Non solo Kanye West: 10 star che vorrebbero la Casa Bianca

Pexels La Casa Bianca

Sempre più sono le star che amano dedicarsi alla politica e che sembra sognino la Casa Bianca. Kanye West ha dichiarato che si candiderà alle elezioni USA 2020, ma ci sono altri attori e cantanti che sembrano interessati a una carriera politica.

Elegante e raffinata, la Casa Bianca è la residenza e l’ufficio del Presidente degli Stati Uniti d’America. È, sicuramente, una delle mete imperdibili per chi si trova negli USA o visita la capitale di Washington D.C. La White House è un edificio bianco, che sorge al 1600 Pennsylvania Avenue e che venne costruito dal 1792 al 1800, dall’architetto James Hoban.

Residenza di ogni Presidente da John Adams nel 1800 in poi, è ambita da molti, persino dalle star che sembrano sempre più interessarsi alla politica. Quest'anno, il democratico Bernie Sanders si è ritirato lasciando il posto a Joe Biden che sfiderà l'attuale Presidente repubblicano Donald Trump, ma non mancheranno i candidati indipendenti: Kanye West avrebbe deciso inaspettatamente di candidarsi alle elezioni 2020, con l’appoggio di Elon Musk.

A interessarsi alla politica non è solo Kanye West, comunque, ma ci sono tantissime celebrity sempre più attive in tal senso. Scopriamo – in ordine alfabetico – solo alcuni degli attori e cantanti che, negli anni, hanno dimostrato interesse per la Casa Bianca.

1 - Alec Baldwin

Immaginate Alec Baldwin Presidente degli Stati Uniti d’America? Vincitore di tre Golden Globe e tre Emmy per 30 Rock e una candidatura Oscar come miglior attore non protagonista per The Cooler, l’attore, regista e sceneggiatore è anche un attivista politico. Intervistato da The Howard Stern Show, nel 2018, ha scherzato sul fatto di partecipare alle elezioni del 2020.

Se fossi candidato alla presidenza, vincerei a mani basse.

Anche nel 2012, a Interview Magazine, Alec aveva confessato di sognare lo Studio Ovale.

Più invecchio, meno mi sembra assurda l’idea.

Che ne pensate?

2 - Ben Affleck

L’attore, sceneggiatore, produttore cinematografico e regista Ben Affleck, vincitore di due Oscar - nel 1998 per la miglior sceneggiatura originale per Will Hunting - Genio ribelle e, nel 2012, per il miglior film con Argo - e numerosi altri premi, in passato ha scherzato sull’idea di diventare Presidente degli Stati Uniti d’America.

Nel 2016, al New York Times, l’attore di Armageddon e Pearl Harbor disse:

Mi piace l’idea di correre per le presidenziali. Credo ci sia qualcosa di nobile nell’amministrazione pubblica.

Ben non perde, inoltre, occasione per sensibilizzare i propri fan sull'importanza del voto, tramite i suoi social.

Prima o poi, Ben deciderà di tentare?

3 - Cher

Che dire di Cher? Cantautrice, attrice e produttrice cinematografica, ha ammesso di considerare la presidenza come un’opzione, soprattutto perché scontenta di ciò che stanno vivendo gli USA in questi ultimi anni di presidenza Trump.

Per quanto riguarda la corsa alla presidenza, sto considerando le mie opzioni.

La foto della t-shirt, condivisa sul suo profilo Twitter, è abbastanza esplicita. Nel 2018, a Las Vegas – come riportato da ABC News - ha dichiarato: 

Sapete… ho visto 13 presidenti nella mia vita, ma mai nessuno come il Presidente che abbiamo. Non riesco nemmeno a chiamarlo Presidente.

Da quando Trump è stato eletto, Cher ha parlato sempre più spesso di politica utilizzando i propri social. Si farà avanti?

4 - Chris Evans

Attore, regista e produttore cinematografico, Chris Evans è divenuto noto soprattutto per la sua interpretazione di Capitan America nei film del Marvel Cinematic Universe e pare che sia particolarmente interessato alla carriera politica, dati i numerosi incontri con senatori statunitensi.

Esempio è una foto pubblicata, sul proprio profilo Twitter, dalla senatrice democratica del Minnesota, Tina Smith, nel febbraio del 2019.

Conoscerete questo ragazzo come Capitan America o Johnny Storm. Io ho deciso di chiamarlo Chris. Oggi, Chris Evans e io abbiamo parlato di questioni importanti per il nostro governo e per tutti gli americani.

Evans ha, più di recente, incontrato la senatrice repubblicana dell’Alaska Lisa Murkowski.

Non si sa se questo impegno politico possa portarlo dall’essere Captain America a Senator America o, addirittura, a Presidente degli Stati Uniti, ma ciò che è certo è che la politica è un argomento che a Chris Evans sta molto a cuore.

5 - Chris Rock

Attore, regista, comico, doppiatore, sceneggiatore e produttore cinematografico, Chris Rock è stato anche presentatore degli Oscar 2005 e 2016. L’interesse verso la politica lo ha mostrato più volte, anche sui suoi social. Il 10 novembre 2016 su Twitter ha, ad esempio, scritto:

Mi candiderò nel 2020. Auguratemi buona fortuna.

Difficile dire se stesse scherzando realmente: magari, non sarà nel 2020, ma il sogno potrebbe ancora diventare realtà nel 2024.

6 - Dwayne Johnson

Dwayne Johnson, conosciuto anche come The Rock, è un attore, ex wrestler e produttore cinematografico che ha mostrato, più di una volta, interesse nella politica. Intervistato da Movie Stone nel 2017, Johnson ha detto:

Al momento, il modo migliore in cui posso avere un impatto sul mondo è attraverso l'intrattenimento. Un giorno, potrei avere un impatto sul mondo attraverso la politica. La grande notizia è che sono americano, quindi posso diventare Presidente.

In seguito, a GQ, l’attore ha poi confermato quanto detto:

Credo sia una possibilità reale.

Che, a breve, decida di fare il grande passo?

7 - George Clooney

Attore, regista, produttore cinematografico e imprenditore, anche George Clooney è noto per il suo attivismo: dal 2008 è, tra le altre cose, uno dei Messaggeri di Pace delle Nazioni Unite, ha raccolto fondi per il terremoto di Haiti nel 2010, aiutato le vittime dello tsunami nel 2004 e donato 500mila dollari, nel 2018, in seguito alla sparatoria alla Marjory Stoneman Douglas High School per finanziare la marcia contro le armi da fuoco a Washington.

Sicuramente, tutto ciò dimostra un interesse nella politica, scatenando qualche rumor circa una sua possibile presidenza futura. Quando gli è stato chiesto se interessato, nel 2018, Clooney ha risposto:

Mi piacerebbe essere il prossimo Presidente? Oh, sembra divertente. Posso semplicemente dire che mi piacerebbe che chiunque altro fosse il prossimo Presidente degli Stati Uniti d’America? Al più presto, per favore.

Il riferimento a Donald Trump è abbastanza chiaro…

8 - Kanye West

Come riportato da ETOnline, Kanye West avrebbe deciso di sconvolgere il programma delle elezioni USA 2020 con la sua inaspettata candidatura.

Il rapper e produttore discografico ha annunciato la sua candidatura ufficiale il 5 luglio 2020, lanciandosi di fatto nella corsa alla presidenza solo pochi mesi prima delle elezioni. L’annuncio è avvenuto tramite il suo profilo Twitter:

È tempo di realizzare la promessa dell’America confidando in Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Sono in corsa per la presidenza degli Stati Uniti. #2020Vision

Quasi 30milioni di follower e il sostegno, sempre via social, dell’imprenditore e inventore – fondatore di SpaceX e co-fondatore di Tesla, tra le altre cose – Elon Musk.

Hai il mio pieno sostegno.

Nel 2018, West aveva mostrato il proprio sostegno al Presidente Donald Trump, tornando sui suoi passi qualche tempo dopo, spiegando di essersi reso conto di essere stato usato per “diffondere messaggi in cui non credeva”.

I miei occhi ora sono spalancati e mi rendo conto che sono stato usato per diffondere messaggi in cui non credo. Mi sto allontanando dalla politica e mi sto concentrando completamente sull'essere creativo!

Nell’autunno del 2019, poi, l’accenno alla corsa alla Casa Bianca nel 2024 e ora la notizia delle elezioni 2020. Al momento, non ci sono ulteriori dettagli sulla candidatura, per cui non ci resta che attendere gli sviluppi!

9 - Katy Perry

Cantautrice di fama mondiale, Katy Perry ha iniziato a svolgere un ruolo da attivista sempre maggiore, negli ultimi anni, impegnandosi anche a sostenere Hilary Clinton nelle ultime elezioni e donando 10mila dollari a Planned Parenthood, nome delle organizzazioni membri dell’International Planned Parenthood Federation che si occupano del tema dell'aborto.

In passato, Perry ha parlato di se stessa come del prossimo Presidente degli Stati Uniti, condividendo una foto – sul proprio profilo Instagram - che la ritraeva con George W. Bush e Bill Clinton.

42, 43, 46?!

Probabilmente, riferendosi a se stessa come 46esima persona a prendere l’incarico più ambito del mondo. Che tenti in futuro questa strada?

10 - Will Smith

Infine, un attore, rapper e produttore cinematografico come Will Smith, che ha raggiunto la fama mondiale grazie alla serie TV Willy, il principe di Bel-Air e a numerosi film, tra cui la saga di Men in Black. Non contento di come le cose stanno andando negli ultimi negli Stati Uniti d’America - come riportato da People - nel 2016, Smith ha dichiarato:

Se le persone continuano a dire tutte le cose folli degli ultimi tempi, su muri e musulmani, mi costringeranno a entrare nell'arena politica.

Will ha mostrato interesse verso la vita politica anche in altre occasioni, come riportato da The Hollywood Reporter:

Mentre guardo il panorama politico, penso che potrebbe esserci un futuro là fuori per me. Potrebbero aver bisogno di me là fuori. […] Quindi, sento che, ad un certo punto, nel prossimo futuro, dovrò prestare la mia voce alla conversazione in un modo un po’ diverso.

Tuttavia, qualche tempo più tardi, ha dichiarato che si trattava di uno scherzo e niente di più.

Che attore o celebrità vedreste bene come Presidente degli Stati Uniti d’America?

      Cerca