La Scena di Star Wars: Una nuova speranza che nasconde il numero di telefono di Mark Hamill

Lucasfilm Han, Leia e Luke

In Star Wars: Una nuova speranza, Mark Hamill ha intenzionalmente fornito il suo numero di telefono a milioni di fan!

Se c'è una cosa che i VIP cercano di tenere nascosto a tutti i costi è il proprio numero di telefono. Eppure, nel 1977, quando è stato girato il primo film di Guerre Stellari, l'attore Mark Hamill era ansioso di rivelarlo.

Nella scena che si svolge nel compattatore dei rifiuti della Morte Nera (visibile dopo 1 ora e 20 minuti dall'inizio di Episodio IV), il personaggio di Hamill, Luke Skywalker, chiama tramite il trasmettitore comlink C-3PO per dirgli di fermare l'avanzare delle due pareti meccaniche che avrebbero schiacciato lui, Han Solo, la principessa Leia e Chewbacca.

Quando finalmente hanno salva la vita, gli eroi della ribellione chiedono a C-3PO e a R2-D2 di aprire il portellone di manutenzione del deposito in cui si trovano. Così forniscono ai droidi il numero della combinazione e cioè 326-3827. A quanto pare questo non era altro che il numero di telefono di Mark Hamill.

I retroscena di questo episodio sono stati raccontati dallo stesso Mark Hamill, in un brano del libro The Making of Star Wars, scritto da J.W. Rinzler. Questo passaggio è stato opportunamente fotografato da un fan che ha postato la foto su Twitter.

J.W. Rinzler The Making of Star Wars
J.W. Rinzler

The Making of Star Wars

52,00 €

Hamill ha raccontato che quel numero sarebbe dovuto essere pronunciato da Luke Skywalker. Quindi l'attore americano aveva in mente di fornire il suo numero di telefono al posto di quello scritto nel copione, affinché restasse immortalato nella storia del cinema.

Poi però nel film, data la vicinanza di Han Solo alla porta del deposito, è toccato a Harrison Ford pronunciare quella battuta.

Ford però non voleva accettare di buon grad: perchè lui stesso avrebbe voluto fornire il proprio numero, "rubando" l'idea al collega. Ne scaturì un divertente litigio sul set.

Alla fine Hamill fu talmente petulante che Ford lo accontentò.

Dopo aver pronunciato la frase nel film così come la voleva Mark Hamill, Ford si rivolse al collega dicendogli: "Sei contento adesso bambinone?"

Mark Hamill, che pare abbia abbandonato definitivamente il ruolo di Luke Skywalker, non è nuovo a succose rivelazioni da dietro le quinte del making of di Star Wars.

Tra le ultime si ricorda quella di una importante scena tagliata da Episodio IV, quella del suo cameo segreto nella serie TV The Mandalorian e anche di quando ha registrato un divertente video reaction al suo provino proprio per Guerre Stellari.

      Cerca