Black is King: nuovo trailer e poster del visual album di Beyoncé

Sta per arrivare Black is King, il visual album di Beyoncé basato sulle musiche di The Lion King: The Gift e nato dall'esperienza avuta con Il Re Leone. Curato personalmente dalla cantautrice, il progetto vede la partecipazione di numerose guest-star.

Sta per arrivare Black is King, il nuovo visual album di Beyoncé. Parkwood Entertainment e Disney+ hanno rilasciato il nuovo trailer e il nuovo poster, che anticipano l’uscita del film della 24 volte vincitrice dei Grammy Award.

Basata sulle musiche di The Lion King: The Gift, la pellicola debutterà a poco più di un anno dall’anniversario dell’uscita al cinema de Il Re Leone, il live-action di Disney in cui Beyoncé ha prestato la sua voce a Nala partecipando anche alla soundtrack con Spirit.

Disney+L'universo nel poster di Black is King
Il poster di Black is King

Il trailer di Black is King

Nel trailer, abbiamo modo di vedere le prime immagini di Black is King. Un corpo fluttua nell'universo, vicino alla Terra. La voce di Beyoncé spiega:

Tu, formato dal calore della galassia, che cosa straordinaria essere sia unico che familiare, essere uno e uguale agli altri e, allo stesso tempo, diverso da tutti gli altri!

Beyoncé tiene in braccio un neonato che, in riva al mare, è poi un bambino più grande.

La vita è un insieme di scelte. […] Segui la tua luce o perdila.

Il racconto di un viaggio per i giovani re e regine di oggi alla ricerca della propria corona.

La trama del visual album di Beyoncé

Black is King ripropone i temi de Il Re Leone, raccontando il viaggio di crescita di un giovane re attraverso l’amore, il tradimento e l’identità personale.

Gli antenati e gli insegnamenti del padre lo conducono verso il compimento del proprio destino, riuscendo a riguadagnare il trono e la sua casa. Un film che celebra la diversità e l’inclusione e che risulta incredibilmente attuale, soprattutto dopo le recenti proteste di Black Lives Matter e la morte di George Floyd.

Come spiegato dalla stessa Beyoncé sul proprio profilo Instagram:

Black is King è un lavoro d'amore. È il progetto fatto di passione che ho filmato, ricercato e montato giorno e notte l'anno scorso. Ho dato il massimo e ora è vostro. È stato originariamente filmato come un pezzo della colonna sonora di The Lion King: The Gift e voleva celebrare la grandezza e la bellezza degli antenati neri. Non avrei mai immaginato che, un anno dopo, il duro lavoro svolto per questa produzione avrebbe avuto uno scopo più grande.

View this post on Instagram

I typically keep comments short and sweet, but I just watched the trailer with my family and I’m excited. 🎶please don’t get me hype🎶🤪 “Black Is King” is a labor of love. It is my passion project that I have been filming, researching and editing day and night for the past year. I’ve given it my all and now it’s yours. It was originally filmed as a companion piece to “The Lion King: The Gift” soundtrack and meant to celebrate the breadth and beauty of Black ancestry. I could never have imagined that a year later, all the hard work that went into this production would serve a greater purpose. The events of 2020 have made the film’s vision and message even more relevant, as people across the world embark on a historic journey. We are all in search of safety and light. Many of us want change. I believe that when Black people tell our own stories, we can shift the axis of the world and tell our REAL history of generational wealth and richness of soul that are not told in our history books. With this visual album, I wanted to present elements of Black history and African tradition, with a modern twist and a universal message, and what it truly means to find your self-identity and build a legacy. I spent a lot of time exploring and absorbing the lessons of past generations and the rich history of different African customs. While working on this film, there were moments where I’ve felt overwhelmed, like many others on my creative team, but it was important to create a film that instills pride and knowledge. I only hope that from watching, you leave feeling inspired to continue building a legacy that impacts the world in an immeasurable way. I pray that everyone sees the beauty and resilience of our people. This is a story of how the people left MOST BROKEN have EXTRAORDINARY gifts.❤️✊🏾 Thank you to Blitz, Emmanuel, Ibra, Jenn, Pierre, Dikayl, Kwasi and all the brilliant creatives. Thank you to all at Disney for giving this Black woman the opportunity to tell this story. This experience has been an affirmation of a grander purpose. My only goal is that you watch it with your family and that it gives you pride. Love y’all, B

A post shared by Beyoncé (@beyonce) on

Queen Bey spiega poi di riferirsi agli eventi del 2020, che hanno reso la visione e il messaggio di Black is King ancora più rilevanti.

Siamo tutti alla ricerca di sicurezza e di luce. […] Con questo visual album, ho voluto presentare pezzi della storia nera e della tradizione africana, con un tocco moderno e un messaggio universale.

La cantautrice racconta di aver trascorso molto tempo a studiare la storia delle generazioni passate e la “ricca storia delle diverse usanze africane”. L’obiettivo è quello di ispirare le persone a costruire un’eredità che possa avere un impatto positivo sul mondo.

Girato da New York a Los Angeles, passando per l’Africa e il Belgio fino a Londra, le immagini del film celebrano la cultura e le tradizioni africane, mettendone in risalto la bellezza e raccontando la ricerca di un posto nel mondo e, soprattutto, l’amore.

Black is King include, inoltre, i video delle canzoni Already, My Power, Brown Skin Girl e Mood 4 Eva.

Il cast di Black is King

Del cast di Black is King fa, ovviamente, parte Beyoncé, che ha curato il progetto in prima persona, un progetto che lei stessa definisce “passionale” e che ha scritto, diretto e prodotto.

Tra le guest-star, ci sono la top model Naomi Campbell, le modelle Aweng Ade-Chuol e Adut Akech, la madre di Beyoncé Tina Knowles-Lawson, Lupita Nyong'o, la cugina Kelly Rowland, Pharrell Williams e il marito Jay-Z, tra gli altri.

Prodotto da Parkwood Entertainment e Disney+, al progetto hanno lavorato anche Jake Nava - regista di diversi video di Beyoncé - Ibra Ake e i registi Blitz Bazawule, Pierre Debusschere, Emmanuel Adjei, Dikayl Rimmasch, Jenn Nkiru e il collaboratore di lunga data di Beyoncé, Kwasi Fordjour, oltre a Dafe Oboro, Julian Klincewicz, Derek Milton, Meji Alabi, Joshua Kissi, Alexandre Moors e Deon Van Zyl.

L’uscita in streaming di Black is King di Beyoncé

Black is King di Beyoncé sarà disponibile in tutto il mondo in streaming, su Disney+, a partire dal 31 luglio 2020.

The Lion King: The Gift di Beyoncé Parkwood Entertainment, Columbia The Lion King: The Gift di Beyoncé
The Lion King: The Gift di Beyoncé
Parkwood Entertainment, Columbia

The Lion King: The Gift di Beyoncé

14,29 €

Il visual album sarà disponibile anche in gran parte del continente africano, tra cui Sudafrica, Nigeria, Senegal, Etiopia, Ghana, Namibia, Camerun, Liberia, Togo, Burundi, Congo, Somalia, Benin, Kenya, Costa d’Avorio, Zimbabwe, Malawi, Gabon, Capo Verde e altri Paesi, grazie all’accordo raggiunto con M-Net e Canal+ Afrique di MultiChoice Group.

      Cerca