The Boys 2 sarà pura follia: parola del cast della serie Amazon

Amazon Studios Un'immagine di Patriota e Queen Maive

Jack Quaid, che in The Boys veste i panni di Hughie, ha reso noto che la seconda stagione della serie in uscita a settembre 2020 sarà qualcosa di mai visto prima.

The Boys è sicuramente una serie TV che punta quasi tutto sulla violenza estrema, sul sangue e chi più ne ha più ne metta, assolutamente in linea con il fumetto originale scritto da Garth Ennis e disegnato da Darick Robertson.

L’attore Jack Quaid, interprete di Hughie Campbell, in un'intervista a Entertainment Weekly ha ora dichiarato che la seconda stagione dello show sarà ancora più fuori di testa alla prima, a dei livelli mai visti prima sul piccolo schermo:

Non siete pronti. Davvero, nessuno è pronto per quello che vedrà nella prossima stagione. Ho fatto cose durante le riprese che non dimenticherò mai. Cose che non ho mai fatto nella mia carriera e molto probabilmente non farò mai più. Siamo semplicemente andati oltre ogni limite per quanto riguarda la pazzia e l'umorismo.

Karl Urban, che invece interpreta Billy Butcher, ha parlato a grandi linee del ritorno del suo personaggio:

C’è il mostro, lo psicopatico violento, l’assassino, ma c’è anche il lato più compassionevole, il lato più umano di Billy… ci sono davvero delle relazioni meravigliose e improbabili che si formano nel gruppo. Billy pensa che l’unico Super buono è un Super morto e questa stagione sarà davvero di forte crescita per il personaggio.

Urban ha infine chiarito che durante la seconda stagione il suo personaggio cambierà modo di vedere le cose:

[Billy] sta arrivando a capire che le cose non sono tutte in bianco e nero, ma che c’è anche una certa tonalità di grigio. Sta capendo che c’è un vantaggio che deriva dalla tolleranza e dalla capacità di rendersi conto che se può usare una risorsa, per raggiungere il suo obiettivo, anche se è un Super, deve farlo assolutamente.

Alla fine della prima stagione di The Boys abbiamo visto Hughie, Latte Materno (Laz Alonso), Frenchie (Tomer Capon) e Kimiko (Karen Fukuhara) fuggire dopo essere ormai stati scoperti dai Sette. Nel mentre, anche Billy Butcher risulta misteriosamente scomparso ed è ricercato per l’omicidio (che non ha commesso) di Madelyn Stillwell (Elizabeth Shue).

Anche i Sette, ormai ridotti ad appena tre componenti - ovvero Patriota, Black Noir e Queen Maeve - dovranno riorganizzarsi per poter far ripartire la loro attività di vigilantes agli occhi del mondo. A tentare di ribaltare la situazione ci penserà anche Stan Edgar (interpretato da Giancarlo Esposito), capo della Vought Corp. subentrato in veste definitiva dopo la morte della Stillwell per mano di Patriota.

Tra le new entry sono invece attesi al varco la supereroina Stormfront (interpretata da Aya Cash), una supercattiva di matrice nazista, assieme ad Alistair Adana (Goran Visnjic), il leader carismatico di un gruppo legato a un culto misterioso. Ciliegina sulla torta, nella nuova serie faranno il loro trionfale ingresso in scena Terror - il fedele cane di Billy Butcher - e Jack from Jupiter, una superstar dotata di superpoteri.

La seconda stagione di The Boys prenderà il via - con i primi tre episodi - venerdì 4 settembre 2020 in esclusiva per gli abbonati al servizio Amazon Prime Video. I successivi episodi verranno rilasciati ogni venerdì successivo, con il finale di stagione previsto per il 9 ottobre prossimo.

Via: EW

      Cerca