MILF: la commedia sexy francese accende l'estate di Netflix

Spensieratezza, sensualità e amori sotto il sole sono gli ingredienti della commedia sexy francese MILF, che gioca con il gap generazionale per un film estivo all'insegna del disimpegno (e di una buona dose di trash).

L'estate è il tempo della leggerezza e Netflix rispetta la regola aggiungendo al suo catalogo MILF.

La commedia sexy francese del 2018 sarà disponibile in streaming a partire dal 16 luglio 2020 e a giudicare dal trailer (in lingua originale in copertina e in lingua originale con sottotitoli in inglese qui sotto), divertimento scollacciato, atmosfere bollenti e il trash tipico del genere sono padroni di casa. Ma in una variante tutto sommato meno consueta del solito, dal momento che la storia è raccontata al femminile.

La trama di MILF

Cécile, Sonia ed Elise sono amiche fin dall'infanzia. Insieme hanno attraversato ogni tempesta e insieme decidono di affrontare anche la vendita della favolosa villa al mare che Cécile possiede in Costa Azzurra. Le tre decidono di unire l'utile al dilettevole e partono alla volta del sud della Francia per svuotare l'enorme casa e vivere qualche giorno all'insegna del divertimento e del relax.

Ma quella che "non è proprio una vacanza" prende ben presto una piega inaspettata. Mentre guidano in maniera poco ortodossa delle moto d'acqua, le amiche fanno la conoscenza di Paul, Julien e Markus, gli aitanti e giovani proprietari di una scuola di vela. Il primo incontro è burrascoso, ma la chimica tra Cécile, Sonia, Elise e i ragazzi è immediata e i due gruppi finiscono per frequentarsi.

Le tre amiche intrecciano ciascuna una relazione con Paul, Julien e Markus e ognuna a modo suo si ritrova a fare i conti con quello che significa. Tra promesse, desideri e riflessioni sulla diversità dei sessi, il gap generazionale sfuma in una girandola di situazioni ed eventi che finisce con il trasformare il soggiorno di Cécile, Sonia ed Elise in una resa dei conti con sé stesse e quello che davvero vogliono. Oltre la paura di quello che le altre persone possono pensare di loro, a partire dal fatto che frequentano dei ragazzi che potrebbero essere i loro figli (come osserva un'anziana coppia di turisti nell'inevitabile misunderstanding).

La battuta che dà il titolo al film è proprio la precisazione orgogliosa che uno dei giovani cavalieri fa alle tre donne, in quello che vuole essere (a suo modo) un complimento:

Voi non siete mica cougar, siete delle MILF.

Ovvero "mother I'd like to fu**", come chiarisce una delle amiche alle altre due, giusto per non lasciare dubbi...

Il cast di MILF

Il cast di MILF è un mix di nomi noti del cinema francese e internazionale e di esordienti (assoluti o quasi). 

Cécile ha il volto di Virginie Ledoyen, che ha nel suo curriculum professionale film come L'eau froide, Il buio nella mente, Marianne, The Beach e 8 donne e un mistero di François Ozon (per il quale ha vinto l'Orso d'argento per il miglior contributo artistico a tutto il cast femminile al Festival di Berlino 2002). Sonia è interpretata da Marie-Josée Croze, apparsa in Maelström di Denis Villeneuve, Le invasioni barbariche, Munich, Lo scafandro e la farfalla, nell'episodio Assassinio sull'Orient Express della serie TV Poirot e nella miniserie La Certosa di Parma. Elise è l'attrice e autrice Axelle Laffont, che con MILF ha fatto il suo esordio alla regia.

La locandina ufficiale del film MILF

Le controparti maschili delle protagoniste sono interpretate dall'attore e modello Waël Sersoub (Paul), dal campione di BMX prestato al cinema Matthias Dandois (Julien) e da Victor Meutelet (Markus), noto principalmente per avere preso parte alle serie TV Clem e Les Innocents.

      Cerca