Dark: le rivelazioni e i misteri rimasti senza risposta dell'albero genealogico

Il finale di Dark ha dato delle risposte, ma anche lasciato delle zone d'ombra. A partire dall'albero genealogico degli abitanti di Winden nei due mondi. La versione mostrata da Eva a Jonas e quella ufficiale di Netflix contengono rivelazioni e misteri...

I fan volevano risposte, ma dire addio a Dark è stato difficile. La serie creata da Baran bo Odar e Jantje Friese si è conclusa con una nota vibrante di malinconia. E per dirla tutta, non ha sciolto ogni nodo. Alcuni misteri non hanno avuto soluzione (nessuno saprà mai cosa è accaduto all'occhio di Torben Wöller) e anche nell'intricato albero genealogico dei protagonisti sono rimaste delle zone d'ombra.

Le relazioni tra gli abitanti di Winden (in un mondo e nell'altro) sono state svelate nella loro interezza nell'episodio 3x03, Adam ed Eva (potete vedere la scena nel video in copertina). Ma se qualcosa è diventato più chiaro, qualcos'altro ha continuato a essere... oscuro. E qualcosa ancora è stato tenuto nascosto fino a che un colpo di scena ha cancellato quella che è stata a lungo una "certezza".

Per (provare a) sciogliere l'intreccio e trovare il capo dei singoli fili che lo compongono, qui trovate alcune considerazioni sulle rivelazioni, i misteri senza risposta e le differenze tra i mondi presenti nell'albero genealogico mostrato da Eva a Jonas e in quello ufficiale di Dark realizzato da Netflix. Invece, per una panoramica sulle famiglie protagoniste della serie, potete fare riferimento all'articolo di NoSpoiler con le connessioni tra i personaggi.

Lo Sconosciuto e il suo albero genealogico

Lo Sconosciuto (indicato con il simbolo dell'infinito) è il misterioso e inquietante personaggio che viaggia nel tempo e tra i mondi nelle sue tre incarnazioni di bambino, adulto e anziano ed è il figlio di Jonas (Adam) e Martha alternativa (Eva). La sua origine ne fa il collegamento tra le due realtà generate dall'esperimento di H.G. Tannhaus nel "mondo originale" e il "nodo" dal quale nasce e nel quale finisce per restare avviluppato (per linea di sangue e non di sangue) l'intero albero genealogico delle due Winden di Jonas e Martha alternativa

Più nel dettaglio, in entrambe le realtà, lo Sconosciuto è il marito di Agnes Nielsen e il padre di Tronte Nielsen, risultando di fatto capostipe e discendente della famiglia Nielsen, dal momento che sua madre Martha alternativa è figlia di Ulrich alternativo (figlio di Tronte alternativo) e suo padre Jonas è figlio di Mikkel Nielsen, che a sua volta è figlio di Ulrich, ovvero il figlio di Tronte.

E poiché nel mondo di Jonas, Mikkel Nielsen è stato adottato da Ines Kahnwald ed è diventato Michael Kahnwald, in questa realtà lo Sconosciuto risulta imparentato pure con i Kahnwald e in ultima istanza con i Krüger (dal momento che Hannah Krüger è la madre di Jonas). Invece, nel mondo di Martha alternativa, non c'è legame con i Kahnwald (perché Mikkel non viaggia indietro nel tempo), mentre la connessione con i Krüger avviene attraverso Silja, figlia di Hannah, moglie di Bartsoz e madre di Agnes e Noah (dal momento che Jonas non esiste).

Lo Sconosciuto è altresì legato in tutti e due i mondi alla famiglia Tiedemann, in quanto Agnes e suo fratello Hanno Tauber/Noah sono figli di Bartosz Tiedemann. E attraverso Noah è imparentato con i Doppler, poiché il pastore è il padre di Charlotte e il marito di Elizabeth (che è madre e figlia di Charlotte).

NetflixDark: albero genealogico ufficiale
L'albero genealogico ufficiale di Dark sul sito di Netflix

Silja e il suo albero genealogico

Silja è la misteriosa ragazza del futuro che fa da braccio destro a Elizabeth e aiuta Jonas ad attivare la particella di Dio e a viaggiare nel tempo.

Nella realtà di Jonas, la giovane è figlia di Hannah ed Egon Tiedemann, risultando di fatto la sorellastra di Jonas e di Claudia. Silja sposa Bartosz e insieme diventano genitori di Hanno Tauber/Noah e Agnes Nielsen. Ma poiché Silja e Claudia hanno lo stesso padre e Bartosz è nipote di Claudia, il giovane è anche nipote di sua moglie (che è sua nonna).

All'apparenza, l'origine di Silja sembra meno chiara nel mondo di Martha alternativa. Ma come rivelano l'albero genealogico di Eva e quello ufficiale di Dark, la giovane risulta figlia di Hannah ed Egon Tiedemann anche nel mondo di Martha alternativa. La confusione è generata dal fatto che Hannah alternativa è incinta di Ulrich alternativo. Tuttavia, poco prima dell'Apocalisse, la donna ha un aborto. E quando per lei sembra finita, arriva l'anziano Egon Tiedemann alternativo a salvarla. Nell'episodio 3x06, Luce e ombra, l'uomo viene inviato da Eva a creare il suo passato "per preservare l'albero genealogico", dunque è ipotizzabile che porti Hannah nel 1954 e che i due si conoscano e abbiano una storia anche nel mondo alternativo.

La famiglia Tannhaus e il suo albero genealogico

In un certo senso, la famiglia Tannhaus rappresenta un'anomalia negli alberi genealogici di entrambe la realtà (di fatto, con il senno di poi, rappresentando un indizio). La linea è interamente maschile e viene fatto un unico accenno alla madre di Gustav Tannhaus, tale Charlotte, in una scena che si svolge nel 1822 (episodio 3x03, Adam ed Eva).

Senza ulteriori spiegazioni, il ramo dei Tannhaus è composto da Heinrich Tannhaus, che è padre di Gustav Tannhaus (l'uomo che nel mondo di Jonas accoglie la versione adulta del ragazzo, Bartosz, Magnus e Franziska nel 1888), che a sua volta è padre di Leopold Tannhaus, ovvero il padre di H. G. Tannhaus.

In entrambe le realtà, l'orologiaio diventa il nonno "adottivo" di Charlotte (portata indietro nel passato da sé stessa adulta ed Elizabeth), dopo che ha perso il figlio, la nuora e la nipotina (anch'essa Charlotte) in un tragico incidente d'auto.

NetflixDark: albero genealogico
L'albero genealogico dei due mondi di Dark che Eva mostra a Jonsa

Regina Tiedemann e il suo albero genealogico

Il nome del padre di Regina Tiedemann è uno dei segreti meglio nascosti in entrambi i mondi. Nell'albero genealogico di Eva, la donna risulta essere figlia di Claudia e Tronte Nielsen in tutte e due le realtà (perché, probabilmente, gli abitanti di Winden hanno sempre creduto che fosse così). Ma come viene svelato dalla Claudia adulta del mondo di Jonas nell'episodio 3x08, Il paradiso, Tronte non è il padre di Regina. Tuttavia, l'ex direttrice della centrale nucleare non dice il misterioso nome.

La verità viene rivelata alla fine dell'episodio (e confermata dall'albero genealogico ufficiale): Regina è figlia di Claudia e Bernd Doppler. Il colpo di scena è cruciale per la storia, perché pone la donna al di fuori del nodo che genera il ciclo infinito di eventi dei due mondi di Jonas e Martha alternativa (in quanto Bernd Doppler, a differenza di Tronte Nielsen, non ha legami con lo Sconosciuto). E di fatto, la consapevolezza (acquisita in un paradosso) che la figlia è viva in una realtà altra, è ciò che porta Claudia a scoprire l'esistenza del mondo originale e a mettere fine al loop.

Per inciso, Regina non è la sorellastra di Helge Doppler, perché l'uomo non è figlio di Bernd.

L'albero genealogico di Winden: le domande senza risposta

In entrambe le realtà, nell'albero genealogico di Winden rimangono dei punti oscuri. Nello specifico, per quanto riguarda la famiglia Doppler.

Il capostipite, Bernd Doppler, è sposato con Greta Doppler e insieme i due hanno un figlio, Helge Doppler. Ma come rivela la donna a Noah nell'episodio 1x09, Tutto è adesso, il bambino "forse non è di Bernd, [...] forse non è stato concepito nell'amore". La questione non viene approfondita, ma è chiaro che questo "mistero" è all'origine del comportamento freddo, per non dire anaffettivo della donna nei confronti del figlio.

A sciogliere ogni dubbio sono l'albero genealogico che Eva mostra a Jonas e quello ufficiale di Dark. In tutti e due, Helge è figlio di Greta Doppler e di tale Anatol Veliev. Chi era l'uomo? Cosa è successo tra lui e Greta Doppler?

Entrambe le domande sono destinate a rimanere senza risposta, così come quelle sull'identità della madre di Peter Doppler. Il marito di Charlotte è figlio di Helge e di una sconosciuta di nome Ulla Schmidt. A quanto pare, a un certo punto, la donna se n'è andata da Winden, portando con sé Peter, che ha fatto ritorno solo dopo molto tempo e praticamente senza sapere niente del padre. Della donna non si conosce nulla e probabilmente così sarà per sempre.

L'albero genealogico di Winden: le differenze tra i due mondi

Come rivelano l'albero genealogico mostrato da Eva a Jonas e quello ufficiale di Dark, le esistenze degli abitanti di Winden si intrecciano sostanzialmente nello stesso modo in entrambi i mondi. La sola ma radicale differenza è che nella realtà di Martha alternativa Jonas non esiste

Il paradosso per cui il giovane nasce da Mikkel/Michael perché è lui stesso a farlo viaggiare indietro nel tempo non accade e la linea dei Nielsen si separa da quella dei Kahnwald, con Ines Kahnwald e suo padre, Daniel Kahnwald, che escono dal nodo che genera il ciclo infinito. 

Invece, rimane il collegamento tra i Nielsen e i Krüger, perché Ulrich sposa in seconde nozze Hannah.

      Cerca