I racconti di Arcadia: da Trollhunters a Wizards, le serie di Guillermo del Toro

Netflix Wizards e i Racconti di Arcadia, la guida alle serie

Una guida per orientarsi al meglio in quello che potremo chiamare: Arcadiaverse!

Se avete visto qualche film di Guillermo del Toro, da Hellboy (2004) a Il labirinto del fauno (2006) sino al pluripremiato La forma dell’acqua (2017), vi sarete di certo resi conto della forte passione del regista nei confronti del fantasy.

Anche se i film che sembrano più ancorati alla realtà, infatti, vi è sempre un tocco di magia che, nonostante i toni poetici e favoleggianti, si traduce spesso in elementi cupi e horror. I racconti di Arcadia è la serie animata del regista che da sfogo a tutta la sua poetica creando un universo espanso che ricostruiamo in questa guida alla visione.

INDICE:

Arcadiaverse, una genesi difficile

I racconti di Arcadia costituiscono l'incursione di Del Toro nel territorio delle serie TV animate, un format che permette con molta più facilità di raccontare una storia fantastica e dal grande potenziale come quella descritta nel libro Trollhunters, scritto dal regista e da Daniel Kraus, da cui prende vita quello che potremo definire "Arcadiaverse".

DeAgostiniTrollhunters copertina libro

Prima di approdare al serial televisivo disponibile su Netflix però, la genesi della serie non è stata affatto semplice, tanto che la primissima idea del regista era quella di realizzare una serie televisiva in live-action di quello che sarebbe poi diventato Trollhunters. Il budget a disposizione era però troppo poco quindi del Toro trasferì la sua idea cercando di trovare qualche altro studios o produzione interessata a realizzare le vicende del giovane cacciatore di troll Jim Lake.

La storia arrivò così alle orecchie di DreamWorks, che si mostrò da subito molto interessata e voleva realizzare una trasposizione cinematografica animata. Vista però la mole di storie da raccontare e il suo enorme potenziale, il progetto si tramutò in una serie TV con la collaborazione di Netflix. Trollhunters debuttò così in tutto il mondo sulla piattaforma di streaming il 23 dicembre 2016, riscuotendo da subito un incredibile successo di critica e di pubblico e diventando uno dei migliori prodotti animati esclusivi della piattaforma.

Un anno dopo, poco prima dell’uscita della seconda stagione, del Toro annunciò la realizzazione dei due sequel 3Below (in Italia noto col titolo 3 in mezzo a noi) e Wizard e quindi il nome dato alla trilogia che le comprende: I racconti di Arcadia. Le tre serie raccontano infatti come le vite degli abitanti della tranquilla cittadina di Arcadia Oaks vengano a più riprese sconvolte da eventi e da creature soprannaturali. Troll, alieni e maghi non sempre si presentano con intenti amichevoli e il compito di difendere sia gli umani che le altre razze coinvolte spetterà quasi per caso a caso a degli eroi adolescenti.

Il romanzo LE GEMME Trollhunters
Il romanzo
LE GEMME

Trollhunters

7,45 €

Visto che il nome della serie è stato aggiunto solo in un secondo momento, eccovi di seguito l'ordine di visione esatto de i racconti di Arcadia:

  • Trollhunters - 3 stagioni (2016-2018)
  • 3 in mezzo a noi - 2 stagioni (2018-2019)
  • Wizards (in arrivo nel 2020)

Trollhunters, Buffy l'ammazzavampiri ma con i troll

Jim Lake Jr. è un teenager qualunque che divide le sue giornata tra la scuola e gli amici. La sua vita fin troppo comune cambia radicalmente quando una mattina imbocca una scorciatoia per non arrivare in ritardo a scuola. Qui si imbatte in uno strano amuleto che fa di lui il nuovo cacciatore di Troll, il primo umano nella storia. Accompagnato dal fedele amico Toby, Jim scoprirà un mondo che fino ad allora era rimasto nascosto nelle profondità di Arcadia. I Troll vivono proprio sotto la città e per quanto grossi e dotati di più occhi del normale, sono creature miti e amichevoli. Il loro popolo è però sconvolto da una sanguinosa guerra che si protrae ormai da troppo tempo. Con la guida di Blinky e AAARRRGGHH!!!, Jim e i suoi amici dovranno prendere parte alla battaglia ed impedire alle forze del male di prendere il sopravvento e distruggere i due mondi.

Trollhunters si sviluppa in tre stagioni. La prima, andata in onda nel 2016, è composta da 26 episodi. La seconda e la terza, trasmesse rispettivamente nel dicembre 2017 e nel maggio 2018, sono costituite ciascuna da 13 episodi.

3 in mezzo a noi (3Below), la versione scolastica dei Visitors

La seconda serie ambientata nell’universo di Arcadia parte proprio da dove si era interrotta la storia di Jim Lake Jr. Sebbene l’amato cacciatore di Troll non vi figuri, ritroveremo molti volti amati come Steve Palchuk, Eli Pepperjack, Toby, AAARRRGGHH!!!, gli insegnanti del liceo e gli abitanti della cittadina. Vi saranno poi anche alcune puntate che intrecceranno la nuova storia con quella della prima serie della trilogia, aumentando la sensazione di far parte di una storia molto più grande.

Protagonisti sono Aja e Krel, due ragazzi un po’ strambi arrivati al liceo nelle ultime puntate di Trollhunters. Le loro stranezze non sono tanto dovute al fatto che ancora si devono ambientare in città, ma piuttosto dalla loro provenienza: il pianeta Akiridion-5. I giovani eredi reali del casato dei Tarron sono fuggiti dalla terra natia, insieme al cane Luug e alla fedele guardia Varvatos Vex, in seguito al colpo di stato del Generale Morando. Mentre iniziano una nuova vita sulla Terra, un pianeta molto arretrato rispetto al loro, cercano di riparare la navicella spaziale per ritornare a casa, vendicare i genitori e reclamare il trono. La minaccia è però più vicina di quanto pensino.

La prima stagione di 3 in mezzo a noi è disponibile su Netflix dal dicembre 2018, mentre la seconda stagione dal luglio 2019. Entrambe sono costituite da 13 episodi.

Wizards, l'ultimo misterioso capitolo della saga

NetflixRacconti di Arcadia, quando esce Wizards

La terza e ultima serie animata de I racconti di Arcadia, Wizards, arriverà nel corso del 2020 e più precisamente il 7 agosto.

La storia, che come suggerisce il titolo avrà per protagonisti dei maghi, è stata introdotta nell’ultimo episodio di 3 in mezzo a noi e, ancora una volta, riprenderà proprio da dove ci siamo fermati. Una nuova e più pericolosa minaccia sta per arrivare ad Arcadia e sarà compito di tutti prendere parte alla battaglia finale per difendere il mondo e il controllo della magia dalle forze del male. Sul finale di 3 in mezzo a noi è possibile vedere un gatto nero che dopo il suo comportamento molto strano inizierà a parlare dando il via alla trama di Wizards.

Al momento non si conosce il numero delle stagioni di questa ultima serie e nemmeno quello degli episodi. Quello che è certo però è che rincontreremo anche qui Toby, il troll AAARRRGGHH!!! e gli Ammazzamostri: Steve ed Eli. Chissà che non ritorni anche Jim alla ricerca di un modo per guarire da quello che gli succede alla fine della serie TV.

      Cerca