La Casa di Carta 5, parla Álvaro Morte: ‘Ci vorrà molto tempo’

Netflix Il cast de La Casa di Carta

Cosa succederà nella nuova stagione de La Casa di Carta? Per scoprirlo dovremo aspettare, e non poco. Parola di Álvaro Morte, che sta per tornare sul set.

Quando arriverà La Casa di Carta 5 su Netflix? Se lo chiedono tutti i fan della serie, ma la pandemia di Covid-19 ha completamente cambiato programmi e piani di lavorazione.

Il team di produttori e registi è già nella fase di produzione (le riprese dovrebbero iniziare nelle prossime settimane) ma i tempi sono estremamente dilatati per le misure di sicurezza sul set, che richiedono un’attenzione massima ai movimenti e alle scene in cui i personaggi sono molto vicini (inevitabili, in una serie come La Casa di Carta).

Il sito spagnolo Fotogramas ha interpellato Álvaro Morte, l’attore che interpreta il Professore, sull’argomento. Morte è stato cauto e ha reso bene la situazione di difficoltà in cui si trovano i set in questo momento. In questa fase di pre-produzione si stanno preparando tutti a un lavoro nuovo.

Ci stanno avvertendo che sarà difficile. Ci vorrà più tempo che in condizioni normali.

I set si stanno riorganizzando per il rispetto delle misure di sicurezza. Ma non sarà facile.

Le misure di sicurezza renderanno più difficoltose le riprese e spero solo che tutto ciò sia momentaneo e che, con un vaccino o altro, arriverà il momento in cui torneremo a fare le cose come prima. E non parlo solo delle riprese, ma anche della nostra vita in generale. A me incontrare qualcuno e dargli il gomito invece di un abbraccio sembra terribile.

NetflixIl Professore in primo piano ne La Casa di Carta
Il Professore è uno dei personaggi più affascinanti de La Casa di Carta

Non sappiamo niente su cosa succederà nella quinta stagione, anche se in rete girano le teorie più disparate, da Sergio single a Tokyo Professoressa.

Una cosa è certa: l’ipotesi di riscrivere i copioni in funzione della pandemia, evitando scene in cui gli attori siano troppo vicini, sembra poco percorribile.

Per gli sceneggiatori è praticamente impossibile scrivere senza includere scene dove i personaggi si baciano o si picchiano.

O almeno, non ne La Casa di Carta, serie ricca di momenti lirici come la performance di Berlino sulle note di Ti amo, ma anche di colluttazioni e scene adrenaliniche.

Non vediamo l’ora di scoprire cosa succederà, ora che Lisbona è atterrata sul tetto della Banca Centrale. E ora che il Professore è sotto scacco di Alicia.

Voi cosa sperate di vedere nel prosieguo di questa appassionante serie?

      Cerca