For All Mankind: trailer e novità della stagione 2

Lo scontro tra gli Stati Uniti d’America e l'Unione Sovietica continua nella seconda stagione della serie televisiva For All Mankind: Apple TV+ ha diffuso il trailer ufficiale e alcuni dettagli.

Durante il Comic-Con@Home 2020, Apple ha diffuso il trailer e ulteriori dettagli riguardo la seconda stagione di For All Mankind. Durante l’evento disponibile interamente in streaming, Ronald D. Moore – il creatore dello show -, alcuni membri della troupe e il cast hanno parlato dei nuovi e attesissimi episodi.

AppleUn astronauta statunitense guida un veicolo

La prima stagione, già disponibile su Apple TV+, è ambientata in un mondo alternativo in cui i primi a conquistare lo spazio, durante gli anni ’60, non sono stati gli Stati Uniti d’America, bensì l’Unione Sovietica. Aleksej Leonov – un’astronauta realmente esistito –, in questa realtà alternativa, è stato il primo uomo a camminare sul suolo lunare. La NASA ha subito il colpo, ma non ha intenzione di gettare la spugna.

La trama di For All Mankind 2

Nelle scene post-credit dell’ultimo episodio della prima stagione di For All Mankind, i telespettatori sono stati portati, per poco tempo, nel 1983. Il trailer, in cui è possibile ascoltare la canzone Sweet Dream degli Eurythmics, mostra Ronald Reagan come presidente degli USA. La NASA, dopo la sconfitta avvenuta qualche anno prima, continua a migliorare la propria tecnologia e organizza diverse missioni. Una nuova sfida tra le due potenze è però alle porte.

Moore ha dichiarato che ha preferito evitare il “sovradosaggio di nostalgia”, creando una versione alternativa degli anni ’80.

AppleAlcuni astronauti sovietici lavorano sulla Luna

La data d’uscita e il cast

Il breve filmato non anticipa la data d’uscita ufficiale di questa seconda e attesissima stagione. Probabilmente, le nuove puntate arriveranno entro la fine del 2020. Prima dello scoppio della pandemia, il creatore della serie TV aveva preannunciato che i 10 episodi erano già stati girati e che il team creativo stava addirittura pensando a una terza stagione.

AppleIl titolo della serie TV, "For All Mankind", accompagnato da "Season 2"

Il cast di For All Mankind è composto, tra gli altri, anche da: Joel Kinnaman, Michael Dorman, Wrenn Schmidt, Shantel VanSanten, Sarah Jones e Jodi Balfour. Ronald D. Moore – la mente che ha partorito questo successo – è già conosciuto dagli appassionati di fantascienza per essere stato il creatore, produttore e sceneggiatore della serie televisiva Battlestar Galactica (andata in onda tra il 2004 e il 2010). For All Mankind, insieme a See, The Morning Show e Dickinson, è una serie televisiva disponibile sin dal lancio di Apple TV+.

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.

      Cerca