Turisti curiosi con Bob e Mack: la serie Disney+ (e i fantastici luoghi che ci farà visitare)

Disney Un'immagine con i protagonisti di Turisti curiosi con Bob e Mack

Girare intorno al mondo e, allo stesso tempo, sentirsi parte di una famiglia è ormai possibile.

Se tra le vostre passioni rientra anche viaggiare, Turisti curiosi con Bob e Mack è la serie originale, targata National Geographic, che farà al caso vostro.

A partire dal prossimo 24 luglio 2020 sarà infatti possibile vedere la serie sulla piattaforma streaming della Casa di Topolino che ha un fine speciale: portare gli spettatori in un’enorme avventura in giro per il mondo.

Costituito da sei puntate, lo show segue Bob Woodruff (corrispondente di ABC News) e suo figlio Mack in un viaggio incredibile che si svolgerà tra regioni sconosciute e luoghi inaspettati, con i protagonisti che saranno alle prese con immersioni, voli in parapendio ed escursioni così da regalare al pubblico dei punti di vista originali e diversi di alcuni dei luoghi più belli della Terra.

DisneyLa locandina della serie documentario Turisti curiosi con Bob e Mack

Ma Turisti curiosi con Bob e Mack è molto di più una serie documentario: è anche e soprattutto una storia di come la vita ci conceda delle seconde possibilità e di come possa svilupparsi un rapporto tra padre e figlio. Un viaggio, dunque, in cui gli spettatori condivideranno i momenti più forti e toccanti che porteranno a cambiare prospettiva ai Woodruff, esplorando i lati migliori del pianeta.

Una prospettiva arrivata dopo anni di paure e sofferenze: Bob Woodruff, infatti, è un ex corrispondente di guerra che, mentre era inviato in Iraq nel 2006, rimase gravemente ferito da una bomba esplosa in strada. Un’esperienza che ha cambiato la vita all’uomo, che ha sempre fatto in modo che i suoi figli non crescessero turbati e spaventati da quanto accaduto in passato.

Così, lungo le sei puntate, Bob e Mack vestiranno i panni dei turisti curiosi, andando a percorrere le strade più sconosciute e lontani dai sentieri battuti, esplorando un paese per episodio, intitolato con il nome del paese stesso.

DisneyUn'immagine della serie Turisti curiosi con Bob e Mack

Se in Colombia Bob e Mack andranno alla scoperta di luoghi che non appaiono sulle guide, cavalcando a piedi nudi e mangiando nelle grotte della Foresta Amazzonica, in Papua Nuova Guinea i due uomini inizieranno il viaggio lungo le sponde del fiume Sepik per poi immergersi in mare, andando ad esplorare misteriose grotte di teschi su un’isola sconosciuta e sperduta.

In Etiopia, invece, i nostri turisti curiosi esplorano le tradizioni antiche e moderne, senza parlare degli incontri con gli animali del luogo, mentre in Pakistan padre e figlio visiteranno un lato diverso di quel Paese che anni prima Bob visitò in quanto inviato.

Ultimi luoghi esplorati, ma non per questo meno importanti, sono il Libano, paese ricco di storia e cultura – con Bob e Mack che visitano una scogliera artificiale nel Mar Mediterraneo e viaggiano attraverso il territorio di Hezbollah -, e l’Ucraina. In quest’ultima tappa si unirà anche Cathryn, sorella minore di Mack: il trio andrà alla scoperta di un Paese che offre molto di più del suo passato sovietico, andando a guardare oltre i titoli dei giornali.

      Cerca