Shadow and Bone, gli ultimi aggiornamenti sulla serie Netflix

@IconicNephilim Shadow and Bone, gli ultimi aggiornamenti sulla produzione dello show di Netflix

Ancora tutto tace su una possibile data d'uscita per Shadow and Bone, la nuova serie fantasy di Netflix, ma qualche piccolo aggiornamento ci arriva dall'autrice e alcuni membri del cast, assieme alle prime indiscrezioni dal web.

Vi avevamo già detto tutto quello che sappiamo su Shadow and Bone, la nuova serie TV fantasy prodotta da Netflix e basata sui libri di Leigh Bardugo (la trilogia di Shadow and Bone e la duologia di Six of Crows).

Grazie all'autrice e a due degli attori principali dello show - Jessie Mei Li (interprete della protagonista principale della storia, Alina Starkov) e Ben Barnes (che porterà sullo schermo l'affascinante e poco raccomandabile Darkling) -, sono emersi dei piccoli aggiornamenti sul progetto.

Leigh Bardugo su Twitter

In occasione degli ultimi annunci letterari riguardanti il Grishaverse (nuove edizioni speciali di Shadow and Bone e la data d'uscita del secondo libro di King of Scars), Leigh Bardugo ha approfittato per fare un po' di chiarezza sui progetti in sviluppo.

Per lo show dovremo aspettare un po' più del previsto. Lo so che è frustrante, ma il COVID ha rallentato la post-produzione, e vogliamo che l'ambiente di lavoro sia il più sicuro possibile. Per piacere, portate pazienza. Spero di potervi dire di più al più presto.

Q&A con Jessie Mei Li

Jessie Mei Li ha recentemente chiesto ai suoi follower di Instagram di farle delle domande di ogni sorta, e ovviamente i fan della saga hanno chiesto maggiori informazioni sullo show. 

Tra le domande più frequenti - oltre a "Come ti sei trovata con il resto del cast" (risposta: ovviamente bene, come si vede anche dalle numerose foto di gruppo sui social) e "Com'è lavorare con Freddy Carter", che secondo l'attrice potrebbe qualificarsi come prova dell'appartenenza a un culto di Freddy - c'è stata ovviamente la più generica "Puoi darci qualche aggiornamento sullo show?", a cui Jessie ha risposto così:

Ho sentito che circolano molte informazioni errate o poco accurate riguardo l'uscita su Netflix, il budget ecc., il che è sicuramente divertente per delle speculazioni. Ma dovete portare pazienza! Purtroppo per ora dovrete aspettare ancora. Ma prendiamoci un momento per ringraziare il fatto che non sarà un lavoro affettato, grazie anche al maggior tempo a disposizione e alla cura con cui è stato realizzato. Siamo in buone mani.

Più lunga del previsto l'attesa, dunque, ma cos'altro può dirci? Innanzitutto, che i costumi sono davvero fantastici.

Ho amato i nostri costumi. Vedere il primo kefta di Alina per la prima volta è stato davvero entusiasmante! Sono bellissimi da vedere, soprattutto sullo schermo (sono consapevole che da qualche parte sul web è trapelata la foto di una comparsa in costume... Vi suggerisco però di aspettare di vedere lo show e poi giudicare!).

L'attrice probabilmente si riferiva a questo scatto che iniziò a circolare qualche mese fa, e che fece discutere molto i fan dei libri, che a quanto pare immaginavano i kefta più simili ai vari design e concept art che si trovano sul web.

Intanto, c'è chi si chiede quanto saranno fedeli i personaggi alla storia originale, domanda a cui Jessie ha risposto in maniera molto articolata.

Prima di tutto, bisogna tenere conto dell'elemento soggettivo:

I personaggi nei libri sono un qualcosa di estremamente personale, la mia versione di Kaz Brekker potrebbe essere diversa dalla vostra, ad esempio.

Poi, dei cambiamenti necessari per una trasposizione da un medium all'altro:

Alcuni dei personaggi sono diversi, ma questo c'era d'aspettarselo in un adattamento. Ovviamente, a volte ciò che funziona sulla pagina scritta non si traduce con altrettanto successo sullo schermo. Ma dopotutto, se gli adattamenti fossero completamente identici alla fonte cartacea, quale sarebbe il senso... Converrebbe rileggere semplicemente il libro.

E poi "la parte migliore non è parlarne e discuterne con gli amici, magari affermando con veemenza quanto possiate odiare i cambiamenti di casting?" chiede l'attrice, terminando però con una rassicurazione per tutti i fan dei libri:

Ma se vi può far sentire meglio, io iniziai a leggere Six of Crows appena prima di incontrare gli altri attori del cast, e ricordo di aver pensato 'Diamine quanto ci hanno preso!'. Ho avuto la stessa sensazione con gli interpreti dei personaggi di Shadow and Bone, in realtà.

E ha concluso ribadendo che comunque si tratta sempre di giudizi soggettivi, e ognuno la vedrà poi naturalmente a modo suo.

Le storie Instagram di Ben Barnes

Uno dei membri del cast più rinomati a livello internazionale è senz'altro Ben Barnes (Le Cronache di Narnia, The Punisher), che qualche giorno fa ha voluto rivelare, tramite le sue storie Instagram, di essere diretto in studio di registrazione per l'ADR di Shadow and Bone, ossia per effettuare dei dialoghi aggiuntivi da inserire in fase di post-produzione (in cui, ricordiamo, ci troviamo attualmente).

Oggi è il mio primo giorno di post-produzione per Shadow and Bone, e sono qui agli Studi FOX per le registrazioni dei dialoghi aggiuntivi. In pratica quando dobbiamo recitare nuovamente delle battute che magari, per via del vento o delle condizioni avverse sul set come il passaggio di un aereo in quel momento, non si sentono bene; oppure qualche scambio che si vuole cambiare quando non si vedono le labbra dell'attore, o il modo di interpretare una certa frase... Cose così.

Conclude poi mostrandoci l'interno dello studio, anche se non può zoommare sullo schermo dietro di lui ("Ovviamente non posso farvi vedere cosa c'è scritto su quello schermo, mi spiace..."). Cosa stai nascondendo Ben? Qualche succoso spoiler?

I titoli degli episodi della prima stagione di Shadow and Bone

Come riportano anche la fan page Instagram Shadow and Bone Netflix e il sito What's on Netflix, negli ultimi giorni sul web sembrerebbero essere stati diffusi i titoli degli episodi della prima stagione, anche se non abbiamo ancora conferme ufficiali al riguardo, e non ne conosciamo l'ordine (tranne che per quanto riguarda l'episodio 1 e 5).

Come potranno notare i fan dei libri, dai titoli si può evincere a quale parte della storia - o comunque l'argomento generale - a cui farà riferimento ogni episodio.  "A Searing Burst of Light", ad esempio, il primo episodio, mostrerebbe chiaramente gli accadimenti dei primi capitoli di Shadow and Bone, mentre "No Mourners" sarà sicuramente dedicato a Six of Crows, essendo un riferimento alla prima parte del motto dei Dregs ("No Mourners, No Funerals").

Queste tutte le novità che abbiamo al momento in merito alla serie Netflix di Shadow and Bone, ma come detto anche dalla Bardugo, speriamo di avere presto nuove informazioni da poter condividere con voi.

-

Immagine di copertina: logo di @IconicNephilim

      Cerca