Giancarlo Esposito: i 7 ruoli che potrebbe interpretare nel MCU

Lucasfilm/Disney Un'immagine di Moff Gideon

Giancarlo Esposito, il celebre Gus Fring di Breaking Bad, punta a entrare molto presto nel Marvel Cinematic Universe: quale ruolo sarebbe il più adatto a un attore del suo livello? Ecco le nostre idee.

Abbiamo imparato ad amarlo - e odiarlo - nella serie TV Breaking Bad, grazie alla sua magistrale interpretazione del temibile Gustavo Fring. Stiamo parlando di Giancarlo Esposito, l'attore sessantaduenne nato a Copenhagen ma figlio di carpentiere italiano originario di Napoli (da qui il nome e il cognome tipici che rimandano alla nostra terra).

Dopo aver vestito con successo - dal 2009 al 2011 - il boss del narcotraffico "Gus" Fring (ruolo che ha poi ripreso anche in Better Call Saul, la serie prequel/spin-off di Breaking Bad partita nel 2015), Esposito ha visto aprire le porte di un gran numero di serie e progetti piuttosto importanti, molti dei quali legati a serie e franchise di successo.

AMCGiancarlo Esposito: quali ruoli per lui nel MCU?

Dal 2019 l'attore interpreta l'ex Moff imperiale Gideon nella serie TV Disney+ ambientata nell'universo di Star Wars, The Mandalorian, mentre il ritorno nei panni del boss della Vought Corp. Stan Edgar avverrà a settembre 2020 con il debutto della seconda stagione di The Boys, tratta dai fumetti di Garth Ennis e Darick Robertson.

Ma non solo: nel 2021 Esposito vestirà i panni "digitali" del dittatore Anton Castillo nel videogioco prodotto e sviluppato da Ubisoft Far Cry 6.

Sono in molti tuttavia a sperare che il caro, vecchio Gus Fring venga presto scelto da Marvel Studios per un ruolo di primo piano all'interno del Marvel Cinematic Universe, la cui Fase 4 prenderà il via con l'uscita di Black Widow, lo standalone dedicato al personaggio di Vedova Nera. Lo stesso Esposito, durante un'intervista con MovieWeb, ha infatti espresso il proprio interesse a entrare nel MCU:

Ci sono tutte queste voci circa una collaborazione Marvel, nonostante vorrei davvero lavorare con quei ragazzi. Lo dico tutte le volte. Certo, non ho messo io in circolazione quelle voci, sebbene anni fa collaborai con Louis D'Esposito [produttore Marvel, n.d.R.] quando entrambi eravamo al lavoro su Cotton Club. Quello che fanno è fantastico, vorrei fare qualcosa di duraturo con loro. Penso che il mondo Marvel possa essere, verosimilmente, il mio prossimo passo...

Quali eroi - o villain - potrebbero quindi essere portati sul grande schermo da un attore come Giancarlo Esposito? Ecco sette idee a cui gli appassionati di fumetti Marvel Comics non direbbero di no:

Charles Xavier 

Marvel Studios/20th Century StudiosMCU: gli ipotetici ruoli per Giancarlo Esposito

Il ruolo del leader degli X-Men, portato magistralmente al cinema la prima volta grazie all'interpretazione di Patrick Stewart dal primo film dedicato ai mutanti e diretto da Bryan Singer (2000) sino a Logan - The Wolverine (2017), potrebbe essere un grande trampolino di lancio per Esposito.

La sua interpretazione potrebbe essere diametralmente opposta rispetto a quella di Stewart e di James McAvoy, che ha invece vestito i panni del giovane Professor X da X-Men - L'inizio (2011) sino a X-Men - Dark Phoenix (2019), portando al cinema uno Xavier più umano ma dotato degli stessi, straordinari poteri mentali dei suoi predecessori.

Magneto

Marvel ComicsGiancarlo Esposito: i 7 ruoli che potrebbe impersonare nel MCU

Da leader degli X-Men a nemico giurato dei mutanti in calzamaglia: Erik Lehnsherr, visto sul grande schermo con il volto di Ian McKellen e Michael Fassbender, potrebbe essere un altro ruolo cucito letteralmente addosso a Esposito.

Il temibile mutante in grado di generare e controllare campi magnetici (oltre alla capacità di controllare e manipolare i metalli), merita sicuramente un rilancio a modo nelle prossime e attese Fasi del MCU: quale modo migliore di dare la parte di Magneto a un attore da sempre a suo agio nelle vesti di villain?

Dottor Destino

Marvel ComicsMCU: i 7 ruoli ipotetici per Giancarlo Esposito

Da tempo si parla dell'inclusione del Dottor Destino (noto anche come Doctor Doom) nel Marvel Cinematic Universe. Il signore e monarca dello stato immaginario della Latveria, nell'Europa centrale, nonché celebre arcinemico dei Fantastici Quattro, è già apparso al cinema per ben tre volte, non riuscendo mai a convincere del tutto sia il pubblico che i fan.

Se l'interpretazione di Julian McMahon e Toby Kebbell non sono state all'altezza, magari proprio le capacità attoriali di un gigante come Giancarlo Esposito potrebbero donare a Victor Von Doom il carisma che merita da anni.

Norman Osborn

Sony InteractiveMarvel Universe: quali ruoli per Giancarlo Esposito?

Altro villain da tempo assente sulle scene: Norman Osborn, noto per essere il primo Green Goblin (uno degli avversari più celebri di Spider-Man) è stato portato al cinema grazie alla straordinaria interpretazione di Willem Dafoe nella trilogia di Sam Raimi dedicata all'arrampicamuri (e in un breve cameo di Chris Cooper nei due film della serie The Amazing Spider-Man, diretta da Mark Webb).

Il fondatore e proprietario della Oscorp sarebbe un ruolo cucito addosso a  Esposito, il quale sarebbe davvero la scelta ideale per portare sul grande schermo l'alone di mistero e malvagità di un personaggio da sempre molto amato dai fan di Spidey.

Galactus

Marvel ComicsGiancarlo Esposito: i possibili ruoli nel MCU

Noto anche come il Divoratore di Mondi o anche il Distruttore, Galactus (noto anche con il nome di Galan) è uno più grandi villain nella storia dei fumetti Marvel, celebre per il fatto che per nutrirsi deve mangiare continuamente pianeti sulla cui superficie brulica la vita (sebbene non provi nessun sadico piacere nel farlo).

Esposito, pur non potendo vestire letteralmente i panni del personaggio (viste e considerate le sue dimensioni spaventose), potrebbe in ogni caso doppiare il "divoratore di mondi" creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1966.

Ultron (2.0)

Marvel StudiosMCU: quali ruoli per Giancarlo Esposito?

Doppiato originariamente in lingua originale da James Spader, Ultron è stato sconfitto dai Vendicatori in Avengers: Age of Ultron, il film del 2015 scritto e diretto da Joss Whedon.

Il potente androide creato da Roy Thomas e John Buscema nel 1968 potrebbe tuttavia tornare sulle scene molto presto, visto che una nuova teoria sostiene che Marvel Studios è in procinto di far ritornare Ultron con un ruolo centrale, magari con l'aiuto del Guanto dell'Infinito. Nulla vieta quindi che questa versione "2.0" del villain possa trovare una vera e propria seconda vita anche grazie a un doppiatore ufficiale nuovo di zecca: Giancarlo Esposito.

Incubo

Marvel ComicsQuali ruoli per Giancarlo Esposito nel MCU?

Noto per essere il Signore della dimensione dei sogni, Incubo ha la capacità di invadere la mente delle persone mentre dormono. Si tratta infatti di uno degli avversari più celebri di Doctor Strange (oltre che di Ghost Rider e di Spider-Man) e questo lo renderebbe un villain estremamente papabile per un debutto ufficiale in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel delle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch.

Nulla vieta quindi che sia proprio Esposito l'attore designato a vestire i panni del supercattivo creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1963. Sicuramente, una scelta che non deluderebbe nessuno.

A voi invece quale personaggio del Marvel Cinematic Universe - sia eroe che villain - piacerebbe vedere interpretato da Giancarlo Esposito? Ditecelo nei commenti!

      Cerca