.

NetflixMary Anne ne Il club delle baby-sitter
Mary Anne e le sue trecce

Mary Anne e Kristy sono amiche del cuore da quando erano piccole. La mamma di Mary Anne è morta di una grave malattia quando la figlia era piccola e suo padre, avvocato, si è risposato con Sharon Schafer. Mary Anne è timida e sensibile e non le piace stare al centro dell’attenzione. Si fidanzerà con Logan, diventando il primo membro del club ad avere una relazione sentimentale stabile.

Prima che suo padre decidesse di crescerla da solo, dopo il lutto, viveva con i nonni. Ann M. Martin ha rivelato di aver messo spunti autobiografici nel personaggio di Mary Anne.

Anastasia "Stacey" Elizabeth McGill

Stacey è nata a New York e si è trasferita a Stoneybrook in seconda media, a causa del lavoro di suo padre.

Ha conosciuto subito Claudia e ha stretto amicizia con lei, complice la passione comune per la moda. Stacey soffre di diabete, ma inizialmente cerca di tenere nascosta questa informazione ai compagni di scuola, per poi comunicarla dopo essere stata presa in giro.

NetflixStacey in una scena de Il club delle baby-sitter
Stacey, la bionda di New York

È bravissima in matematica e per questo è la tesoriera del club. Ha capelli biondo scuro e occhi blu, è molto sofisticata e trendy. Si allontana dal club a un certo punto, per poi tornare, rendendosi conto di chi sono i suoi veri amici.

Dawn Read Schafer

Dawn si è trasferita a Stoneybrook con la madre e il fratello dopo il divorzio dei suoi genitori, ma è cresciuta a Palo City, in California.

NetflixDawn in una scena de Il club delle baby-sitter
Dawn ha i capelli scuri nella serie Netflix

Suo fratello ha molti problemi nella nuova città, tanto che poi torna in California a vivere con il padre e la matrigna. Dawn è vegetariana, detesta lo zucchero, è un’attivista per l’ambiente e ama molto leggere ghost story.

Entra nel club durante un litigio tra le ragazze e diventa la sorellastra di Mary Ann, in quanto sua madre sposa suo padre (che ha ritrovato nel proprio paese natale dopo un breve amore ai tempi del liceo). Alla fine Dawn torna definitivamente in California.

Le avventure delle dodicenni de Il club delle baby-sitter hanno ispirato un film girato nel 1995 e diretto da Melanie Mayron.

Dal 3 luglio su Netflix è disponibile la serie Il club delle baby-sitter.

Cosa ne pensate? Quale dei personaggi vi piace di più?

 

      Cerca