La mosca Deadpool e non solo: le nuove specie con i nomi dei supereroi Marvel

CSIRO/20th Century Studios La mosca Humorolethalis sergius e Deadpool

La scienza rende omaggio ai fumetti. Un gruppo di ricercatori australiani ha chiamato 5 nuove specie di mosche con nomi che sono un tributo a Stan Lee e ai supereroi Marvel Deadpool, Thor, Loki e Vedova Nera.

Ormai non ci dovrebbero essere più dubbi: la realtà supera (e di molto) la fantasia. Eppure, ci si continua a stupire. L'ultima sorprendente "prova" arriva dall'agenzia federale australiana per la ricerca scientifica, CSIRO, che in un lungo lavoro di catalogazione ha chiamato 5 nuove specie di mosche come alcuni supereroi Marvel e Stan Lee per... la loro evidente somiglianza!

Il comunicato ufficiale rilasciato dall'organismo governativo spiega che il progetto ha portato a dare un nome a 165 nuove specie animali e vegetali e che gli scienziati coinvolti hanno deciso di rendere omaggio ad alcuni protagonisti dei fumetti e all'uomo che con la sua fantasia ha contribuito a creare un vero e proprio universo fantastico. 

Del resto, come osserva l'entomologo Bryan Lessard (che sui social ha un nickname decisamente evocativo, "Bry the Fly Guy"), dare un nome a nuove specie è "un superpotere importante nel risolvere molte delle sfide del mondo". Così, nel rigoroso elenco, è comparsa la mosca Deadpool:

La mosca Deadpool è un assassino che sulla schiena ha delle striature che ricordano la maschera di Deadpool. [Per questa specie, n.d.r.] abbiamo scelto il nome Humorolethalis sergius. Suona come 'umorismo letale' e deriva dalle parole latine 'humorosus', che significa bagnato o umido, e 'lethalis', che vuole dire mortale.

Ma il Mercenario chiacchierone (che per la cronaca è stato creato da Rob Liefeld e Fabian Nicieza) non è l'unico supereroe che ha ispirato il dottor Lessard e i suoi colleghi. Nel lavoro di catalogazione c'è un omaggio anche ai due fratellastri di Asgaard. A Thor è stata dedicata la mosca Daptolestes bronteflavus, il cui nome significa "tuono biondo" e che presenta una livrea con inserti gialli che ricordano il look del Figlio di Odino. Invece, Loki ha ispirato il nome della mosca Daptolestes illusiolautu, ovvero "inganno elegante", che con il Dio degli Inganni condivide la silhouette sottile.

E considerato che Chris Hemsworth è australiano, per Thor si tratta di un vero e proprio "omaggio al cubo". Non a caso, Bry the Fly Guy ha taggato l'attore in un post su Twitter con il link al lavoro della CSIRO:

Per il momento, Chris non ha risposto. Ma non è detto che non lo faccia. Anche perché tra gli attori chiamati in causa c'è Ryan Reynolds, che è una vera e propria mina vagante dei social media. 

In ogni caso, che la questione evolva oppure no, per gli appassionati del mondo Marvel ci sono ancora due nuove specie che rendono omaggio ai loro beniamini. La mosca Vedova Nera, Daptolestes feminategus, il cui nome significa "donna vestita di pelle", con un chiaro riferimento all'iconico abbigliamento di Natasha Romanoff, e la mosca Stan Lee, Daptolestes leei, che con il leggendario disegnatore condivide i caratteristici occhiali da sole e i baffi bianchi.

La divertente scelta degli scienziati della CSIRO si inserisce nel contesto di un rigoroso lavoro di ricerca e catalogazione, che ha portato a dare un nome a 151 nuovi insetti, un nuovo acaro, due nuovi pesci, tre nuove sottospecie di uccelli e 8 nuove piante. Il progetto (come altri simili) ha una grossa importanza nell'ottica di conoscere meglio un ecosistema e conservarlo, allo stesso tempo portando fondamentali benefici all'uomo.

Ma va da sé che la decisione di chiamare alcune mosche come i supereroi Marvel e Stan Lee ha creato interesse intorno al lavoro della CSIRO ed è un modo brillante per avvicinare le persone alla ricerca e a tematiche di grande rilevanza.

      NoSpoiler Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

      Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all'uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi . Potrai consultare le nostre Informativa privacy e Policy sui cookie aggiornate in qualsiasi momento.

      Cerca