Tenet uscirà prima in Italia e poi negli Stati Uniti: ecco le date

Warner Bros. John David Washington

Tenet resta aggrappato al 2020: ecco le nuove date ufficiali di Warner Bros.!

Nelle ultime ore Warner Bros. ha diramato importanti novità su Tenet.

La buona notizia per gli italiani è che non bisogna cambiare il piano vacanze. Infatti, in Italia la data di uscita in sala di Tenet è rimasta quella del 26 agosto 2020.

Questa stessa data è stata confermata anche per il mercato europeo, africano e orientale. 

Negli Stati Uniti d'America l'uscita di Tenet è stata fissata per il 3 settembre, ovvero per l'importante week-end del Labord Day (la festa dei lavoatori), mentre in Russia per il 10 settembre e in Giappone per il 18 settembre 2020.

Al momento, purtroppo, gli Stati Uniti sono uno dei paesi maggiormente colpiti dall'emergenza sanitaria legata alla pandemia da Coronavirus e quindi Tenet potrebbe non uscire in tutte le città, ma solo dove la riapertura dei cinema sarà possibile.

In queste stesse città, le grandi catene - come per esempio Regal Cinemas - apriranno a metà agosto per festeggiare i 10 anni di Inception (altro film di Christopher Nolan) con una programmazione speciale.

A conti fatti, Tenet uscirà in oltre 70 paesi prima di debuttare negli Stati Uniti.

Ecco qui sotto un elenco dei paesi e delle date in cui Warner Bros. distribuirà il film sull'inversione del flusso del tempo:

  • 26 agosto: Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Egitto, Estonia, Finlandia, Francia, Olanda, Ungheria, Islanda, Indonesia, Italia, Corea, Lettonia, Lituania, Portogallo, Serbia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Regno Unito
  • 27 agosto:  Australia, Austria, Bahrain, Canada, Repubblica Ceca, Germania, Grecia, Hong Kong, Israele, Libano, Malesia, Medio Oriente, Nuova Zelanda, Polonia, Arabia Saudita, Singapore, Taiwan, Thailandia, Emirati Arabi Uniti
  • 28 agosto: Africa orientale, Ghana, Nigeria, Norvegia, Norvegia, Romania, Slovenia, Spagna, Vietnam
  • 3 settembre: Stati Uniti d'America, Kuwait, Qatar
  • 10 settembre: Russia, Kazakistan
  • 18 settembre: Giappone

I paesi esclusi dalla programmazione di Tenet

Ll'emergenza sanitaria non permette al momento la programmazione nella maggior parte dei paesi dell'America Latina, dove il picco dei contagi non è stato ancora raggiunto e si aspetta ancora il peggio.

Quindi i fan di Brasile, Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Cile, Colombia, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, India, Messico, Nicaragua, Panama, Perù, Perù, Filippine, Porto Rico, Sudafrica, Uruguay e Venezuela dovranno aspettare ancora per vedere Tenet.

In Cina la situazione è più particolare, dato che le nuove norme che si applicano ai luoghi chiusi come i cinema prevedono la proiezione di film non più lunghi di due ore.

Tenet ha una durata di 2 ore e 31 minuti e quindi Warner Bros. starà studiando come riuscire a programmare il film di Nolan in un mercato molto ricco e fruttuoso come quello cinese.

Il nuovo poster

Contestualmente alla comunicazione delle nuove date di uscita, Warner Bros. ha pubblicato un nuovo poster del film.

Questo ribadisce la volontà di Warner Bros. e di Christopher Nolan di proiettare il film solo ed esclusivamente nelle sale cinematogafiche, ovvero il luogo per cui è stato pensato. Infatti, come suggerisce questa nuova locandina, il film è stato girato con telecamere IMAX, dispositivi con i quali è possibile inquadrare una porzione di circa il 30% più grande rispetto alle tradizionali cineprese.

Quindi, la sala cinematografica è il posto ideale per Tenet!

Warner Bros.John David Washington nel poster di Tenet
Il nuovo poster internazionale di Tenet

Ora che le date sono state fissate, nella speranza che non ci sia la necessità di cambiarle ancora, il problema resta quello degli spoiler: riusciranno i fan americani e soprattutto quelli sudamericani a non leggere nulla sul film prima che venga proiettato nelle loro città?

Via Deadline

      Cerca